Accadeva ad Ovalia: la prima volta con gli All Blacks e le Fiji sotto la neve

Nel 1979 sfioriamo l’impresa a Rovigo con i tutti neri. Nel 2005 a Monza si gioca al bianco

italia fiji

ph. Daniele La Monaca/Action Images

Nuova settimana e nuovo viaggio alla scoperta del mondo ovale.

 

 

26 novembre

1994: il Sudafrica torna ad incontrare il Galles 24 anni dopo l’ultima sfida fra le due formazioni. Gli Springboks infatti, esclusi dalle sfide internazionali a causa dell’apartheid, cominciano a preparare il Mondiale 1995. La Rainbow Nation a Cardiff si imporrà 12-20 sulla squadra gallese all’epoca allenata da Alan Jones.

1994: il presidente della IRB Vernon Pugh comincia a pensare a come poter riportare il rugby alle Olimpiadi: nel 2004 nasce la prima discussione sul rugby a sette o (in versione sperimentale) a dieci. Dal 2016, infine, il rugby torna nel programma olimpico con la versione Seven.

2005: durante un’Inghilterra-Samoa terminato 40-3, Lewis Moody si mette a fare a botte con il compagno di club a Leicester Alesana Tuilagi venendo squalificato per nove settimane, mentre il samoano verrà sospeso per quindici giorni. La rissa si scatena a seguito di un duro placcaggio irregolare dello stesso Tuilagi ai danni di Mark Cueto.

 

27 novembre

2004: al termine della gara conclusa 21-19 per l’Irlanda sull’Argentina, il capitano dei verdi O’Driscoll non risparmia dichiarazioni piccate ai rivali sudamericani: “Ero consapevole che ci fossero delle persone così scorrette, ma nel rugby spero non ci sia posto per queste persone”.

2005: nella neve di Monza l’Italia batte le Fiji 23-8.

2010: Dan Carter diventa il leader all-time dei marcatori rugbystici. Nella vittoria degli All Blacks per 25-37 sul Galles, all’apertura neozelandese basta un piazzato per superare Jonny Wilkinson al top della classifica.

2010: nello stesso giorno allo Stade de France, l’Australia travolge i padroni di casa transalpini imponendosi a Parigi per 16-59. Drew Mitchell firma 3 delle 7 mete dei Wallabies.

 

28 novembre

1979: l’Italia, allenata dal francese Pierre Villepreux, tiene testa agli All Blacks in quel di Rovigo nel primo Test Match tra le due squadre. Finisce 18-12 per la Nuova Zelanda.

1998: a Murrayfield, in una cornice con solo 6000 spettatori presenti, la Scozia batte 85-11 il Portogallo nella partita di qualificazione alla World Cup 1999.

2009: l’Irlanda, con un’insolita divisa bianca, batte 15-10 i campioni del mondo in carica del Sudafrica al Croke Park al termine di una gara fisica e combattuta. Grazie alò successo O’Driscoll chiuderanno l’anno da imbattuti e dominatori del Sei Nazioni vinto con il Grande Slam.

 

2010: otto calci di Mirco Bergamasco permettono di battere le Fiji 24-16 a Modena.

 

29 novembre

1970: in un match organizzato a Feltham per beneficenza, una squadra femminile di 30 giocatrici affronta una maschile di 15.

1986: in Galles in un weekend di rugby domestico 11 giocatori vengono espulsi in quattro diverse partite. La federazione corre ai ripari organizzando un incontro per fermare il gioco violento.

2003: tre marinai della HMS Portland vengono fermati a Trieste mentre se ne vanno a zonzo per il porto con una piccola imbarcazione durante un’esercitazione della NATO. I tre dissero che stavano festeggiando la vittoria Mondiale dell’Inghilterra.

2006: secondo rumors raccolti dai media inglesi, Jonny Wilkinson finisce nel mirino dei San Diego Chargers per giocare in NFL con il ruolo di kicker.

 

30 novembre

1996: nel match organizzato per celebrare i 125 della Rugby Football Union, l’Inghilterra è sconfitta 34-19 dai New Zealand Barbarians.

2001: Warren Gatland dà le dimissioni di tecnico dell’Irlanda alla scadenza del contratto. Al suo posto il tecnico dei trequarti Eddie O’Sullivan.

2002: il record di Leicester di 57 match casalinghi senza sconfitte è interrotto da Northampton.

 

1 dicembre

2010: dopo il successo del 2006 e 2009, il capitano All Blacks Richie McCaw vince per la terza volta il titolo di International Rugby Board Player of the Year, unico giocatore al tempo a riuscire nell’impresa. Come lui farà Dan Carter, premiato nel 2005, nel 2012 e nel 2015

2012: a Twickenham l’Inghilterra batte la Nuova Zelanda 38-21 in una delle partite rimaste nella storia del rugby inglese. A dare il vantaggio fino al 15-0 è il piede di Farrell, poi gli All Blacks tornano sotto con le mete di Julian Savea e Kieran Read, a cui rispondono Brad Barritt, Chris Ashton e Manu Tuilagi.

 

2 dicembre

1905: gli Original New Zealand All Blacks battono l’Inghilterra 15-0. Grande protagonista l’ala Duncan McGregor, che realizza quattro delle cinque mete. Il match si gioca a Crystal Palace e secondo le cronache tra le 70.000 e le 100.000 persone assistettero all’incontro. Tra queste anche il Principe di Galles, il futuro re Giorgio V.

1967: l’All Blacks Colin Meads è il secondo giocatore ad essere espulso nella storia del rugby internazionale. “Data la sua reputazione, è come incarcerare un rapinatore per aver parcheggiato in sosta vietata”, scriverà il Daily Telegraph.

 

 

Puntate precedenti: settimana 1, settimana 2, settimana 3, settimana 4, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12, settimana 13, settimana 14, settimana 15, settimana 16, settimana 17, settimana 18, settimana 19settimana 20, settimana 21, settimana 22, settimana 23, settimana 24, settimana 25,settimana 26, settimana 27, settimana 28, settimana29, settimana 30, settimana 31,settimana 32, settimana 33, settimana 34, settimana 35, settimana 36, settimana 37, settimana 38,settimana 39, settimana 40, settimana 41, settimana 42, settimana 43, settimana 44, settimana 45, settimana 46, settimana 47

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Ed Slater e la convivenza con SLA

L'ex giocatore di Gloucester ha raccontato com'è venuto a conoscenza della malattia e come si sta preparando ai prossimi mesi

9 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Gli All Blacks scenderanno al quinto posto nel ranking mondiale

Il Sudafrica raggiunge la Francia al secondo posto, squadre appaiate

7 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Le squadre vincitrici del Trofeo Italiano Beach Rugby 2022

Crazy Crabs e Sabbie Mobili le squadre che si sono aggiudicate il titolo maschile e femminile

31 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Il lavoro da sogno di Eddie Jones? Allenare la squadra per la quale è tifoso sin da piccolo

Il coach dell'Inghilterra è rimasto in Australia e ha visitato il camp di allenamento della squadra che guida la NRL

28 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Un libro che non è una storia ma “Filosofia del rugby”

Riflessione filosofica e narrazione sportiva al tempo stesso. Comprensibile anche a chi non è esperto delle due discipline

23 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Scott Robertson e Ronan O’Gara torneranno ad allenare insieme a novembre

Dopo l'esperienza in comune ai Crusaders il neozelandese e l'irlandese lavoreranno ancora fianco a fianco

22 Luglio 2022 Terzo tempo