On Rugby https://www.onrugby.it 365 rugby 360 Sun, 20 Sep 2020 19:06:24 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.3.2 40654548 Champions Cup: Exeter senza troppi problemi con Northampton https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-exeter-senza-troppi-problemi-con-northampton/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-exeter-senza-troppi-problemi-con-northampton/#respond Sun, 20 Sep 2020 19:04:07 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201554 I Chiefs completano il quadro delle semifinali: i Saints resistono un tempo prima di crollare sotto i colpi avversari

L'articolo Champions Cup: Exeter senza troppi problemi con Northampton sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Champions Cup Exeter Henry Slade

Champions Cup: Exeter quarta semifinalista – ph. XAVIER LEOTY / AFP

Nelle ultime cinque stagioni Exeter ha segnato 123 punti in più di Northampton nel secondo tempo degli scontri diretti fra le due squadre in casa dei Chiefs. Un tema che non cambia anche in questo ultimo quarto di finale di Champions Cup, dove Exeter regola 38-15 i Saints grazie soprattutto a una ripresa che non lascia scampo ai compatrioti.

Battaglia fiera nella prima frazione di gioco. Northampton deve fare a meno di Francois van Wyk, Alex Waller, Danny Hobbs-Awoyemi e Nick Auterac, tutte prime linee. Per ovviare alle assenze, dentro l’unica scelta rimasta titolare: Manny Iyogun, 19enne da poco convertito da numero 8 a pilone sinistro. Il giovanissimo neo-prima linea si difende alla grande contro una prima linea come quella di Exeter, con i Saints che fanno la voce grossa in più di qualche occasione.

In apertura di partita 0-3 firmato Biggar. Northampton parte generalmente meglio, con più furore e disciplina e meno errori.

Leggi anche: Champions Cup: Tolosa strapazza Ulster, finisce 36-8

Soccombono, però, i Saints, proprio nel momento cruciale: al quarto d’ora mischia ordinata devastante dei Chiefs che rubano l’introduzione sui 10 metri avversari, spostano subito al largo dove Slade fa la differenza e il mediano di mischia Jack Maunder può schiacciare in mezzo ai pali.

Northampton prova a rimettersi in sesto ma meno di dieci minuti dopo Exeter, fino a quel momento non perfetta, sfrutta al meglio una seconda occasione offensiva. Giunti ai cinque metri, i Chiefs mettono in piedi il solito concerto di interminabili pick and go che porta Vermeulen oltre la linea per il 14-3.

Proprio nel momento più difficile degli ospiti arriva un barlume di speranza. I padroni di casa commettono un fallo a metà campo che si converte in una touche nell’angolo: il drive lavora meglio che in altre occasioni precedenti e porta a casa i 5 punti. Con i due addizionali messi da Biggar si va al riposo su un 14-10 che lascia intravedere un match aperto.

Prospettiva che i Chiefs chiudono immediatamente ad inizio ripresa: Jack Nowell si esibisce in uno slalom gigante che lo porta a schiacciare sotto i pali e a scavare un nuovo solco che risulterà incolmabile per gli ospiti. Clamorosa l’efficacia di Exeter: ogni possesso nella metà campo offensiva si è trasformato in un calcio di punizione o in una meta.

La partita è ipotecata, e si chiude poco più tardi: il seconda linea Jonny Hill sigilla l’incontro con la quarta meta dei suoi, e poco importa che Fraser Dingwall replichi per gli ospiti poco dopo: 31-15 è il risultato con cui le squadre si avviano all’ultimo quarto di partita.

L’abrasivo Jacques Vermeulen, dopo una solidissima prestazione, offre il bis nel finale con una corsa inarrestabile per arrotondare il punteggio finale.

Exeter sfiderà Tolosa in semifinale.

Exeter Chiefs: 15 Stuart Hogg, 14 Jack Nowell, 13 Henry Slade, 12 Ian Whitten, 11 Tom O’Flaherty, 10 Joe Simmonds (c), 9 Jack Maunder, 8 Sam Simmonds, 7 Jacques Vermeulen, 6 Dave Ewers, 5 Jonny Hill, 4 Jonny Gray, 3 Harry Williams, 2 Luke Cowan-Dickie, 1 Alec Hepburn
A disposizione: 16 Jack Yeandle, 17 Ben Moon, 18 Tomas Francis, 19 Sam Skinner, 20 Jannes Kirsten, 21 Sam Hidalgo-Clyne, 22 Gareth Steenson, 23 Ollie Devoto

Marcatori Exeter Chiefs
Mete: Maunder (16), Vermeulen (24, 76), Nowell (41), Hill (53)
Trasformazioni: J. Simmonds (16, 24, 41, 56), Steenson (78)
Calci di punizione: J. Simmonds (60)

Northampton Saints: 15 George Furbank, 14 Matt Proctor, 13 Fraser Dingwall, 12 Rory Hutchinson, 11 Ahsee Tuala, 10 Dan Biggar, 9 Henry Taylor, 8 Teimana Harrison (c), 7 Lewis Ludlam, 6 Courtney Lawes, 5 Api Ratuniyarawa, 4 David Ribbans, 3 Owen Franks, 2 Mikey Haywood, 1 Manny Iyogun
A disposizione: 16 James Fish, 17 Alex Seville, 18 Paul Hill, 19 Alex Moon, 20 Nick Isiekwe, 21 Shaun Adendorff, 22 Alex Mitchell, 23 Taqele Naiyaravoro

Marcatori Northampton Saints
Mete: Harrison (36), Dingwall (56)
Trasformazioni: Biggar (36)
Calci di punizione: Biggar (6)

L'articolo Champions Cup: Exeter senza troppi problemi con Northampton sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-exeter-senza-troppi-problemi-con-northampton/feed/ 0 201554
Irlanda: sta per ritirarsi Rob Kearney, il giocatore con più trofei https://www.onrugby.it/2020/09/20/irlanda-sta-per-ritirarsi-rob-kearney-il-giocatore-con-piu-trofei/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/irlanda-sta-per-ritirarsi-rob-kearney-il-giocatore-con-piu-trofei/#comments Sun, 20 Sep 2020 15:44:22 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201549 La sconfitta ai quarti di Champions marca il passo d'addio per uno degli estremi più forti di sempre

L'articolo Irlanda: sta per ritirarsi Rob Kearney, il giocatore con più trofei sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
irlanda rob kearney sei nazion

Rob Kearney – ph. Sebastiano Pessina

Sulle sue spalle larghe hanno poggiato per più di un decennio Leinster e Irlanda, ma a 34 anni è infine giunto il momento di chiudere la carriera per Rob Kearney.

Il suo contratto con il Leinster si chiudeva a giugno del 2020, ma la franchigia ha deciso di tenerlo in squadra anche per questa ritardataria volata finale della stagione, per poter dare man forte.

La sconfitta nei quarti di finale di Champions Cup, nella quale peraltro non ha avuto modo di scendere in campo a causa dell’infortunio che lo ha tenuto fuori anche dalla finale di Pro14, segna per l’estremo della franchigia di Dublino la fine dei giochi: quasi sicuramente appenderà gli scarpini al chiodo ora che la stagione è finita.

Il suo ritiro non è ancora stato ufficialmente annunciato, ma tutti gli indizi portano verso il gran finale. Chi gli ha reso omaggio, ad esempio, è stato Nigel Owens su Twitter: “E’ stato uno dei migliori estremi, nonché un’ottima persona fuori dal campo. Sempre stato un piacere arbitrarlo. Si è sincerato spesso che fossi sicuro delle mie decisioni. I migliori auguri per il futuro e complimenti per una brillante carriera.”

“Magari arbitrare potrebbe essere il prossimo passo, Rob? – si chiede il fischietto gallese, ironico – D’altronde l’hai già fatto a mezzo servizio per anni.”

Per lui oltre 200 presenze con la maglia di Leinster, 95 caps con l’Irlanda e tre presenze in due tour dei Lions (2009 e 2013).

Rob Kearney è il giocatore più titolato d’Irlanda: vanta due Grand Slam e quattro vittorie totali al Sei Nazioni, quattro Champions Cup, sei vittorie in Celtic League nelle sue varie forme e una Challenge Cup.

Dal 2007, anno del suo debutto internazionale, il giocatore nato a Dundalk e cresciuto fra football gaelico, calcio e atletica, ha rappresentato una garanzia di qualità nel ruolo di estremo per il Leinster e la nazionale. In particolare la sua dote regina è stata l’infallibilità sulle prese aeree, con l’eleganza e la flemma che lo hanno contraddistinto.

Adesso il meritato riposo e una futura carriera sulla quale il giocatore non ha ancora svelato alcunché. Sempre che, alla fine, non decida per un ultimo, inaspettato giro di valzer su qualche altro palcoscenico.

L'articolo Irlanda: sta per ritirarsi Rob Kearney, il giocatore con più trofei sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/irlanda-sta-per-ritirarsi-rob-kearney-il-giocatore-con-piu-trofei/feed/ 2 201549
Champions Cup: Tolosa strapazza Ulster, finisce 36-8 https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-tolosa-strapazza-ulster-finisce-36-8/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-tolosa-strapazza-ulster-finisce-36-8/#comments Sun, 20 Sep 2020 13:43:25 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201542 Kolbe scava il solco con una doppietta, nella ripresa i francesi prendono il largo: è semifinale

L'articolo Champions Cup: Tolosa strapazza Ulster, finisce 36-8 sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Cheslin Kolbe Tolosa Ulster Champions Cup 2020

Cheslin Kolbe: mattatore di Tolosa-Ulster in Champions Cup – ph. Fred SCHEIBER / AFP

Caporetto irlandese all’Ernest Wallon di Tolosa: la squadra di casa scava il solco nella prima frazione e poi dilaga nella ripresa per battere l’Ulster 36-8 nel quarto di finale di Champions Cup.

Escono così di scena entrambe le finaliste del Pro14, dopo Leinster battuto dai Saracens nella giornata di sabato.

Ulster che tiene botta nella prima parte di gara, nonostante una partenza in salita: Cheslin Kolbe segna immediatamente al 4′ per mandare i suoi sul 5-0. Ramos arrotonda poco più tardi con un calcio di punizione che manda i suoi avanti di 8, e subito dopo Ulster perde un pezzo importante: si ferma per infortunio l’apertura Billy Burns.

Al 25′ Cooney mette i primi tre punti sul tabellone per la squadra di Belfast.

Gli irlandesi sono a -5, ma è Tolosa a dominare possesso e territorio, nonostante qualche pallone di troppo sprecato e qualche calcio di punizione concesso. Una egemonia legittimata infine al minuto 38 dal solito, ineguagliabile Kolbe, che riceve al largo e poi batte il tentativo di recupero Jacob Stockdale con un gioco di piedi clamoroso.

Il primo tempo si chiude sul 15-3, con una discreta ipoteca sull’incontro che si concretizza ad inizio ripresa: Ulster fallisce un’occasione ai 5 metri per riaprire l’incontro e poi sbaglia la difesa su una percussione di Sofiane Guitoune. Il secondo centro cede l’ovale a Dupont per la meta che, di fatto, chiude l’incontro.

Nell’ultima mezz’ora c’è ancora spazio per un dominante Tolosa: segnano Pita Ahki e Thomas Ramos (16 punti per lui), mentre per gli ospiti c’è solamente la piccola consolazione della meta di John Cooney a dieci minuti dal termine dell’incontro.

Tolosa: 15 Thomas Ramos, 14 Yoann Huget, 13 Sofiane Guitoune, 12 Pita Ahki, 11 Cheslin Kolbe, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Selevasio Tolofua, 7 Francois Cros, 6 Jerome Kaino (c), 5 Joe Tekori, 4 Rory Arnold, 3 Charlie Faumuina, 2 Peato Mauvaka, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Julien Marchand, 17 Rodrigue Neti, 18 Dorian Aldegheri, 19 Emmanuel Meafou, 20 Alban Placines, 21 Zack Holmes, 22 Alexi Bales, 23 Matthis Lebel

Marcatori Tolosa
Mete: Kolbe (4, 38), Dupont (49), Ahki (61), Ramos (66)
Trasformazioni: Ramos (38, 49, 61, 66)
Calci di punizione: Ramos (13)

Ulster: 15 Michael Lowry, 14 Rob Lyttle, 13 James Hume, 12 Stuart McCloskey, 11 Jacob Stockdale, 10 Billy Burns, 9 John Cooney, 8 Nick Timoney, 7 Jordi Murphy, 6 Sean Reidy, 5 Iain Henderson (c), 4 Alan O’Connor, 3 Tom O’Toole, 2 Rob Herring, 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 John Andrew, 17 Eric O’Sullivan, 18 Marty Moore, 19 Sam Carter, 20 Kieran Treadwell, 21 Alby Mathewson, 22 Matt Faddes, 23 Matt Rea

Marcatori Ulster
Mete: Cooney (71)
Trasformazioni:
Calci di punizione: Cooney (25)

L'articolo Champions Cup: Tolosa strapazza Ulster, finisce 36-8 sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-tolosa-strapazza-ulster-finisce-36-8/feed/ 5 201542
Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-tutti-i-cambiamenti-di-mercato-delle-rose-a-settembre/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-tutti-i-cambiamenti-di-mercato-delle-rose-a-settembre/#respond Sun, 20 Sep 2020 13:14:33 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201538 Le novità nelle rose del massimo torneo nazionale

L'articolo Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Rugby Rovigo

Top10: i movimenti di mercato di tutte le squadre – ph. Massimiliano Carnabuci

Le squadre del Top10, il nuovo massimo campionato italiano, stanno concludendo la definizione delle rose per l’avvio del campionato a metà del prossimo mese di ottobre.

La maggior parte delle squadre ha già concluso i propri acquisti, ma altre formazioni stanno lavorando alacremente per allargare la rosa per il Top10 sul mercato.

Di seguito, il quadro riassuntivo di tutti i movimenti di partenza e arrivo per il prossimo Top10, aggiornato agli ultimi movimenti di mercato.

Top 10: il mercato delle rose a settembre

Calvisano

In entrata (6)Andrea Zambonin (Accademia Nazionale Ivan Francescato), Simone Ragusi (Petrarca)Angelo Maurizi (Accademia Nazionale Ivan Francescato), Schalk Hugo (Vannes)Andrea Bronzini (San Donà), Nico D’Amico (Rovigo)
In uscita (6)Matteo Archetti (Rovato), Simone Balocchi (Colorno), Nicolò Casilio (Zebre Rugby), Paolo Pescetto (Zebre Rugby), Adam Wessels, Lorenzo Cittadini (ritiro)

AllenatoreGianluca Guidi (nuovo), Lorenzo Cittadini (nuovo)

Leggi anche: Top12: Calvisano, due amichevoli in programma

Colorno

In entrata (17): Luca Buondonno (Noceto), Andrea Papa (Valpolicella), Samuele Sapuppo (Catania), Simone Balocchi (Calvisano), Rocco Del Bono (Medicei), Albert Einstein Batista, Edoardo Mannelli (Medicei), Simone Gesi, Jader Chalonec Santana (San Donà), Tommaso Pozzobon (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Thomas Parolo (Verona), Massimiliano Chiappini (Medicei), Martin Granieri (Valorugby cadetta), Dorin Tica, Stefano Romano, Michele Boccardo (Medicei), Gustavo Mozzato (San Donà), Sean Kearns (Clontarf)
In uscita (18): Alessandro Da Lisca (ritiro)Tuilagi (Scottish), Matteo Minari (Rugby Parma), Claudio Borsi (Rugby Parma), Andrea Bettin (Petrarca), Federico Magri, Giuseppe Datola, Leonardo Mantelli (Cavalieri?), Ivan Perrone, Dario Oghittu, Nicolas Achilli, Antonino Aloe, Daniele Di Giulio, Edoardo Scalvi, Oliver Smith, Henry Seniloli, Diego Delnevo, Giovanni Lucchin

Allenatore: Cristian Prestera, Samuele Pace (nuovo)

Fiamme Oro

In entrata (1): Roberto Tenga (Zebre Rugby)
In uscita (3)Jacopo Bianchi (Zebre Rugby), Giovanni D’Onofrio (Zebre Rugby), Matteo Nocera (Zebre Rugby)

AllenatoreCraig Green (nuovo)

Lazio

In entrata: Alessio Mattoccia (Medicei), Ruben Riccioli (Verona), Mohammadali Esteki (Medicei)
In uscita (3): Nicolas Coronel (Rovigo), Francesco Cozzi (Rovigo), Valerio Lo Sasso

AllenatoreCarlo Pratichetti (nuovo)

Leggi anche: Lazio verso la nuova stagione, un punto di riferimento per il centro-sud

Lyons 

In entrata (3): Luca Scarsini (Petrarca), Jacopo Salvetti (Verona), Samuel Katz (San Donà)
In uscita (5)Mathieu Guillomot (Massy), Nicola Pedrazzani, Riccardo Capone, Pablo Parlatore, Kyle Stewart

Allenatore: Gonzalo Garcia, Carlo Orlandi (nuovo)

Mogliano

In entrata (8): Paul Derbyshire (San Donà), Franco Lamanna, Andrea Ceccato (San Donà), Matteo Drudi (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Manuel Zuliani (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Gianmarco Lucchesi (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Gianmarco Piva (Mogliano), Ulises Garziera
In uscita (13): Stefano Betti, Adolfo Caila (Viadana), Marcos Delorenzi, Federico Gubana, Mattia Mengotti, Davide Michielotto, Giovanni Scagnolari (Petrarca), Brian Tuilagi (Scottish), Luca Crosato (Villorba,) Marco Marin, Alessandro Furia, Andrea Cincotto

Allenatore: Salvatore Costanzo, Stefan Basson (nuovo)

Petrarca

In entrata (18): Matteo Panunzi (Valorugby), Tito Tebaldi (Benetton Rugby), Dario Schiabel (San Donà), Federico Pavesi (Rovigo), Giacomo Bonfiglio (Viadana), Lorenzo Cannone (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’)Mattia Ferrarin (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Enrico Ghigo (Viadana), Muhamed Hasa (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato), Agostino Notariello (Amatori Napoli), Luca Beccaris (Racing Club Narbonnaise), Andrea Bettin (Colorno), Riccardo Capone (Lyons Piacenza), Giulio Colitti (URC), Scott Lyle (San Donà), Giovanni Scagnolari (Mogliano), Engjel Makelara (Benetton Rugby), Mattia Catelan (San Donà)
In uscita (13): Joaquin Riera (Benetton Rugby), Simone Ragusi (Calvisano), Niccolò Cannone (Benetton Rugby), Angelo Leaupepe (Valorugby Emilia), Federico Conforti (Valorugby Emilia), Entienne Swanepoel (Rovigo), Filippo Gerosa (Valorugby Emilia), Michele Rizzo (ritiro), Luca Scarsini (Lyons Piacenza), Alberto Saccardo (Vicenza), Giovanni Marchetto, Jody Rossetto (ritiro), Alberto Chillon (Valorugby)

Allenatore: Andrea Marcato, Victor Jimenez (nuovo)

Leggi anche: Petrarca Padova, Andrea Marcato: “Voglio una squadra ruvida, simile al Munster”

Rovigo

In entrata (11): Charly Trussardi (Benetton Rugby), Carel Greef (Medicei), Nicolas Coronel (Lazio), Entienne Swanepoel (Petrarca), Francesco Cozzi (Lazio), Antonio Brandolini (Viadana), Paolo Steolo (San Donà), Luca Borin (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Paolo Uncini (Badia), Emanuele Leccioli (Badia), Nicholas Bordin (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’)
In uscita (13): James Ambrosini, Marcello Angelini, Nicolò D’Amico, Miguel Leiger, Luciano Lisciani, Enrico Mario Liut, Maile Mamao, Fabio Michelotto, Daniel Mienie, Julien Nibert, David Odiete (Digione), Federico Pavesi, Gianmarco Piva

AllenatoreUmberto Casellato

Valorugby Emilia

In entrata (6): Angelo Leaupepe (Petrarca), Filippo Gerosa (Petrarca), Federico Conforti (Petrarca), Dan Newton (Medicei), Alessandro Devodier (Viadana), Alberto Chillon (Petrarca), Cardiff Vaega (Counties Manukau)
In uscita (5): Matteo Panunzi (Petrarca), Junior Ngaulafe, Francesco Bonavolontà, Latu Vaeno, Martin Granieri (Colorno)

Allenatore: Roberto Manghi

Leggi anche: Valorugby batte Rovigo nella prima amichevole stagionale

Viadana

In entrata (11): Alfredo Caila (Mogliano), Leonardo Quintieri (Verona), Saia Halalilo (Timisoara Saracens), Ratko Jelic (Accademia Nazionale ‘Ivan Francescato’), Michelangelo Bientinesi (Medicei), Duccio Cosi (Medicei), Jacopo Schiavon (Medicei), Fabrizio Fiorentini (Pesaro), Enzo Gentile (Medicei), Thomas Sassi (Medicei), Matias Leonardi
In uscita (11): Filippo Ferrarini (ritiro), Giacomo Bonfiglio (Petrarca), Alessandro Devodier (Valorugby Emilia), Enrico Ghigo (Petrarca), Antonio Brandolini (Rovigo), Giulio Forte, Ulises Garziera, Lee Marvin Mazibuko, Giacomo Saccà, Jose Ignacio Spinelli

AllenatoreGerman Fernandez (nuovo)

L'articolo Top10: tutti i cambiamenti di mercato delle rose a settembre sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-tutti-i-cambiamenti-di-mercato-delle-rose-a-settembre/feed/ 0 201538
Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento) https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-il-programma-delle-amichevoli-in-aggiornamento/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-il-programma-delle-amichevoli-in-aggiornamento/#respond Sun, 20 Sep 2020 09:27:17 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201531 Gli impegni delle squadre del massimo campionato

L'articolo Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento) sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Top10

Top10 ph. Ettore Griffoni

Dopo l’ufficializzazione, ad inizio settimana, di struttura e tempistiche del Top10, massimo torneo ovale italiano, e la pubblicazione, lo scorso martedì dei calendari del campionato (qui i dettagli), e della Coppa Italia (qui i dettagli), seconda competizione nazionale, le squadre stanno iniziando ad allestire le prime amichevoli (alcune, peraltro, già andate in scena) per arrivare preparate a metà ottobre, quando le ostilità ufficiali prenderanno il via, con il primo turno di Coppa Italia.

Diamo uno sguardo, quindi, al tabellone – in costante aggiornamento – degli impegni amichevoli, a partire dal prossimo weekend.

Leggi anche: Cercasi nome per la finta inspiegabile di Filipo Daugunu

Il programma delle amichevoli – Top10

sabato 26 settembre 2020
Lyons Piacenza-Calvisano, ore 14, Stadio Beltrametti
Rovigo-Valorugby Emilia, ore 19.30, Stadio Battaglini

venerdì 2 ottobre 2020
Petrarca bianchi-Petrarca neri (sfida in famiglia)
Calvisano-Fiamme Oro, ore 16, Patastadium

giovedì 8 ottobre 2020
Petrarca bianchi-Petrarca neri (sfida in famiglia)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare o ripassare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

L'articolo Top10: il programma delle amichevoli (in aggiornamento) sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/top10-il-programma-delle-amichevoli-in-aggiornamento/feed/ 0 201531
Champions Cup: gli highlights dell’epica battaglia tra Saracens e Leinster https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-gli-highlights-dellepica-battaglia-tra-saracens-e-leinster/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-gli-highlights-dellepica-battaglia-tra-saracens-e-leinster/#comments Sun, 20 Sep 2020 07:47:22 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201522 Le azioni decisive del duello di Dublino

L'articolo Champions Cup: gli highlights dell’epica battaglia tra Saracens e Leinster sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Champions Cup

Champions Cup – Highlights Leinster v Saracens

La sfida tra Leinster e Saracens, primo attesissimo duello dei quarti di finale di Champions Cup, non era solamente la rivincita della scorsa finale, e per certi versi la resa dei conti di un duello infinito che ha animato l’ultimo lustro continentale, ma, per i londinesi, rappresentava un punto di non ritorno, un’ultima spiaggia agonistica per mostrare la propria straordinaria forza – seppur senza Owen Farrell – sul palcoscenico più importante, prima del purgatorio della Championship e quindi di almeno due anni senza massimo torneo europeo.

Aspetto che è emerso prepotentemente nel corso di un primo tempo straordinario dei Saracens, che hanno portato sul campo dublinese un mix esplosivo di ferocia agonistica, acume tattico e pulizia di esecuzione tecnica – culminata nella meta sublime di Goode -, che ha travolto i rivali, sconfitti, vinti, ma in grado comunque di rialzare la testa nel corso di una ripresa stoica per il team di Cullen, che ci ha provato – pur senza riuscirci -, producendo anche una splendida marcatura pesante, con Larmour a finalizzare un eccellente lavoro corale dei trequarti in blu.

Leggi anche: Cercasi nome per la finta inspiegabile di Filipo Daugunu

I video highlights di Leinster v Saracens

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare o ripassare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

L'articolo Champions Cup: gli highlights dell’epica battaglia tra Saracens e Leinster sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-gli-highlights-dellepica-battaglia-tra-saracens-e-leinster/feed/ 1 201522
Champions Cup: il Racing 92 domina Clermont e accede in semifinale https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-il-racing-92-domina-clermont-e-accede-in-semifinale/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-il-racing-92-domina-clermont-e-accede-in-semifinale/#respond Sun, 20 Sep 2020 07:30:53 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201527 I parigini si dimostrano superiori per tutti gli 80' e si impongono 27-36 in trasferta

L'articolo Champions Cup: il Racing 92 domina Clermont e accede in semifinale sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Racing 92

Racing 92 French scrum-half Teddy Iribaren (Photo by THIERRY ZOCCOLAN / AFP)

Non tragga in inganno il punteggio, alla fine piuttosto equilibrato. Nella seconda sfida dei quarti di finale della Champions Cup, infatti, il Racing 92 domina senza soluzione di continuità, in casa di Clermont, restando, senza grossi patemi, al timone di controllo delle operazioni del match per tutti gli 80′ di gara.

Sin dal 2′, quando Camille Chat, man of the match, con una carica debordante da il via all’azione che porta alla marcatura al largo di Dupichot. I parigini sono superiori nelle fasi di conquista, armonici nella gestione dell’attacco e piuttosto disciplinati, al contrario dei rivali, che concedono diverse opportunità ad Iribaren, per rimpolpare il bottino ospite, corroborato dalla splendida marcatura di Thrin-Duc, ad un passo dall’intervallo, che di fatto mette la parola fine sulla contesa (squadre alla pausa sull’8-24).

Nella ripresa, infatti, ancora sfruttando il piede di Iribaren dalla piazzola, il Racing 92 si porta oltre il triplo break (8-30, al 57′), prima di lasciar sfogare il tentativo di rimonta dei locali, che produce la splendida marcatura di Matsushima, e mette in mostra, ancora una volta, la straordinaria efficienza all’ala di Peanud, ma non basta a rimettere in discussione l’esito di un incontro vinto con merito dal team di Travers 27 a 36, anche grazie al piede, nel finale, del subentrato Machenaud.

Leggi anche: Champions Cup, gli highlights dell’epica battaglia tra Saracens e Leinster

I video highlights di Clermont v Racing 92

Il tabellino di Clermont v Racing 92 (27-36)

Clermont: 15 Kotaro Matsushima, 14 Damian Penaud, 13 Apisai Naqalevu, 12 Wesley Fofana, 11 Bastien Pourailly, 10 Camille Lopez, 9 Morgan Parra (c), 8 Fritz Lee, 7 Judicaël Cancoriet, 6 Arthur Iturria, 5 Sébastien Vahaamahina, 4 Sitaleki Timani, 3 Rabah Slimani, 2 Etienne Fourcade, 1 Etienne Falgoux
A disposizione: 16 Adrien Pélissié, 17 Peni Ravai, 18 Cristian Ojovan, 19 Paul Jedrasiak, 20 Alexandre Lapandry, 21 Sébastien Bézy, 22 Cheik Tiberghien, 23 Peter Betham

mete: Falgoux (21′), Fofana (59′), Matsushima (69′), Penaud (76′)
trasformazioni: Lopez (60′, 69′)
punizioni: Lopez (30′)

Racing 92: 15 Simon Zebo, 14 Louis Dupichot, 13 Virimi Vakatawa, 12 Olivier Klemenczak, 11 Juan Imhoff, 10 Finn Russell, 9 Teddy Iribaren (c), 8 Antonie Claassen, 7 Fabien Sanconnie, 6 Wenceslas Lauret, 5 Dominic Bird, 4 Bernard Le Roux, 3 Georges Henri Colombe, 2 Camille Chat, 1 Eddy Ben Arous
A disposizione: 16 Teddy Baubigny, 17 Hassane Kolingar, 18 Ali Oz, 19 Donnacha Ryan, 20 Baptiste Chouzenoux, 21 Maxime Machenaud, 22 Antoine Gibert, 23 Francois Trinh-Duc

mete: Dupichot (2′), Thrin-Duc (38′)
trasformazioni: Iribaren (39′)
punizioni: Iribaren (7′, 11′, 28′, 34′, 53′, 57′), Machenaud (63′, 73′)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare o ripassare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

L'articolo Champions Cup: il Racing 92 domina Clermont e accede in semifinale sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/champions-cup-il-racing-92-domina-clermont-e-accede-in-semifinale/feed/ 0 201527
Challenge Cup: il tabellone delle semifinali https://www.onrugby.it/2020/09/20/challenge-cup-il-tabellone-delle-semifinali/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/challenge-cup-il-tabellone-delle-semifinali/#comments Sun, 20 Sep 2020 07:29:19 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201512 Tutti i dettagli sul penultimo, doppio atto della coppa cadetta

L'articolo Challenge Cup: il tabellone delle semifinali sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Challenge Cup

Challenge Cup Ph. Massimiliano Carnabuci

Nemmeno il tempo di tirare il fiato, al termine dell’intenso weekend appena andato in archivio, che la coppa cadetta è già pronta a tornare in campo, il prossimo fine settimana, con le due semifinali del torneo, mai così intriganti come in questa edizione. Ci sono, infatti, grandi storiche, squadre emergenti ed alcune delle migliori interpreti della strana annata ’19/’20 in giro per il Continente.

Challenge Cup – il tabellone delle semifinali

venerdì 25 settembre, ore 20.45
Bristol Bears v Bordeaux-Begles, Ashton Gate

sabato 26 ottobre, ore 21
Tolone v Leicester Tigers, Stade Mayol

Leggi anche: Coppa cadetta, Castres eliminato senza poter giocare

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare o ripassare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

L'articolo Challenge Cup: il tabellone delle semifinali sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/challenge-cup-il-tabellone-delle-semifinali/feed/ 1 201512
Parisse in meta e Tolone vola in semifinale di Challenge Cup https://www.onrugby.it/2020/09/20/parisse-in-meta-e-tolone-vola-in-semifinale-di-challenge-cup/ https://www.onrugby.it/2020/09/20/parisse-in-meta-e-tolone-vola-in-semifinale-di-challenge-cup/#comments Sun, 20 Sep 2020 07:17:13 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201514 I francesi sconfiggono 11-6 gli Scarlets, in rimonta

L'articolo Parisse in meta e Tolone vola in semifinale di Challenge Cup sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Tolone

Tolone (Photo by GERARD JULIEN / AFP)

In rimonta, soffrendo la forza degli Scarlets, ma ribaltando una contesa complessa nella ripresa, Tolone, anche grazie alla meta dell’ex capitano azzurro Sergio Parisse, schierato titolare a numero 8, sconfigge il team di Llanelli 11-6 (0-6, il punteggio all’intervallo), acquisendo il diritto di partecipare, la prossima settimana, alle semifinali della coppa cadetta, ancora in casa, stavolta contro i Leicester Tigers.

Dopo i due piazzati, nella prima frazione, di Leigh Halfpenny, al 3′, generato da un tenuto forzato da Ken Owens, ed al 27′, per un placcaggio di un difensore di Tolone su un uomo senza palla, la risposta locale arriva nel secondo tempo, guidata dal subentrante Louis Carbonel, puntuale su due penalty dalla piazzola (53′ e 72′), ed ispiratore della decisiva marcatura di Parisse al 55′ – al termine di un’azione rifinita da Rebbadj e Ollivon, ed inizialmente rivista per un presunto in avanti -, che ha permesso, in quel momento, il primo vantaggio dei padroni di casa nell’incontro.

Leggi anche: Cercasi nome per la finta inspiegabile di Filipo Daugunu

Il tabellino di Tolone v Scarlets 11-6

Tolone: 15 Daniel Ikpefan, 14 Masivesi Dakuwaqa, 13 Bryce Heem, 12 Duncan Paia’aua, 11 Gabin Villière, 10 Baptiste Serin, 9 Tane Takulua, 8 Sergio Parisse, 7 Raphael Lakafia, 6 Charles Ollivon, 5 Romain Taofifenua, 4 Swan Rebbadj, 3 Beka Gigashvili, 2 Anthony Etrillard (c), 1 Jean Baptiste-Gros
A disposizione: 16 Bastien Soury, 17 Florian Fresia, 18 Emerick Setiano, 19 Erwan Dridi, 20 Brian Alainu’uese, 21 Julien Ory, 22 Louis Carbonel, 23 Facundo Isa

mete: Parisse (55′)
punizioni: Carbonel (53′, 72′)

Scarlets: 15 Leigh Halfpenny, 14 Johnny McNicholl, 13 Steff Hughes, 12 Johnny Williams, 11 Steff Evans, 10 Dan Jones, 9 Gareth Davies, 8 Sione Kalamafoni, 7 Josh Macleod, 6 Blade Thomson, 5 Sam Lousi, 4 Jake Ball, 3 Samson Lee, 2 Ken Owens (c), 1 Wyn Jones
A disposizione:16 Ryan Elias, 17 Phil Price, 18 Javan Sebastian, 19 Lewis Rawlins, 20 James Davies, 21 Kieran Hardy, 22 Angus O’Brien, 23 Tyler Morgan

punizioni: Halfpenny (3′, 29′)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

L'articolo Parisse in meta e Tolone vola in semifinale di Challenge Cup sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/20/parisse-in-meta-e-tolone-vola-in-semifinale-di-challenge-cup/feed/ 7 201514
Challenge Cup: Castres eliminato senza poter giocare https://www.onrugby.it/2020/09/19/challenge-cup-castres-eliminato-senza-poter-giocare/ https://www.onrugby.it/2020/09/19/challenge-cup-castres-eliminato-senza-poter-giocare/#comments Sat, 19 Sep 2020 17:48:17 +0000 https://www.onrugby.it/?p=201506 Leicester accede alle semifinali della coppa cadetta

L'articolo Challenge Cup: Castres eliminato senza poter giocare sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
Castres

ph. Castres Olympique Official Facebook

Castres è stato eliminato, senza giocare, dalla Challenge Cup. Il club transalpino, che avrebbe dovuto affrontare, nel pomeriggio di domani (ore 16 italiane), i Leicester Tigers a Welford Road, infatti, ha tre elementi del parco giocatori, ed uno dello staff, positivi al virus.

L’EPCR così, dopo una riunione che ha coinvolto il comitato medico della lega, i responsabili medici delle due union coinvolte, ed i due club, ha deciso di cancellare la partita ed evitare la trasferta alla comitiva del club francese – estromesso dalla competizione senza giocare -, qualificando direttamente alle semifinali i Tigers.

Una soluzione che ha lasciato perplesso il team transalpino, che ha esternato i propri dubbi tramite un comunicato stampa. “Se 3 elementi su 55, mercoledì, erano effettivamente positivi e subito isolati, i test sui partenti per Leicester avevano restituito esclusivamente risultati negativi. Nessuna regola precisa, sul numero massimo di casi, compare nel regolamento dell’EPCR, dal quale sembra emergere un connotato amatoriale, indegno di una competizione europea. L’esclusione del Castres, prima ancora che si conoscano i risultati dei nuovi test, lascia giocatori, staff e tifoseria in uno stato di incomprensione e frustrazione”, ha commentato il board del club di Castres, oltremodo deluso da quanto successo.

Leggi anche: Champions Cup, i Saracens vincono la battaglia contro Leinster e volano in semifinale

Dopo il netto successo di Bristol sui Dragons, ieri sera, nel primo quarto di finale di giornata, Bordeaux ha sconfitto Edimburgo, in terra di Francia, con il punteggio di 23-14. In serata, alle 21.15, il Tolone di Parisse, con il numero 8 italiano che parte da titolare, ospita gli Scarlets al Mayol.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

L'articolo Challenge Cup: Castres eliminato senza poter giocare sembra essere il primo su On Rugby.

]]>
https://www.onrugby.it/2020/09/19/challenge-cup-castres-eliminato-senza-poter-giocare/feed/ 4 201506