Accadeva ad Ovalia: l’esordio di Bollesan e quello della BBC

Una settimana ovale ricca di prime volte. Anche sfiorate, come quel 14 aprile 1963 a Grenoble…

marco bollesan

ph. Sebastiano Pessina

Nuova settimana e nuovo appuntamento con la rubrica che vi porta alla scoperta del calendario ovale.

 

9 aprile

1928: al sedicesimo tentativo la Francia batte per la prima volta il Galles nella sua storia. La partita termina 8-3.

1960: Pierre Albaladejo batte il record di drop in una partita del Cinque Nazioni, mettendone a segno 3 nella vittoria della Francia per 23-6 contro l’Irlanda.

 

10 aprile

1955: “Monsieur Rugby” Jean Prat gioca il cinquantunesimo e ultimo match con la Francia, nel match vinto a Grenoble per 24-0 contro l’Italia. Prat sarà introdotto nel 2001 nella Rugby Hall of Fame.

1999: la Scozia batte la Francia 36-22 aggiudicandosi l’ultimo Cinque Nazioni della storia del torneo, che dall’anno seguente vedrà anche l’Italia tra le partecipanti.

2003: l’IRB annuncia che sarà la Francia ad ospitare la Rugby World Cup 2007. La federazione inglese aveva speso 500.000 sterline per sostenere e promuovere la propria candidatura e rimase scottata per la non assegnazione.

 

11 aprile

1999: l’Inghilterra deve battere il Galles per assicurarsi l’ultimo Cinque Nazioni della storia. Ma a tempo ormai scaduto arriva la meta di Scott Gibbs, che fissa il tabellino sul 32-31 per i Dragoni. A trionfare sarà la Scozia. Nel video i minuti finali del match.

2004: Jonny Wilkinson dichiara che non firmerà più autografi, dopo aver scoperto che la maggior parte di questi finivano in vendita online.

 

12 aprile

1942: Wilf Wooller, capitano del Galles e di Cardiff in servizio per la Royal Artillery, viene fatto prigioniero durante la battaglia di Giava.

2005: Gavin Henson riceve dieci settimane di squalifica per una gomitata ai danni del pilone di Leicester Alejandro Moreno, che in carriera giocherà 5 caps con l’Italia.

2009: il giocatore degli Harlequins Tom Williams esce per sangue nel corso del match di Heineken Cup contro Leinster. Si scoprirà poi che che al giocatore era stata data una capsula contenente del liquido rosso, da utilizzare per permettere a Nick Evans di tornare in campo per calciare. Il DoR dei Quins Dean Richard venne sospeso per tre mesi, Williams per 12 e il club multato per 300.000 sterline. E’ il famoso bloodgate.

 

13 aprile

1914: l’Inghilterra batte 39-13 la Francia a Parigi e si aggiudica l’ultimo Cinque Nazioni prima della pausa per la Grande Guerra.

1925: la Francia sfiora la prima vittoria di sempre contro l’Inghilterra, ma a Parigi vincono gli ospiti 13-11.

 

14 aprile

1963: l’Italia sfiora la vittoria esterna contro la Francia, ma a Grenoble finisce 14-12 per i galletti (quelli veri, del Cinque Nazioni) che risolvono la partita nel finale. Per gli Azzurri in meta Erasmo Augeri e Lollo Levorato. Quel match segnò il debutto internazionale di Marco Bollesan, mentre capitano era Sergio Lanfranchi (che giocava proprio a Grenoble).

1991: a Cardiff si gioca la finale della prima coppa del mondo femminile. A sollevare per la prima volta il trofeo gli Stati Uniti, che battono 19-6 l’Inghilterra.

 

15 aprile

1927: la BBC trasmette in radio il primo evento sportivo in diretta ed è la sfida tra Galles e Inghilterra. A commentarla l’ex giocatore degli Harlequins Teddy Wakelam al cui fianco viene fatto sedere un signore non vedente. “Comportati come se dovessi raccontare a lui la partita” sono le indicazioni. Wakelam commenterà anche il primo match di rugby mai trasmesso live in televisione, la sfida tra Inghilterra e Scozia.

 

Puntate precedenti: settimana 1, settimana 2, settimana 3, settimana 4, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12, settimana 13, settimana 14.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Farrell ha dato del “tuffatore” (e non solo) a un avversario. E per RugbyPass il rugby ha un problema con le simulazioni

Il mediano inglese si è arrabbiato tantissimo per una simulazione di Bevan Rodd durante Saracens-Sale, apostrofandolo duramente, e secondo Andy Goode ...

24 Maggio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Leinster perde la vetta, il Benetton la top 20

L'ultimo aggiornamento della classifica prima delle finali delle Coppe europee

22 Maggio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Ugo Gori: “Dopo il ritiro aprirò una gelateria. L’Italia può rompere il tabù del tour estivo. Benetton fantastico”

Il mediano di mischia appende gli scarpini al chiodo: "La cucina è la mia seconda passione, vorrei fare anche lo chef a domicilio. Gli Azzurri rispett...

17 Maggio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: i Saracens entrano nella top10, Benetton guadagna 7 posizioni

Leinster sempre al comando, fuori dalla Top10 La Rochelle

15 Maggio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: cambio al vertice, il Benetton va giù

Le semifinali europee hanno un grosso influsso sulla classifica settimanale dei club

9 Maggio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

La Francia contro World Rugby e l’espulsione da 20 minuti: “Non è vero che i rossi uccidono le partite”

Il vicepresidente della FFR Jean-Marc Lhermet: "Su 160 partite giocate in Tier 1 dal 2021, 30 hanno visto cartellini rossi: la squadra numericamente i...

2 Maggio 2024 Terzo tempo