“Accadeva ad Ovalia”: cap assurdi, affaire Springboks e indimenticati allenatori

Il 10 gennaio 1983 moriva Carwyn James. 25 anni più tardi Peter de Villiers diventava il primo non white coach del Sudafrica

ph. Howard Burditt/Action Images

ph. Howard Burditt/Action Images

Seconda settimana dell’anno e seconda puntata alla scoperta del calendario ovale. Ecco tutto ciò che è accaduto dall’8 al 14 gennaio nella storia della palla ovale.

 

8 gennaio

1883
Il Galles si presenta ad Edimburgo per la seconda giornata della prima edizione dell’Home Nations Championship (poi Five Nations e infine Six Nations). E’ la prima partita di sempre tra le due squadre, e i Dragoni si presentano con 14 giocatori. Non avendo a disposizione una persona gallese, si opta per il “meno scozzese” possibile: in campo va allora lo studente inglese di Southampton John Griffin, che guadagna il suo primo ed unico cap indossando la maglia dei “nemici” gallesi.

 

9 gennaio

2008
La federazione sudafricana presenta il nuovo head coach Peter de Villiers, primo tecnico non bianco degli Springboks. Durante la conferenza, il numero uno della SARU Oregan Hoskins dichiara che “la scelta non è stata fatta solo per motivi sportivi”. Subito dopo aver pronunciato questa frase, cercò di fare marcia indietro ma ormai era troppo tardi.

2009
Il mediano di mischia Justin Marshall, 81 caps con gli All Blacks e in forza a Montpellier, si rifiuta di scendere in campo nei minuti finali del match ormai largamente perso contro Tolosa. Verrà sospeso dal suo club.

 

10 gennaio

1903
Il versatile giocatore gallese Jehoida Hodges segna tre mete nella vittoria 21-5 contro l’Inghilterra. Nel corso del match giocherà sia ala che pilone.

1983
All’età di 53 anni muore ad Amsterdam Carwyn James, giocatore ma soprattutto allenatore gallese che da tecnico vinse il tour dei Lions del 1971 in Nuova Zelanda. Allenò anche a Rovigo alla fine degli Anni Settanta, con cui vinse uno scudetto nel 1978/79; alla sua memoria è dedicato l’omonimo torneo internazionale dedicato alle squadre giovanili che si tiene ogni anno nella città polesana. Nel video, il celebre drop di JPR Williams da quarantacinque metri nel quarto e decisivo test, pareggiato per 14 pari.

 

11 gennaio

1969
Nel corso del match del Cinque Nazioni tra Francia e Scozia lo scozzese Ian McCrae entra al posto di Gordon Connell: è la prima sostituzione nella storia del torneo. Di seguito gli highlights del match.

 

12 gennaio

1884
Al Rodney Parade i Newport 7.000 persone assistono al primo match in assoluto tra Galles e Scozia in terra gallese, vinto dai padroni di casa per un drop a zero.

 

13 gennaio

2009
La federazione sudafricana annuncia la creazione di una nuova franchigia che fa riferimento alla South Africa’s Eastern Cape: nascono i Southern Kings, il cui debutto sarà nel giugno di quell’anno contro i British & Irish Lions.

 

14 gennaio

2007
Si tiene il match numero 800 della storia dell’Heineken Cup. Al Liberty Stadium il match tra Ospreys e Stade Francais finisce 22 pari.

 

Puntate precedenti: settimana 1.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Ed Slater e la convivenza con SLA

L'ex giocatore di Gloucester ha raccontato com'è venuto a conoscenza della malattia e come si sta preparando ai prossimi mesi

9 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Gli All Blacks scenderanno al quinto posto nel ranking mondiale

Il Sudafrica raggiunge la Francia al secondo posto, squadre appaiate

7 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Le squadre vincitrici del Trofeo Italiano Beach Rugby 2022

Crazy Crabs e Sabbie Mobili le squadre che si sono aggiudicate il titolo maschile e femminile

31 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Il lavoro da sogno di Eddie Jones? Allenare la squadra per la quale è tifoso sin da piccolo

Il coach dell'Inghilterra è rimasto in Australia e ha visitato il camp di allenamento della squadra che guida la NRL

28 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Un libro che non è una storia ma “Filosofia del rugby”

Riflessione filosofica e narrazione sportiva al tempo stesso. Comprensibile anche a chi non è esperto delle due discipline

23 Luglio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Scott Robertson e Ronan O’Gara torneranno ad allenare insieme a novembre

Dopo l'esperienza in comune ai Crusaders il neozelandese e l'irlandese lavoreranno ancora fianco a fianco

22 Luglio 2022 Terzo tempo