In settimana parte la campagna ’20/’21 di Benetton e Zebre in Pro14: le rose

La situazione delle due franchigie a 4 settimane dal nuovo torneo celtico

rose Benetton e Zebre

Le rose di Benetton e Zebre – ph. Massimiliano Carnabuci

Dopo qualche giorno di stop, in seguito al doppio derby che ha chiuso l’annata agonistica ’19/’20, Benetton Rugby e Zebre Rugby sono pronte a ripartire in settimana, aprendo ufficialmente la campagna celtica ’20/’21, con la prima partita in programma ufficiosamente il prossimo 3 ottobre, in attesa di indicazioni ufficiali sul calendario.

I multicolor torneranno al lavoro martedì, mentre i Leoni ripartiranno nella giornata di mercoledì, in attesa di ritrovare anche i tanti azzurri – da una parte e dall’altra – impegnati nel raduno azzurro di Parma, in programma fino al 9 settembre 2020.

Leggi anche: Video, Stephen Varney ed il (bel) vizio della meta. Altro giro, altra prestazione di rilievo

Con quali rose lavoreranno Crowley e Bradley? Nelle scorse settimane abbiamo tracciato una prima valutazione quantitativa sia per il Benetton che per le Zebre. Oggi diamo uno sguardo numerico, sottolineando come il Leoni (41 atleti più 6 permit player e 3 invitati) abbiano innestato nelle ultime settimane Ivan Nemer e Thomas Gallo, due piloni sinistri italo-argentini, per fronteggiare gli infortuni nel ruolo, mentre le Zebre (42 più 5 permit, che hanno le stesse caratteristiche – burocraticamente – dei permit leonini), e di come le Zebre stiano riflettendo sull’opportunità di aggiungere una seconda linea dal mercato, visto il reparto piuttosto corto, segnato anche dagli acciacchi a Nagle, Ortis e Sisi.

Rosa Benetton Rugby

Avanti
Simone Ferrari – classe ’94
Nicola Quaglio – classe ’91
Hame Faiva – classe ’94
Tomas Baravalle – classe ’90
Federico Zani – classe ’89
Giovanni Pettinelli – classe ’96
Sebastian Negri – classe ’94
Marco Lazzaroni  – classe ’95
Derrick Appiah – classe ’94
Cherif Traorè – classe ’94
Niccolò Cannone – classe ’98
Bram Steyn – classe ’92
Irne Herbst – classe ’93
Michele Lamaro – classe ’98
Marco Barbini – classe ’90
Tiziano Pasquali – classe ’94
Toa Halafihi – classe ’93
Eli Snyman – classe ’96
Marco Riccioni – classe ’97
Federico Ruzza – classe ’94
Thomas Gallo – classe ’99
Ivan Nemer – classe ’98

Trequarti
Tommaso Benvenuti – classe ’90
Marco Zanon – classe ’97
Dewaldt Duvenage – classe ’88
Tommaso Allan  – classe ’93
Monty Ioane – classe ’94
Jayden Hayward – classe ’87
Luca Sperandio – classe ’96
Leonardo Sarto – classe ’92
Callum Braley – classe ’94
Luca Petrozzi – classe ’95
Edoardo Padovani – classe ’93
Joaquin Riera – classe ’94
Angelo Esposito – classe ’93
Ratuva Tavuyara – classe ’90
Alberto Sgarbi – classe ’86
Ian Keatley – classe ’87
Luca Morisi – classe ’91
Paolo Garbisi – classe ’00
Ignacio Brex – classe ’92

6 Permit Player Benetton (clicca qui)
Matteo Drudi – classe ’00 (Mogliano)
Riccardo Favretto – classe ’01 (Mogliano)
Filippo Alongi – classe ’00 (Mogliano)
Manuel Zuliani – classe ’00 (Mogliano)
Gianmarco Lucchesi – classe ’00 (Mogliano)
Charly Trussardi – classe ’97 (Rovigo)

3 invitati
Matteo Canali – classe ’98 (Rovigo)
Giacomo Da Re – classe ’99 (Mogliano)
Davide Ruggeri – classe ’99 (Rovigo)


Rosa Zebre Rugby

Avanti
Oliviero Fabiani – classe ’90
Eduardo Bello – classe ’95
Andrea Lovotti – classe ’89
Danilo Fischetti – classe ’98
Daniele Rimpelli – classe’97
Giosuè Zilocchi – classe ’97
Massimo Ceciliani – classe ’97
Marco Manfredi – classe ’97
Leonard Krumov – classe ’96
Samuele Ortis – classe ’96
Giovanni Licata – classe ’97
David Sisi – classe ’93
Jimmy Tuivaiti – classe ’88
Iacopo Bianchi – classe ’98 (tesserato con Fiamme Oro)
Matteo Nocera – classe ’99 (tesserato con Fiamme Oro)
Lorenzo Masselli – classe ’97 (tesserato con Lyons Piacenza)
Maxime Mbandà – classe ’93
Renato Giammarioli – classe ’95
Mick Kearney – classe ’91
Johan Meyer – classe ’93
Ian Nagle – classe ’88
Luca Bigi – classe ’91
Paolo Buonfiglio – classe ’95 (tesserato con Mogliano)
Alexandre Tarus – classe ’89

Trequarti
Mattia Bellini – classe ’94
Tommaso Castello – classe ’91
Giulio Bisegni – classe ’92
Gabriele Di Giulio – classe ’94
Joshua Renton – classe ’94
Jamie Elliot – classe ’92
Antonio Rizzi – classe ’98
Paolo Pescetto – classe ’95
Nicolò Casilio – classe ’98
Giovanni D’Onofrio – classe ’98 (tesseato con Fiamme Oro)
Michelangelo Biondelli – classe ’98
Tommaso Boni – classe ’93
Pierre Bruno – classe ’96
Carlo Canna – classe ’92
Junior Laloifi – classe ’94
Enrico Lucchin – classe ’95
Guglielmo Palazzani – classe ’91
Marcello Violi – classe ’93

Permit player
Jacopo Trulla – classe ’00 (Calvisano)
Federico Mori – classe ’00 (Calvisano)
Cristian Stoian – classe ’99 (Fiamme Oro)
Alessandro Fusco – classe ’99 (Fiamme Oro)
Riccardo Brugnare – classe ’93 (Calvisano)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Danilo Fischetti a OnRugby: «Siamo giovani ma maturi, ora bisogna vincere»

Il pilone delle Zebre e degli azzurri non cerca alibi, ma pone un chiaro obiettivo per il futuro: iniziare a vincere

28 Settembre 2021 United Rugby Championship / Zebre Rugby
item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Bene la prima vittoria, carichi per Edimburgo”

Tutta la soddisfazione del numero 10 argentino premiato come miglior giocatore della partita nel successo sugli Stormers

item-thumbnail

URC: un Benetton quasi pronto, delle Zebre acerbe

La prima giornata del nuovo torneo ha visto dei Leoni imperfetti ma intensi, mentre i ducali hanno peccato a livello attitudinale

item-thumbnail

Video: gli highlights di Zebre-Lions

Ecco le immagini del match vinto dai sudafricani al Lanfranchi, con le Zebre che realizzano 4 mete e portano a casa il punto di bonus

27 Settembre 2021 Foto e video
item-thumbnail

Benetton: le condizioni di Manuel Zuliani

Per la terza linea dei leoni, uscito malconcio dal match contro gli Stormers, potrebbe trattarsi di uno stiramento

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Benetton sugli Stormers

Ecco le immagini del successo dei leoni nella prima giornata di United Rugby Championship