Benetton Rugby: Luca Petrozzi sarà un giocatore di Treviso

Il 25enne mediano di mischia diventa un Leone a tutti gli effetti firmando un contratto per la prossima stagione

Luca Petrozzi – Ph. Benetton Rugby

Nuova operazione di mercato in casa Benetton Treviso: la società veneta ha infatti annunciato di aver firmato un contratto per la prossima stagione con Luca Petrozzi, mediano di mischia del San Donà che in questo Pro14 era stato impiegato come permit-player dai Leoni. Classe 1995, Petrozzi è nato e cresciuto in Inghilterra, ma già nel 2013/14 era già stato in Ghirada per giocare (e vincere il titolo) con l’Under 18veneta. Dopo un nuovo passaggio in Inghilterra, nel 2016 è arrivato per lui lo sbarco definitivo in Italia con la maglia di San Donà, dove in 30 presenze ha messo a segno sinora 8 mete.

Leggi anche: Intervista a Luca Petrozzi dello scorso 10 marzo

Dall’estate 2019, il numero 9 con un passato nella Nazionale U20 e in quella Seven è stato inserito nel gruppo degli atleti invitati ad allenarsi con la Benetton, quindi dopo aver esordito nel pre-campionato è stato convocato e utilizzato da Crowley in 5 partite di Pro14, scendendo anche in campo da titolare in tre occasioni. Sul rettangolo verde e si è messo decisamente in luce dimostrando ottime qualità di visione e gestione della gara oltre che di gioco al piede, guadagnadosi così la chiamata definitiva per il 2020/21.

Dal prossimo campionato di Pro14 Petrozzi entrerà così nel novero dei giocatori che hanno completato il loro percorso da Permit Player (i primi tre sono stati Zanon, Lamaro e Cannone), ottenendo un contratto con la franchigia biancoverde dopo essere partito da invitato e facendo ancora parte di una formazione del Top12.

Queste le dichiarazioni del 25enne Luca Petrozzi dopo la firma sul contratto con Treviso: “Sin dall’inizio il gruppo mi ha fatto sentire a casa, gli allenatori mi hanno trattato come se fossi un giocatore a tutti gli effetti, riservando a me la stessa attenzione e le stesse opportunità date agli altri. Il conoscere già alcuni ragazzi ha facilitato il mio inserimento in rosa. Sono felicissimo di aver già avuto la possibilità di esordire con la maglia dei Leoni e dopo aver fatto parte dell’U18 biancoverde, passare a tutti gli effetti ad essere un giocatore della prima squadra è un sogno che si realizza. Infine tengo a ringraziare San Donà per tutto ciò che mi ha dato in questi fantastici anni”

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto