Zebre: Tommaso Boni ha rinnovato fino al 2021

È il quarto giocatore dei bianconeri a prolungare il suo contratto dall’inizio della stagione

rugby zebre boni

ph. Luca Sighinolfi

Tommaso Boni ha rinnovato il suo contratto con le Zebre fino al 2021. Il centro veneto, classe 1993, gioca a Parma dal 2015/2016 dopo aver trascorso tre anni a Mogliano in Eccellenza e ha vestito la maglia bianconera 71 volte, segnando 9 mete nel corso delle stagioni.

“Sono contento di far parte di questa squadra e di continuare la mia permanenza a Parma con tante motivazioni – ha detto Boni – Le Zebre sono un club che sta cercando con metodo e strategia di affermarsi nel Pro14; la squadra sta facendo sacrifici per portare il club nelle parti alte della classifica anche a livello tecnico con prestazioni solide e molto gioco alla mano”.

“Il nostro obiettivo è anche quello di guadagnare di anno in anno sempre più rispetto, come dimostrato la settimana scorsa a Limerick (contro Munster, ndr). L’ultimo anno per me non è stato dei migliori per un infortunio che si è protratto troppo, allontanandomi dalla mia forma migliore. Anche per questo sono grato al club per avermi sostenuto e rinnovato la fiducia nei miei confronti”.

In questa stagione, dopo alcune prestazioni poco convincenti all’inizio, il rendimento del trequarti è gradualmente cresciuto nel corso dei mesi nonostante le difficoltà complessive della squadra. Fin qui è sceso in campo in 20 occasioni, partendo da titolare 11 volte.

Con la nazionale azzurra, Boni ha fin qui collezionato 11 presenze, segnando una meta all’Olimpico contro gli All Blacks nella sconfitta del novembre 2016 per 10-68.

Per le Zebre è il quarto giocatore a rinnovare dall’inizio dell’attuale stagione, dopo David Sisi, Johan Meyer e Marcello Violi.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: OnRugby Relive, la larga vittoria delle Zebre a Newport – Pro14 ’19/’20

Rivivi il brillante successo dei Multicolor contro i Dragons

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il momento di Federico Mori, tra Nazionale, popolarità ed una famiglia di campionissimi

Abbiamo parlato con il giovane azzurro, nella cui crescita c'è anche lo zampino dello zio Fabrizio, fuoriclasse dell'atletica leggera

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Paolo Pescetto: “C’è competitività nel ruolo d’apertura. Vorrei acquisire leadership e ritmo”

L'ambientamento, gli obiettivi per il futuro e gli idoli di infanzia: il trequarti parla a cuore aperto

1 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Come funziona con i Permit Player delle Zebre Rugby?

Le differenze pratiche e semantiche rispetto ai Leoni

30 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

A che punto sono gli infortunati delle Zebre?

Ne abbiamo parlato con Rocco Ferrari, responsabile medico della franchigia ducale

29 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Alessandro Fusco: “Al lavoro su velocità, capacità decisionale e comprensione del gioco”

Il mediano di mischia ha voglia di misurarsi con la realtà del Pro14

25 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby