Zebre Rugby: arrivano 12 rinnovi per il club. Tutti fra gli avanti

Pacchetto di mischia confermato praticamente in blocco per la franchigia di Parma

Danilo Fischetti, Zebre Rugby-Leinster (ph. Luca Sighinolfi)

Un segnale di continuità, programmazione e merito. Con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito le Zebre Rugby hanno ufficializzato dodici rinnovi di contratto relativo al pacchetto di mischia, rivelatosi uno dei migliori in assoluto – come fanno notare le statistiche – in questo Pro14 2019/2020.

A prolungare il loro accordo con la franchigia federale di Parma sono i cinque piloni Eduardo BelloAndrea LovottiDanilo FischettiDaniele Rimpelli e Giosuè Zilocchi, i due tallonatori Massimo Ceciliani e Marco Manfredi, le due seconde linee Leonard Krumov e Samuele Ortis e infine le tre terze linee Giovanni LicataDavid Sisi e Jimmy Tuivaiti.

Zebre Rugby: rinnovi per Mattia Bellini ed Oliviero Fabiani

Le date dei rinnovi

Fischetti e Manfredi hanno firmato fino al 30 giugno 2023.
Bello, Lovotti, Licata, Rimpelli e Zilocchi hanno firmato fino al 30 giugno 2022.
Sisi, Ceciliani, Krumov, Ortis e Tuivati hanno firmato fino al 30 giugno 2021.

Le statistiche della mischia delle Zebre
Dati molti positivi di cui si parlava in apertura, confermati dai numeri e dalle percentuali che gli emiliani stanno mostrando in stagione: 98% di mischie vinte su propria introduzione (80 su 82, con 7 calci di punizione guadagnati, primo posto assoluto in questa graduatoria), 89% di touche vince (141 su 159, con 6 rimesse rubate, secondo posto assoluto in questo aspetto del gioco).

Le dichiarazioni della società
“Solo attraverso l’innovazione possiamo essere competitivi – spiega l’amministratore unico della franchigia federale Andrea Dalledonne –. Rompendo col passato e al fine di non vanificare tutto il buon lavoro svolto nelle ultime due stagioni, annunciamo in blocco il rinnovo di contratto di dodici giocatori di mischia; vogliamo lanciare un messaggio forte e dimostrare che le Zebre hanno un progetto molto chiaro di sviluppo tecnico e societario del club”.

“Questi dodici giocatori faranno parte della mischia delle Zebre dei prossimi anni – dichiara il team manager Andrea De Rossi –. Ci sono giocatori che fanno già parte del giro della nazionale e giovani che speriamo ci entrino nei prossimi mesi. Abbiamo creduto in loro, così come da parte loro c’è stata al tempo stesso subito fiducia nel progetto tecnico del club. Questi rinnovi sono il frutto di un lavoro di programmazione e di consapevolezza su ciò che si è fatto in passato, su ciò che si sta facendo e su ciò che si può continuare a fare in futuro. E’ un dato di fatto che la mischia e la rimessa laterale sono migliorate quest’anno e questo ci ha permesso di essere molto più performanti rispetto alle stagioni passate, per cui credo sia giusto e naturale confermare, rinnovare e per qualcuno prolungare il contratto con le Zebre”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: OnRugby Relive, la larga vittoria delle Zebre a Newport – Pro14 ’19/’20

Rivivi il brillante successo dei Multicolor contro i Dragons

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il momento di Federico Mori, tra Nazionale, popolarità ed una famiglia di campionissimi

Abbiamo parlato con il giovane azzurro, nella cui crescita c'è anche lo zampino dello zio Fabrizio, fuoriclasse dell'atletica leggera

5 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Paolo Pescetto: “C’è competitività nel ruolo d’apertura. Vorrei acquisire leadership e ritmo”

L'ambientamento, gli obiettivi per il futuro e gli idoli di infanzia: il trequarti parla a cuore aperto

1 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Come funziona con i Permit Player delle Zebre Rugby?

Le differenze pratiche e semantiche rispetto ai Leoni

30 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

A che punto sono gli infortunati delle Zebre?

Ne abbiamo parlato con Rocco Ferrari, responsabile medico della franchigia ducale

29 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Alessandro Fusco: “Al lavoro su velocità, capacità decisionale e comprensione del gioco”

Il mediano di mischia ha voglia di misurarsi con la realtà del Pro14

25 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby