Accadeva ad Ovalia: i Lions conquistano l’Australia, Castro il Giappone

Nel 2013 la selezione finisce un digiuno lungo 16 anni. E quando nel 1930 gli All Blacks divennero All White…

ph. David Gray/Action Images

ph. David Gray/Action Images

Nuova settimana e nuovo appuntamento alla scoperta del calendario ovale.

 

2 luglio

2005: lo show di Dan Carter. Gli All Blacks infliggono ai Lions la loro più pesante sconfitta di sempre: a Wellington la selezione è battuta 48-18 grazie soprattutto ai 33 punti dell’apertura dei tutti neri, a referto con due mete, cinque punizioni e quattro trasformazioni.

 

3 luglio

1993: nell’ultima partita giocata dai Lions in era amatoriale, la selezione è sconfitta 30-13 dagli All Blacks nel terzo decisivo Test.

 

4 luglio

1982: il cap numero 50 di Andy Irvine con la Scozia coincide con la prima vittoria di sempre della nazionale del cardo nell’Emisfero Sud. A Brisbane l’Australia è sconfitta 12-7.

2004: a Tokyo l’Italia batte 32-19 il Giappone. In meta per gli Azzurri tre volte Castrogiovanni e poi Canale.

2009: nel terzo Test della serie i Lions si impongono 28-9 contro il Sudafrica a Johannesburg. La vittoria arriva dopo la sconfitta nelle due precedenti sfide. in quella che resterà una serie passata alla storia per la fisicità dei tre incontri.

 

5 luglio

1930: per evitare incidenti diplomatico/sportivi, gli All Blacks giocano in bianco per non confondersi con la maglia dei Lions (al tempo in blue navy, il rosso arriverà nel 1950). La sfida se la aggiudica la Nuova Zelanda 13-10.

1971: il tour del Sudafrica in Australia si scontra con le proteste anti apartheid. I giocatori sono invitati ad uscire per strada senza indossare materiale ufficiale del Sudafrica e fuori da alcuni negozi di Sidney appare la scritta “Negroes, yes please. Springboks, no thank you”. Nella sfida contro Sidney del giorno successivo, fuori dallo stadio scoppieranno volenti scontri tra manifestanti anti apartheid e forze dell’ordine.

 

6 luglio

1996: nel primo incontro della storia del Tri Nations, la Nuova Zelanda batte 43-6 l’Australia.

2013: dopo sedici anni i Lions tornano a conquistare una serie. Nel terzo e decisivo Test la selezione batte l’Australia 41-16, nella partita in cui Warren Gatland si attirò qualche antipatia irlandese mandando in campo Jonatahn Davies e non Brian O’Driscoll a secondo centro. “E’ stata la decisione più importante della mia vita”, dirà coach Gatland.

 

7 luglio

2001: quattro calci di Mazzariol permettono all’Italia di battere l’Uruguay 14-3 a Montevideo.

2001: nel test tra Lions e Australia, la selezione va al riposo in vantaggio 11-6 ma l’inerzia mentale del match è cambiata dopo che il terza linea inglese Richard Hill abbandona il campo in seguito ad un durissimo placcaggio di Nathan Grey, citato ma non squalificato. Vinceranno i padroni di casa 35-14. L’episodio al minuto 3:35.

 

8 luglio

1933: per la prima volta si affrontano Sudafrica e Australia. A Cape Town vincono gli Springboks 17-3. Il tour dei Wallabies durerà da metà maggio a settembre.

1989: i Lions si aggiudicano la partita contro l’Australia con il punteggio di 19-12 in quella che passerà alla storia come la battaglia di Brisbane. Per tutta la durata del match non mancano colpi proibiti e continue risse. “Siamo pronti a tutto”, dirà in conferenza stampa il tecnico dei Wallabies Finlay Calder.

 

Puntate precedenti: settimana 1, settimana 2, settimana 3, settimana 4, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12, settimana 13, settimana 14, settimana 15, settimana 16, settimana 17, settimana 18, settimana 19settimana 20, settimana 21, settimana 22, settimana 23, settimana 24, settimana 25, settimana 26.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

European OnRugby Ranking: l’ultima classifica prima del Sei Nazioni

Altra settimana intensa per il rugby di club, prima dell'inizio del torneo più antico del mondo

1 Febbraio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Campbell Johnstone fa coming out: è il primo All Black dichiaratamente gay

Ha giocato nei Crusaders, a Biarritz, negli Ospreys, in Russia e in Romania. Nel 2005 ha ottenuto 3 caps con la nazionale neozelandese

31 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton sale in Top 15

I biancoverdi risalgono ancora grazie alla sesta vittoria consecutiva

25 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton risale ancora

Edimburgo e Bulls salgono , crollano Clermont e Sale dopo il terzo turno di Challenge e Champions Cup

18 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

I fratelli Paolo e Alessandro Garbisi si raccontano a vicenda

In una lunga doppia intervista a Rugby World, i due mediani azzurri hanno raccontato il loro rapporto e il loro percorso rugbistico

12 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Dietro le quinte dei BaaBaas con il documentario Being Barbarians

La produzione video di RugbyPass ritrae la squadra ad inviti nei momenti più importanti e irriverenti della loro attività

11 Gennaio 2023 Terzo tempo