Quando i “vecchietti” non mollano: il XV tutto “Over 33” di Planet Rugby

La nota testata internazionale ha proposto una formazione di giocatori dai 33 ai 37 anni che potrebbe vincere ovunque

Quando i "vecchietti" non mollano: il XV tutto "Over 33" di Planet Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Quando i “vecchietti” non mollano: il XV tutto “Over 33” di Planet Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Il mondo dello sport è – giustamente – sempre alla ricerca di nuovi talenti, di giovani che possano portare qualcosa di nuovo ed esaltare i tifosi. Attenzione però, perché la vecchia guardia non ha nessuna voglia di mollare. Il curioso XV pubblicato da Planet Rugby solo con giocatori oltre i 33 anni impegnati nei test match estivi lo dimostra.

Leggi anche: Galles: un piano quinquennale per cercare di sanare il debito di 20 milioni di sterline

Ci sono i campioni del mondo sudafricani: Willie Le Roux, Franco Mostert, Trevor Nyakane. C’è l’infinito Conor Murray, ma ci sono anche i samoani Alapati Leiua e OJ Noa, che gli italiani hanno conosciuto – loro malgrado – molto bene proprio nella sfida di Apia. Proprio il Sudafrica è la Nazione più rappresentata con 3 giocatori, seguono a due Irlanda, Samoa, Inghilterra e USA.

Senza dubbio una formazione curiosa, ma soprattutto tremendamente forte, considerando quanti altri giocatori della stessa fascia d’età non sono stati inseriti da Planet Rugby, che ha dovuto sceglierne soltanto uno per ruolo. Anche così, però, questa squadra potrebbe vincere ovunque.

La formazione “Over 33” di Planet Rugby

15 Willie le Roux (Sudafrica, 34)
14 Alapati Leiua (Samoa, 35)
13 Waisea Nayacalevu (Fiji, 34)
12 Jerónimo de la Fuente (Argentina, 33)
11 Liam Williams (Galles, 33)

10 AJ MacGinty (USA, 34)
9 Conor Murray (Irlanda, 35)

8 Oj Noa (Samoa, 34)
7 Michael Leitch (Giappone, 35)
6 Peter O’Mahony (Irlanda, 34)
5 Franco Mostert (Sudafrica, 33)
4 Greg Peterson (USA, 33)
3 Dan Cole (Inghilterra, 37)
2 Jamie George (Inghilterra, 33)
1 Trevor Nyakane (Sudafrica, 35)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Eden Park: la fortezza inespugnabile che alimenta il mito degli All Blacks

La vittoria nel test con l'Inghilterra disputato nello stadio di Auckland irrobustisce un record che resiste da 30 anni

16 Luglio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: cosa cambia dopo due round di Summer Series

Sudafrica e Irlanda mantengono le prime due piazze, bene Italia e Georgia, perde posizioni il Giappone

14 Luglio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Italia, come alimentarsi dall’altra parte del mondo? Il nutrizionista spiega cosa mangiano gli Azzurri

Ai microfoni di Sky con Moreno Molla, il dottor Alessio Montagnoli ha spiegato come gli Azzurri hanno dovuto adattarsi anche da questo punto di vista

8 Luglio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

OnRugby Ranking: Tolosa sul tetto d’Europa, Leinster fuori dal podio. Benetton fra i primi 20

Tutte le posizioni definitive: dalla 1 alla 40, con anche Benetton e Zebre

8 Luglio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: Italia superata dall’Australia. La classifica dopo il primo weekend di Summer Series

Tanti sorpassi dopo il primo weekend di Summer Series: gli Azzurri pagano la sconfitta con Samoa

7 Luglio 2024 Terzo tempo
item-thumbnail

Galles: un piano quinquennale per cercare di sanare il debito di 20 milioni di sterline

La WRU ha elaborato un progetto strategico per combattere la crisi del settore professionistico

30 Giugno 2024 Terzo tempo