La formazione dell’Italia del rugby per la partita contro l’Irlanda – Sei Nazioni 2021

Continuità dal 1′, ma anche quattro elementi diversi in panchina, rispetto alla sfida di Twickenham, nelle scelte di Franco Smith

La formazione dell'Italia del rugby contro l'Irlanda

La formazione dell’Italia del rugby contro l’Irlanda ph. Sebastiano Pessina

Franco Smith, capo allenatore dell’Italia del Rugby, sceglie la linea della continuità nella selezione del XV azzurro per l’incontro casalingo di sabato 27 febbraio (diretta DMAX e Discoveryplus, alle 15.15) contro l’Irlanda – valido per la terza giornata del torneo -, confermando in toto la formazione scesa in campo a Twickenham un paio di settimane or sono.

Quattro, invece, i cambi tra gli uomini in panchina (sempre composta da 5 avanti e 3 trequarti), dove Cherif Traore, Mattia Bellini, Callum Braley e Maxime Mbandà prendono rispettivamente il posto di Danilo Fischetti – non ancora recuperato dopo l’infortunio a Londra -, Tommaso Allan – tornato a Treviso, per recuperare dal colpo al costato -, Guglielmo Palazzani e Federico Ruzza.

Leggi anche: Massa muscolare e rugby, è stato raggiunto il limite?

La formazione titolare

Lanciata in blocco, dunque, la squadra di Londra, che tra alti e bassi fece intravedere un passo in avanti rispetto all’esordio casalingo con la Francia. Jacopo Trulla, ad estremo, compone un elettrico triangolo allargato assieme a Monty Ioane – prima meta in azzurro per lui con gli inglesi – e Luca Sperandio, entrambi a segno in questo primo scorcio di torneo, mentre Carlo Canna (12) e Ignacio Brex (13), convincenti a Twickenham, prendono posto in mezzo al campo.

Mediana ormai di memoria, con i giovanissimi talenti Stephen Varney e Paolo Garbisi a numero 9 e 10, mentre davanti, Seb negri e Johan Meyer sono i flanker titolari, con Michele Lamaro a numero 8. In seconda Dave Sisi mantiene la maglia dal 1′ vicino a Marco Lazzaroni, così come l’ottimo Andrea Lovotti visto a Londra, schierato dall’inizio assieme a capitan Luca Bigi e Marco Riccioni, il cui passaggio ai Saracens è stato ufficializzato ieri.

Leggi anche: Il XV irlandese per il duello contro gli azzurri

“Abbiamo lavorato molto su noi stessi focalizzandoci sul nostro piano di gioco. Contro l’Irlanda puntiamo a mostrare lo stesso atteggiamento mostrato nell’ultimo match con l’obiettivo di fare un ulteriore passo in avanti nel percorso di crescita”, ha dichiarato Franco Smith ai canali stampa ufficiali della FIR.

La formazione dell’Italia del rugby contro l’Irlanda – Sei Nazioni 2021

15 Jacopo Trulla

14 Luca Sperandio

13 Ignacio Brex

12 Carlo Canna

11 Monty Ioane

10 Paolo Garbisi

9 Stephen Varney

8 Michele Lamaro

7 Johan Meyer

6 Sebastian Negri

5 David Sisi

4 Marco Lazzaroni

3 Marco Riccioni

2 Luca Bigi (c)

1 Andrea Lovotti

A disposizione:

16 Gianmarco Lucchesi

17 Cherif Traorè

18 Giosuè Zilocchi

19 Niccolò Cannone

20 Maxime Mbandà

21 Callum Braley

22 Federico Mori

23 Mattia Bellini

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022, Italia: il calendario degli azzurri, con luoghi, date e orari

Due soli impegni casalinghi contro Inghilterra e Scozia

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: in vendita i biglietti per le partite casalinghe dell’Italia

Gli azzurri ospiteranno all'Olimpico Inghilterra e Scozia, rispettivamente alla seconda e alla quarta giornata del torneo

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, un amaro ritorno alla vittoria

Una vittoria è una vittoria, ma è doveroso costruire qualcosa di più nel minor tempo possibile

21 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia vince a Parma. Uruguay sconfitto 17-10

Al Lanfranchi decidono le mete dei debuttanti Pierre Bruno e Hame Faiva

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, Crowley: “Teniamoci solo la vittoria. Serve lavorare molto sul breakdown”

L'head coach azzurro e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti in conferenza stampa dopo la vittoria sui Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay: gli azzurri devono tornare al successo

Vittoria che manca dal Mondiale 2019, e che rappresenta l'obiettivo contro i Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale