URC: gli Sharks stanno costruendo una corazzata

La franchigia si aggiudica anche la stella dei Lions Vincent Tshituka e preparano una stagione da protagonisti

URC: la formazione degli Sharks che sfida le Zebre (Photo by Anesh Debiky / AFP)

URC: gli Sharks acquistano Vincent Tshituka – ph. Anesh Debiky / AFP

Chi fra i tifosi italiani ha seguito la gara dello scorso 30 aprile fra Lions e Benetton di URC, chiusa con un 37-29 per i sudafricani, non avrà potuto fare a meno di notare il talento di Vincent Tshituka, flanker della franchigia di Johannesburg di grande atletismo ed esuberanza.

Tshituka, classe 1998, ha appena firmato un contratto triennale con gli Sharks, la franchigia di Durban che sta costruendo una vera e propria corazzata in vista delle prossima stagione di United Rugby Championship.

Il terza linea è uno dei pezzi del puzzle, completato dagli arrivi di Eben Etzebeth e Rohan Janse van Rensburg, già certi, e da una rosa che si è costruita fra giocatori cresciuti tra le fila della franchigia di Durban e altri acquisti pesanti nelle scorse stagioni, come quelli di Siya Kolisi e Bongi Mbonambi.

Leggi anche: Benetton-Zebre: un derby importante in ottica azzurra

La prossima stagione gli Sharks potrebbero mettere in campo un pacchetto di mischia con una prima linea di soli Springboks (Ox Nche, Bongi Mbonambi, Thomas du Toit), sostenuti da due colonne come Eben Etzebeth e il gigante Gerbrandt Grobler (oltre 70 presenze fra Premiership e Top 14) in seconda linea, e una terza con il capitano della nazionale Siya Kolisi, il nuovo acquisto Tshituka e il talentuosissimo Phepsi Buthelezi.

Non da meno la linea dei trequarti, con Lukhanyo Am e Makazole Mapimpi stelle indiscusse, ma altri giocatori di altissimo livello in Jaden Hendrikse, Curwin Bosch, Aphelele Fassi.

Leggi anche: URC: Lukhanyo Am va due mesi in Giappone, ma firma con gli Sharks fino al 2025

Già in questa prima stagione di URC, gli Sharks si sono garantiti l’accesso ai playoff e stanno lottando per la seconda posizione in classifica generale a una sola giornata dalla fine della regular season. L’anno prossimo l’obiettivo è chiaro: essere protagonisti in campionato ma anche nella prima partecipazione della franchigia sudafricana alla Champions Cup.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: la formazione dei Bulls che attende il Benetton Rugby

Nortje capitano di una squadra che schiera Kurt-Lee Arendse e Willie Le Roux nel triangolo allargato

item-thumbnail

Carr, flanker dei Bulls: “Il Benetton non muore mai, piazzeremo tutto”. Moodie: “Non li sottovaluteremo”

I sudafricani elogiano i biancoverdi alla vigilia dei quarti. Il director of rugby White: "Il Benetton è una squadra testarda e piena di giocatori del...

item-thumbnail

URC, Edimburgo: la formazione per la trasferta a Treviso

Duhan van der Merwe sarà il pericolo pubblico numero uno in una squadra infarcita di internazionali scozzesi

item-thumbnail

URC: i movimenti di mercato delle franchigie irlandesi

Munster e Ulster si muovono e annunciano i primi ingressi in rosa in vista della prossima stagione

item-thumbnail

Leinster: il terza linea Rhys Ruddock annuncia il ritiro

Il flanker dell'Irlanda saluta il rugby dopo quasi 15 anni di fedeltà alla squadra di Dublino

item-thumbnail

URC: Simon Zebo si ritira a fine stagione

Dopo 14 anni di carriera lascia un personaggio eclettico del rugby irlandese: 35 caps internazionali, oltre 150 presenze con il Munster