Super Rugby: i Crusaders non cambieranno nome al momento

La franchigia neozelandese ritiene che la questione necessiti di un fisiologico tempo per rifletterne

L’attacco terroristico avvenuto a Christchurch ha scosso e non poco le coscienze in Nuova Zelanda. Dal canto suo anche il rugby, uno dei capisaldi della cultura neozelandese, ha vissuto anch’esso un momento di sconforto; con i Crusaders in particolare che, essendo la squadra della città in questione, si sono posti delle domande rispetto al loro stemma.

Riflessioni
La franchigia campione in carica nel Super Rugby ha la sua base non lontana dalla moschea dove è avvenuto il triste episodio. Nel suo simbolo più riconoscibile dei Crusaders, campeggia appunto un cavaliere armato di spada che al petto possiede una croce simile a quella indossata dai guerrieri cattolici durante le Crociate. Una cosa questa che ha agitato l’opinione pubblica negli scorsi giorni, a cui l’head coach Scott Robertson ha così risposto: “Consulteremo la comunità musulmana, ma non ora. Lo faremo quando lo riterremo corretto. Capitelo e rispettatelo”.

L’idea del club
“Quello che rappresentiamo è l’opposto di quello che è successo a Christchurch venerdì scorso – fanno sapere dalla dirigenza del club – la nostra crociata è per la pace, l’unità, l’inclusione e lo spirito di comunità “. Si legge in una nota: “Stiamo cercando di capire, considerando anche tutte le valutazioni e i feedback che stiamo ricevendo, quale sia il momento giusto per questo tipo di riflessione e non riteniamo che sia adesso”.

Le parole di Whitelock
Mentre il ministro dello sport neozelandese Grant Robertson ritiene questa “un’azione responsabile e che andava intrapresa”, uno dei capitani dei Crusaders come Sam Whitelock ha voluto chiudere temporaneamente la cosa prima di ritornare a pensare al campo: “Penso che questa sia una cosa più grande del rugby. La cosa che vogliamo fare è essere rispettosi di tutti e trovare una soluzione che sia conciliante”.

Di Michele Cassano

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby Unlocked: classifica, risultati, calendario e diretta tv

Tutto quello che serve sapere sul torneo sudafricano: per gli appassionati italiani ci sarà la possibilità di seguire un match a settimana in diretta...

5 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nuova Zelanda: il Super Rugby Aotearoa ci sarà anche nel 2021

Continuità e un progetto a lungo termine che possa coinvolgere anche l'Australia e le altre realtà dell'Asia e del Pacifico

1 Ottobre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Lanciato ufficialmente il Super Rugby Unlocked in salsa sudafricana

Sette squadre, girone unico dal 9 ottobre al 21 novembre, tanti Campioni del Mondo: il domestic sudafricano si preannuncia spettacolare

30 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: i Brumbies sconfiggono i Reds e vincono il titolo

Il team di Canberra si impone 28-23 e torna a vincere un titolo dopo 16 anni

19 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: le formazioni della finale Brumbies-Reds

Ultimo atto del torneo tutto australiano: sfida ad alta tensione a Canberra. Tanti temi d'interesse e tanti futuri Wallabies in campo

17 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Sudafrica: torna il rugby anche in terra Springboks

Amichevoli fra le franchigie, trials per la Nazionale e un nuovo torneo con sette squadre che ci dice qualcosa anche sul Pro14

16 Settembre 2020 Emisfero Sud / Super Rugby