World Rugby Awards 2021: Beatrice Rigoni nel Dream Team femminile dell’anno

L’Azzurra inserita nella miglior formazione del 2021, in un XV dominato da giocatrici inglesi e francesi

Beatrice Rigoni

Beatrice Rigoni inserita nel Dream Team dei World Rugby Awards 2021 – ph. Ettore Griffoni

Beatrice Rigoni, centro della nazionale italiana, è stata inserita nel Dream Team femminile dell’anno nell’ambito delle premiazioni dei World Rugby Awards 2021.

L’Azzurra, 26 anni e 49 caps, figura con la maglia numero 12 all’interno di un XV dove predominano le atlete inglesi e francesi dopo un 2021 di grande livello, dove ha dimostrato il proprio valore sia nel Sei Nazioni che nel torneo di qualificazione mondiale, risultando una delle atlete di maggiore talento della squadra italiana che ha raggiunto il quarto posto al Sei Nazioni e la qualificazione alla prossima Rugby World Cup.

Leggi anche: World Rugby Awards 2021: assegnato il premio di rivelazione e allenatore dell’anno

Rigoni ha disputato tutte e 6 le gare giocate dalla nazionale italiana in questo 2021, segnando tre mete: due alla Scozia in occasione della vittoria per 20-41 nella seconda gara del Sei Nazioni e una nella sconfitta per 5-15 subita dall’Irlanda allo scorso torneo di qualificazione alla Rugby World Cup.

Nel Dream Team femminile dell’anno ci sono anche 6 giocatrici francesi, 5 inglesi, una canadese, una gallese e una neozelandese. Francia e Inghilterra sono chiaramente, ad oggi, le due squadre più forti del rugby mondiale, come hanno dimostrato le due vittorie per ciascuna che le due squadre europee hanno saputo ottenere sulle Black Ferns.

Riconosciuta la grande stagione di Jasmine Joyce, il talento più brillante del rugby femminile gallese, che tra l’altro milita in Inghilterra con le Bristol Bears. Joyce ha rappresentato il Galles al Sei Nazioni e la Gran Bretagna alle Olimpiadi di Tokyo, scendendo in campo per la squadra di rugby sevens.

Leggi anche: Essere Beatrice Rigoni

World Rugby Awards 2021: il Dream Team femminile dell’anno

1. Annaëlle Deshayes (Francia)
2. Agathe Sochat (Francia)
3. Sarah Bern (Inghilterra)
4. Safi N’Diaye (Francia)
5. Abbie Ward (Inghilterra)
6. Zoe Aldcroft (Inghilterra)
7. Karen Paquin (Canada)
8. Poppy Cleall (Inghilterra)
9. Laure Sansus (Francia)
10. Caroline Drouin (Francia)
11. Abby Dow (Inghilterra)
12. Beatrice Rigoni (Italia)
13. Stacey Fluhler (Nuova Zelanda)
14. Caroline Boujard (Francia)
15. Jasmine Joyce (Galles)

Leggi anche: World Rugby Awards 2021: i premi per la meta più bella dell’anno

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tre ex giocatori irlandesi vogliono portare in tribunale la Federazione e i club irlandesi

Come per i loro colleghi inglesi e gallesi, i motivi sarebbero le conseguenze delle concussion subite in carriera

29 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Quando James O’Connor ebbe un malore sull’autobus del Tolone

Delon Armitage ha raccontato un episodio che ha segnato la carriera dell'australiano, con Gorgodze e Fernandez Lobbe grandi protagonisti

26 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: gran colpo del Benetton, e i Bulls salgono sul podio

Il successo dei Leoni contro Glasgow frutta un gran bel guadagno nella nostra classifica

20 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Ranking: sprofondo Australia, scendono anche i Pumas

Cambia la "pancia" della classifica con Galles e Scozia che risalgono posizioni pur essendo rimaste sul divano a guardare il Championship

20 Settembre 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Il primo European OnRugby Ranking 2022/2023

Classifica iniziale e prime evoluzioni dopo le prime due giornate di Top 14 e la prima di Premiership

13 Settembre 2022 Terzo tempo