In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane

Le condizioni del terza linea sono sempre sotto la lente d’ingrandimento. Si solleva il tema dell’essere capitano

In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane

In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane (Ph. Sebastiano Pessina)

Con il Rugby Championship alle spalle e i Test Match di novembre nel mirino. In Nuova Zelanda, dopo aver vinto il torneo dedicato alle nazionali dell’Emisfero Sud, continua la marcia d’avvicinamento verso l’approdo nell’Emisfero Nord per le sfide autunnali, che vedranno gli All Blacks misurarsi, nell’ordine, contro Galles, Italia, Irlanda e Francia.

Leggi anche, All Blacks, i convocati per il tour autunnale. Torna Cane, ma non solo. Un debutto assoluto

In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane

In questi giorni molta dell’opinione pubblica neozelandese si sta esprimendo su vari argomenti legati ai tre volte campioni del mondo, fra cui quello sul capitanato e sulle condizioni di salute di Sam Cane, che preoccupano e non poco. A riassumere “il sentiment” di queste settimane, è stato – in un’intervista Newstalk ZB – la leggenda degli All Blacks Buck Shelford (campione del mondo nel 1987), che ha detto: “La sensazione è che Cane sia sempre “a un infortunio dallo smettere” soprattutto se dovesse capitargli qualcosa nella zona cervicale, viste anche le numeri concussion che ha subito”.

Poi ha aggiunto: “Bisognerà assumere una decisione in merito. Intanto posso dire che la leadership assunta da Savea mi piace, ma è chiaro che il giocatore avrà bisogno ancora di tante partite per tirare fuori il suo meglio”.

Sulla “questione capitano” ha inoltre specificato: “Ritengo Savea l’uomo giusto. E’ vero Whitelock ha le caratteristiche giuste per farlo, ma siamo sicuri che fra due anni sarà alla Rugby World Cup in Francia, visto che ha 32 anni? Per il momento invece non vedo Retallick in quel ruolo, così come Aaron Smith: è bravissimo a fare il mediano di mischia, secondo me non va caricato di ulteriori responsabilità”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

All Blacks: Aaron Smith e Bauden Barrett vanno in Giappone

Il mediano metterà fine alla sua carriera in maglia nera, mentre l'apertura potrebbe tornare

7 Febbraio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Australia: le parole di Dave Rennie dopo il licenziamento

Tanto dispiacere per il tecnico: "Avrei voluto finire quest'avventura in maniera diversa"

18 Gennaio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l'avventura internazionale del mediano d'apertura, che ha già firmato con Tokyo

26 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Kurtley Beale si racconta: “I miei problemi con l’alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale”

L'australiano ha raccontato la sua storia nella produzione di Stan Sport "Kurtley: My Story"

15 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Patsy Reddy sarà presidente di New Zealand Rugby. Prima donna a capo di una federazione di World Rugby

L'ex governatrice generale della Nuova Zelanda salirà al comando del rugby nazionale dal 1 febbraio 2023

9 Dicembre 2022 Emisfero Sud