All Blacks, i convocati per il tour autunnale. Torna Cane, ma non solo. Un debutto assoluto

I tutti neri hanno già indicato la squadra che sarà protagonista anche in Italia (6 novembre) ma non solo. Cinque test match da vivere.

Sam Cane

All Blacks, i convocati per il tour autunnale. Torna Cane, ma non solo. Un debutto assoluto (Ph. Sebastiano Pessina)

Nemmeno il tempo di raccogliere i ferri del mestiere dopo aver chiuso il Rugby Championship che il calendario impone agli All Blacks di ripartire per il tour autunnale che li vedrà protagonisti in giro per il mondo. I neozelandesi infatti inizieranno da Washington il 24 ottobre per un match contro gli USA, quindi Galles (31 ottobre), Italia (6 novembre), Irlanda (13 novembre) e Francia (20 novembre) le altre rivali.

Guarda anche: Gli highlights di Sudafrica-Nuova Zelanda

Ian Foster ha annunciato le convocazioni e queste sono state come spesso capita condite da qualche sorpresa. Il rientro più importante è quello di Sam Cane, capitano dei tutti neri nella scorsa stagione e fermo da marzo per un infortunio riportato coi suoi Chiefs nel Super Rugby Aotearoa. Tornerà a guidare gli All Blacks? No, per il momento, così ha detto Foster, il leader resterà Ardie Savea, poi più avanti si faranno le opportune valutazioni.

Scott Barrett e Patrick Tuipulotu tornano a casa per questioni di turnover, e si aprono le porte per un volto nuovo in casa neozelandese: il seconda linea dei Chiefs e di Taranaki Josh Lord, che affiancherà Brodie Retallick, Tupou Vaa’i e Sam Whitelock in reparto. Queste le parole di Foster su Lord: “Ha impressionato i selezionatori. È molto atletico, ha le caratteristiche giuste per far parte di questa squadra e il tour autunnale è un’occasione importante per lui”. Nel recente passato ci sono stati giocatori come Jerome Kaino, Isaia Toeava e Asafo Aumua che si sono fatti vedere proprio in queste situazioni, dunque lo staff oceanico spera di ripetere il colpaccio.

Leggi anche: Il calendario dei test match di ottobre e novembre 2021

Tornano in squadra, e questi non sono certo dei debuttanti Sam Whitelock, Dane Coles e Shannon Frizell, tre elementi di grande esperienza, mentre non ci sarà al 99.9% Aaron Smith. Il formidabile mediano di mischia continua a giocare in NPC con Manawatu e lo stesso Foster ha detto come sarà difficile averlo, ma “Mai dire mai”.

I convocati degli All Blacks per il tour – Partite contro USA, Galles, Italia, Irlanda e Francia:

Avanti: Asafo Aumua, Dane Coles, Samisoni Taukei’aho, Codie Taylor, George Bower, Ethan de Groot, Nepo Laulala, Tyrel Lomax, Joe Moody, Angus Ta’avao, Karl Tu’inukuafe, Ofa Tuungafasi, Josh Lord, Brodie Retallick, Tupou Vaa’i, Sam Whitelock, Ethan Blackadder, Sam Cane, Shannon Frizell, Akira Ioane, Luke Jacobson, Dalton Papalii, Ardie Savea, Hoskins Sotutu

Trequarti: Finlay Christie, TJ Perenara, Brad Weber, Beauden Barrett, Richie Mo’unga, Braydon Ennor, David Havili, Rieko Ioane, Anton Lienert-Brown, Quinn Tupaea, Jordie Barrett, George Bridge, Will Jordan, Damian McKenzie, Sevu Reece

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027