Il Benetton cede alla distanza a Edimburgo, il test finisce 50-29

Sotto di soli due punti al termine del primo tempo, i biancoverdi si perdono nella ripresa

Benetton: Federico Ruzza autore di una meta ad Edimburgo – ph. Ettore Griffoni

Risultato duro per il Benetton Rugby a Edimburgo in casa della locale squadra scozzese che dividerà con Zebre e Glasgow Warriors il girone di United Rugby Championship.

Finisce 50-29 il test prestagionale delle due squadre, ultimo appuntamento prima del tanto atteso avvio di stagione. Un segnale non dei migliori al quale vanno però attribuite le attenuanti delle tante assenze in casa biancoverde, la cui lista degli indisponibili per l’incontro ammontava a 19 giocatori.

Leggi anche: Benetton Rugby, Callum Braley: “L’anno scorso penso di non aver fatto del mio meglio. Quest’anno voglio dare il massimo”

Una partita dai due volti, quella dei Leoni, capaci di tenere bene testa agli avversari nella prima frazione di gioco, chiusa sul 19-17 in favore dei padroni di casa grazie alle mete firmate dal neoacquisto Carl Wegner e da Niccolò Cannone, trasformate da Tomas Albornoz, autore anche di un calcio di punizione.

Ad inizio ripresa i veneti si riportano anche avanti con Federico Ruzza nella prima azione offensiva del secondo tempo, ma poi Edinburgh segna quattro mete consecutive fra il 43′ e il 70′, consentendo così al punteggio di lievitare: si passa da 19-24 a 43-24.

Leggi anche: Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato”

Il risultato prova ad addolcirlo nel finale la marcatura del giovane Tommaso Menoncello, che finalizza una brillante incursione di Luca Petrozzi, ma allo scadere arriva il drive vincente da maul di Edinburgh che chiude i conti.

Edinburgh: 15 Henry Immelman, 14 Darcy Graham, 13 Mark Bennet, 12 Cammy Hutchison, 11 Damien Hoyland, 10 Blair Kinghorn, 9 Ben Vellacott, 8 Nick Haining, 7 Luke Crosbie, 6 Jamie Ritchie, 5 Grant Gilchrist (C), 4 Marshall Sykes, 3 Luan De Bruin, 2 Stuart McIanally, 1 Pierre Schoeman

A disposizione: Boan Venter, Harry Lloyd, Lee-Roy Atalifo, Dan Cherry, Patrick Harrison, Pierce Phillips, Nick Haining, Connor Boyle, Ben Muncaster, Henry Pyrgos, Charlie Shiel, Charlie Savala, Nathan Chamberlain, James Lang, Jordan Venter, James Johnstone, Freddie Owsley, Ramiro Moyano, Jack Blain

Marcatori Edinburgh
Mete: Bennett (8), Vellacott (13), Hoyland (40, 70), Crosbie (43), McInally (49), Muncaster (64), Harrison (79)
Trasformazioni: Kinghorn (8, 40, 43), Savala (64, 79)

Benetton: 15 Edoardo Padovani, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Marco Zanon, 12 Joaquin Riera, 11 Luca Sperandio, 10 Tomas Albornoz, 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Riccardo Favretto, 7 Michele Lamaro, 6 Manuel Zuliani, 5 Carl Wegner, 4 Niccolò Cannone, 3 Ivan Nemer, 2 Giacomo Nicotera, 1 Federico Zani.

A disposizione: Filippo Alongi, Tommaso Benvenuti, Callum Braley, Lorenzo Cannone, Nahuel Chaparro, Monty Ioane, Marco Lazzaroni, Gianmarco Lucchesi, Leonardo Marin, Matteo Meggiato, Tommaso Menoncello, Luca Petrozzi, Federico Ruzza.

Marcatori Benetton
Mete: Wegner (6), Cannone (26), Ruzza (41), Menoncello (76)
Trasformazioni: Albornoz (6, 26, 41)
Calci di punizione: Albornoz (34)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Negri e Menoncello post-partita: «Delusi, ma il gruppo ha carattere»

Le parole di due protagonisti del match contro gli Ospreys

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Benetton-Ospreys

Altalena emozionale a Monigo, con i gallesi chela spuntano nel finale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Bisogna imparare a gestire meglio le partite per non trovarci sempre spalle al muro”

L'head coach di Treviso Marco Bortolami analizza in conferenza stampa la sconfitta contro Ospreys fra rammarico per il risultato e soddisfazione per i...

item-thumbnail

URC: contro gli Ospreys Benetton illude, sprofonda e risorge, ma non basta

Bellissima partita a Monigo: finisce 29-26 per i gallesi grazie a un calcio di Myler nel finale

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Ospreys

Due squadre con molte cose in comune: entrambe vogliono tornare a vincere. Calcio d'inizio alle ore 16:05

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei Leoni che attende gli Ospreys a Monigo

Tante novità nei Leoni che attendono i gallesi e vanno a caccia della terza vittoria stagionale nello URC