Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato”

Il prima linea pensa all’immediato futuro, desideroso di essere protagonista nella stagione 2021/2022

Benetton, Federico Zani: "Sto benissimo e sono contento di essere tornato"

Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato” (ph. Ettore Griffoni)

Dopo 13 mesi di assenza, Federico Zani è tornato. Il prima linea del Benetton Rugby ha potuto farsi vedere nel match contro i Sale Sharks mostrando anche una buona condizione.

Di questo e di tanto altro, il pilone azzurro (16 caps con l’Italrguby) che può anche fare il tallonatore ha parlato al sito ufficiale dei Leoni.

Benetton, Federico Zani: “Sto benissimo e sono contento di essere tornato”

Il suo stato di salute: “Sto benissimo, sono davvero contento di essere tornato. Erano 18 mesi dall’ultima partita e 13 mesi da quando mi sono rotto il crociato, quindi per me è stata un’emozione grandissima. Fisicamente sto bene e il gruppo sta lavorando in vista della partita contro Edimburgo. Contro Sale abbiamo messo in campo un’alta fisicità sia in difesa che in attacco, contro una delle squadre più forti della Premiership, quindi direi che siamo contenti”.

Fra Sale ed Edimburgo: “Sicuramente serve migliorare la disciplina, perché subire 19 punizioni è troppo. Dobbiamo rivedere quello e anche le nostre uscite dal campo, perché sicuramente ci hanno penalizzato. Poi dovremo mantenere il possesso ed essere ordinati per provare a fare la differenza contro Edimburgo”.

L’atmosfera all’interno del gruppo biancoverde: “Il ritiro ci è servito per unirci ancora di più, anche se queste sette settimane di prestagione sono state molto intense e pregne di lavoro di squadra e di amalgama. Direi che stiamo andando tutti verso la direzione giusta, lavorando in maniera coesa anche con i ragazzi nuovi e con quelli più giovani, perciò penso si sia creato un bellissimo legame e ciò si veda anche in campo”.

Sul test contro Edimburgo: “Edimburgo è una squadra che non impronta troppo il suo gioco sulla fisicità, quindi ci lascerà più spazi aperti in campo, dove potremo muovere di più il pallone rispetto alla gara con Sale, che è una squadra più chiusa e lavora molto con gli avanti. Quindi questo sarà un tema principale dell’amichevole di sabato”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Benetton cede alla distanza a Edimburgo, il test finisce 50-29

Sotto di soli due punti al termine del primo tempo, i biancoverdi si perdono nella ripresa

item-thumbnail

Benetton: il XV per il test di Edimburgo

Ventinove convocati per i Leoni che vanno in Scozia nel secondo test prima dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Benetton Rugby, Callum Braley: “L’anno scorso penso di non aver fatto del mio meglio. Quest’anno voglio dare il massimo”

Il mediano di mischia si proietta verso la stagione 2021/2022 dove vuole recitare un ruolo da protagonista

item-thumbnail

United Rugby Championship: Zebre e Benetton, le partite saranno in chiaro su Mediaset 20

FIR e Mediaset annunciano l'accordo per tutte le sfide delle due franchigie italiane

item-thumbnail

Benetton, Marin: “Giornata speciale. Sto conoscendo il nuovo livello, traendone energie positive”

L'apertura dell'Under 20 ha parlato al termine del suo debutto in maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Bortolami ottimista: «Sono soddisfatto, ce la possiamo giocare alla pari»

Nonostante la sconfitta, l'head coach dei leoni ha apprezzato la prova dei suoi ragazzi