La formazione del Benetton Rugby per la gara in casa di Cardiff, in Pro14

Un nuovo capitano per l’occasione, per dei leoni tornano finalmente in campo dopo due rinvii consecutivi

La formazione del Benetton per la gara contro Cardiff

La formazione del Benetton Rugby per la gara contro Cardiff ph. Ettore Griffoni

Dopo due weekend filati di stop, a causa dei rinvii per alcuni casi di positività in seno alla rosa biancoverdi – rientrati con l’esito negativo di tutti gli atleti, nell’ultimo giro di tamponi molecolari, nella giornata di ieri -, il Benetton Rugby torna in campo nella serata di lunedì 16 novembre 2020, al Rodney Parade di Newport, casa momentanea dei Cardiff Blues, con il Principality Stadium (e l’Arms Park) attualmente non utilizzabili per il rugby.

I leoni lo fanno, per l’occasione – complice l’assenza di Duvenage -, con un nuovo capitano: Giovanni Pettinelli, terza linea classe ’96, tra i più solidi e costanti nell’ultimo biennio trevigiano, che prende posto da titolare vicino a Manuel Zuliani, classe ’00 e tra i perni dell’edizione 2020 dell’Under 20 al debutto da titolare (dopo 3 presenze in Pro14 dalla panchina), e Toa Halafihi.

Il pacchetto degli avanti scelto da Kieran Crowley per la formazione del Benetton Rugby si completa con una seconda linea di assoluto livello, con la combinazione Ruzza-Snyman, e da una intrigante prima, dove trova nuovamente spazio il giovane Filippo Alongi a pilone destro, vicino a Hame Faiva e Nicola Quaglio.

Assenti Duvenage, Allan e Garbisi, mediana quasi obbligata, con Callum Braley (Petrozzi dalla panchina) e Ian Keatley dal 1′, pronti ad attivare una solidissima coppia di centri come Nacho Brex e Joaquin Riera, ed il triangolo allargato titolare Monty Ioane (rientrato dalla settimana romana nel raduno azzurro), Ratuva Tavuayara alle ali, con Jayden Hayward ad estremo.

In panchina, con 6 avanti e 2 trequarti, da segnalare il ritorno di Michele Lamaro, che non si vedeva dal primo derby celtico agostano contro le Zebre, quando uscì per un problema al ginocchio.

La partita Cardiff Blues-Benetton sarà visibile in diretta streaming su DAZN, lunedì 16 novembre alle 20.45.

Leggi anche: Italia, Franco Smith: “Partita persa nelle 2 aree dei 22. Amareggiati per il punteggio, ma contenti per il futuro. Dobbiamo crescere con il maul”

La formazione del Benetton Rugby per la gara in casa di Cardiff – Pro14

15 Jayden Hayward (106)
14 Ratuva Tavuyara (35)
13 Joaquin Riera (4)
12 Nacho Brex (35)
11 Monty Ioane (56)
10 Ian Keatley (16)
9 Callum Braley (3)
8 Toa Halafihi (27)
7 Manuel Zuliani (3)
6 Giovanni Pettinelli (35) (C)
5 Eli Snyman (18)
4 Federico Ruzza (57)
3 Filippo Alongi (7)
2 Hame Faiva (52)
1 Nicola Quaglio (54)

A disposizione:
16 Tomas Baravalle (41)
17 Cherif Traore (67)
18 Tiziano Pasquali (75)
19 Irné Herbst (48)
20 Michele Lamaro (11)
21 Marco Barbini (95)
22 Luca Petrozzi (7)
23 Angelo Esposito (90)

Indisponibili: Derrick Appiah, Tommaso Allan (Nazionale), Niccolò Cannone (Nazionale), Matteo Drudi, Dewaldt Duvenage, Simone Ferrari (Nazionale), Paolo Garbisi (Nazionale), Marco Lazzaroni (Nazionale), Gianmarco Lucchesi (Nazionale), Luca Morisi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Ivan Nemer, Edoardo Padovani, Marco Riccioni, Leonardo Sarto, Braam Steyn (Nazionale), Luca Sperandio (Nazionale), Federico Zani, Marco Zanon (Nazionale).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Gallo: “Dobbiamo essere più tranquilli in trasferta, ora testa a Gloucester”

Il pilone dei Leoni analizza cosa non ha funzionato a Edimburgo, e si concentra sull'esordio in Challenge Cup

item-thumbnail

Zebre e Benetton, è tempo di Challenge Cup: cosa serve per passare il turno?

Ripartono le coppe europee, con una nuova formula e due squadre italiane impegnate

item-thumbnail

Video: gli highlights di Edimburgo-Benetton

Le immagini della sconfitta dei Leoni in Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton a caccia della quadratura esterna

In vista del debutto in coppa, proprio fuori casa

item-thumbnail

URC: Edimburgo-Benetton 24-10. Gli scozzesi domano i veneti

Nulla da fare per i biancoverdi, in una partita sporca dove i padroni di casa si sono presi il massimo della posta in palio

item-thumbnail

URC: la presentazione di Edimburgo-Benetton

Leoni attesi da una grande squadra: a Edimburgo un test durissimo che se passato potrebbe aprire a scenari superbi