Francesca Sgorbini vola a Clermont. Giocherà con l’ASM Romagnat

La giovane azzurra, piuttosto ricercata su mercato transalpino, inizierà la sua avventura in terra di Francia

Francesca Sgorbini

Francesca Sgorbini – ph Ettore Griffoni

Manca solo l’ufficialità, attesa nei prossimi giorni, ma Francesca Sgorbini – 19enne terza linea della Nazionale Italiana Rugby, con cui vanta 3 caps (il debutto lo scorso anno ad Exeter, contro l’Inghilterra) – giocherà la prossima stagione con la maglia dell’ASM Romagnat, forte club di Elite 1 Femenine – la massima divisione francese del rugby rosa -, lo stesso dove è sbarcata anche Sara Tounesi.

La pesarese lascia così il Rugby Colorno, dopo tre brillanti stagioni in ascesa, nel corso delle quali ha ottenuto da grande protagonista la vittoria dello scudetto 2018 – il primo nella storia delle Furie Rosse –, conquistandosi anche la chiamata in azzurro, prima a livello 7s under 18, nel 2018, e poi tra le seniores, sia a XV che a 7s.

Leggi anche: Silvia Turani approda a Grenoble

Al centro di un grande intrigo di mercato nelle ultime settimane, con diverse formazioni transalpine sulle sue tracce (Stade Rennais e Bayonne si sono mosse in modo concreto), Sgorbini ha scelto l’ambiziosa e solida società di Clermont Ferrand, che ha mostrato grande interesse verso le doti tecniche-umane dell’atleta. Un club, di fatto la sezione femminile del Clermont Auvergne, tra le compagini più rinomate del panorama europeo tra i maschi, che la inserirà peraltro nel progetto studio/sport, permettendole di affrontare nel migliore dei modi anche la carriera universitaria in ergoterapia.

Curiosità

Un ruolo importante, per la nascita ed i primi passi della trattativa, l’ha ricoperto, dietro le quinte, Claudia Salvadego, una compagna di Nazionale 7s (con all’attivo anche un’esperienza con la selezione maggiore) di Sgorbini. L’ex giocatrice del Valsugana Rugby Padova – attualmente in forza allo Stade Francais -, laureata in giurisprudenza, ha recentemente iniziato a muovere i primi passi nel mondo dell’intermediazione sportiva.

Matteo Viscardi

Per conoscere meglio tutti gli azzurri, entra nella pagina dedicata alle loro schede biografiche. Ci sono anche azzurrini e Italdonne.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: Beatrice Rigoni e Maria Magatti nel XV ideale del torneo

Le azzurre fanno parte di una formazione di assoluta eccellenza. Premiata la loro bravura nel placcare

14 Maggio 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Nazionale italiana femminile: ufficializzato un test match in Canada a luglio

Verso la Coppa del Mondo le azzurre sfideranno la terza potenza del ranking, ritrovando il Canada dopo 31 anni

item-thumbnail

Giada Franco: “Ho sofferto tanto a stare fuori. Torneo un po’ sottotono, ma al Mondiale sarà diverso”

La terza linea di Colorno, assente per infortunio: "C'è tanta concorrenza con tante giovani promettenti: D'Incà e Ostuni Minuzzi, ma anche Granzotto e...

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la meta di Sara Barattin contro il Galles è fra le “Try of the Round”

La segnatura dell'azzurra contro il Galles è fra le migliori del quinto e ultimo turno

item-thumbnail

World Rugby Ranking femminile: dopo il Sei Nazioni, l’Italia risale di due posizioni

Le azzurre tornano a occupare una delle migliori posizioni della loro storia

item-thumbnail

Beatrice Rigoni: “Il livello generale si è alzato. La sconfitta in Irlanda? Ci ha fatte stare male”

La numero 12 azzurra: "È stato un torneo ancora più impegnativo rispetto agli anni scorsi, per vincere siamo ripartite dal nostro rugby"