Pro12: Connacht, la storia è tua. In finale Leinster battuto 20-10

Ad Edimburgo la squadra di Galway mette le mani sul titolo con uno splendido primo tempo

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Connacht sta bene, e lo dimostra con una touche sul terzo saltatore ai propri cinque metri. Il primo pericolo lo costruiscono proprio gli uomini in verde che poco dopo il decimo vanno in meta con O’Halloran lungo il lato sinistro sugli sviluppi di un bel contrattacco di Healy con break profondo. L’ovale resta nelle mani di Muldoon e compagni, che confezionano due bellissime manovre la seconda delle quali si esaurisce oltre la linea di palla morta dopo il calcetto di Henshaw. Ma è il preludio alla seconda marcatura, che arriva al ventesimo al termine di una lunga azione in cui la squadra di Lam ricicla continuamente scaricando prima del contatto, fino al calcetto di Adeolokun che raccoglie e schiaccia dopo controllo al piede. Altra azione e altra splendida manovra di Connacht, che risale 50 metri tra offload, finti penetranti e carrier: il tutto funzionale ed efficacie, leggendo sempre perfettamente il posizionamento della difesa. MacGinty va in piazzola e porta i suoi sopra doppio break. Leinster reagisce con un lungo abrasivo multifase che termina però per un in avanti a contatto. Le fasi che seguono vedono possesso per i dublinesi che non concretizzano. I primi quaranta si chiudono sul 15-0 per Connacht .

 

In avvio di ripresa la mischia di Leinster ara e Sexton mette i primi tre punti dei suoi. Brivido al minuto ’52: McGrath trova spazio e corre verso i pali ma è tenuto alto dalla disperata difesa di Leinster. I dublinesi tornano in zona rossa, prima la marcatura non è assegnata per un avanti, poi arriva la prima meta di Sexton e compagni con Cronin dopo bel multifase dei suoi. Si entra negli ultimi dieci minuti sul 20-10 Leinster, ma la spinta dei dubliners sembra essersi esaurita. Connacht difende in modo ordinato, rallenta l’ovale in maul e vende metà campo. Finisce 20-10 e per i ragazzi di Galway è il primo successo.

 

 

Leinster: 15 Rob Kearney, 14 Dave Kearney, 13 Garry Ringrose, 12 Ben Te’o, 11 Luke Fitzgerald, 10 Johnny Sexton, 9 Eoin Reddan, 8 Jamie Heaslip (c), 7 Jordi Murphy, 6 Rhys Ruddock, 5 Mick Kearney, 4 Ross Molony, 3 Mike Ross, 2 Richard Strauss, 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 Sean Cronin, 17 Peter Dooley, 18 Tadhg Furlong, 19 Hayden Triggs, 20 Jack Conan, 21 Luke McGrath, 22 Ian Madigan, 23 Zane Kirchner

Marcatori Leinster
Mete: Cronin (67)
Conversioni: Sexton (67)
Punizioni: Sexton (43)

 

Connacht: 15 Tiernan O’Halloran, 14 Niyi Adeolokun, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 Matt Healy, 10 AJ MacGinty, 9 Kieran Marmion, 8 John Muldoon (c), 7 Jake Heenan, 6 Eoin McKeon, 5 Aly Muldowney, 4 Ultan Dillane, 3 Finlay Bealham, 2 Tom McCartney, 1 Ronan Loughney
A disposizione: 16 Dave Heffernan, 17 JP Cooney, 18 Rodney Ah You, 19 Andrew Browne, 20 Sean O’Brien, 21 John Cooney, 22 Shane O’Leary, 23 Peter Robb

Marcatori Connacht
Mete: O’Halloran (13), Adeolokun (21)
Conversioni: MacGinty (13)
Punizioni: MacGinty (28)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ken Owens annuncia il ritiro dal rugby giocato

Lo "sceriffo" chiude la sua carriera dopo 91 caps con il Galles e 274 presenze con gli Scarlets

item-thumbnail

United Rugby Championship: un ex All Blacks in Europa?

Rumors di mercato raccontano di un possibile approdo nell'Emisfero Nord di un numero 10 neozelandese

item-thumbnail

Leinster: Tyler Bleyendaal nuovo assistant coach

L'ex mediano d'apertura dei Crusaders lascerà il Super Rugby a fine stagione per approdare a Dublino

item-thumbnail

Jordie Barrett approda nell’Emisfero Nord: giocherà a Leinster

Il trequarti degli All Blacks è pronto per una nuova esperienza in Irlanda

item-thumbnail

URC: il prossimo mediano di apertura dei Glasgow Warriors è un cavallo di ritorno

La squadra scozzese pesca in Premiership per rinforzare la batteria dei numeri 10

item-thumbnail

Lo strano caso di Antoine Frisch

Il centro del Munster, eleggibile per Irlanda e Francia, sembra aver cambiato idea sui propri destini internazionali