Pro12: Ospreys ancora ko, l’Ulster beffa il Munster

I gallesi messi sotto in casa dai Warriors che vincono con merito. L’Ulster vince una sfida punto a punto con il XV di Limerick

Le Zebre sconfitte nettamente a Edimburgo, ma non solo. In programma venerdì sera c’erano altre due gare della terza giornata del Pro12. Andiamo a Belfast, dove l’Ulster ha battuto 20 a 19 i “cugini” del Munster al termine di una gara tiratissima e fissata nel risultato finale ancora al 69′ da un piazzato di Paddy Jackson. Inutili gli assalti finali della Red Army.
Colpaccio dei Warriors che vanno a vincere nettamente a Swansea  28 a 10, con la squadra di Glasgow che chiude il primo tempo addirittura sul 15 a 0. Ospreys impotenti nei primi 40′ minuti, orgogliosi dopo, ma i campioni in carica rimediano il terzo ko in tre gare e la loro classifica dice che finora hanno messo in cascina appena 2 punti, penultimi davanti alle Zebre.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

URC, Glasgow e Connacht: le formazioni delle avversarie delle italiane

Torna Mack Hansen per gli irlandesi, sei internazionali scozzesi tornano in formazione per la squadra di Franco Smith

item-thumbnail

Perché la cessione di Will Rowlands è così importante per il rugby gallese

Il seconda linea dei Dragons e della nazionale ha offerte da Bath e Racing 92, facendo emergere le crepe nella gestione delle risorse economiche della...

30 Novembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC, la formazione di Edinburgh per la trasferta contro il Benetton

Gli scozzesi saranno ancora senza gli internazionali per la trasferta in Italia

25 Novembre 2022 United Rugby Championship / Altri club
item-thumbnail

URC: rinviate Sharks-Ulster e Lions-Glasgow Warriors

La squadra irlandese e quella scozzese fermate da un virus intestinale

item-thumbnail

Sam Lousi: il verdetto della squalifica per il fallo su Geronimo Prisciantelli

Il tongano comprometterà anche una parte dell'autunno internazionale

item-thumbnail

L’incredibile beffa per Franco Smith… che non può tornare a casa sua

Il tecnico dei Glasgow Warriors non ha potuto seguire i suoi ragazzi in Sudafrica per problemi burocratici