I giocatori dei Worcester Warriors non se ne possono andare, per il momento

Sempre più paradossale la situazione del club inglese, nonostante la sospensione dai campionati

Worcester Rugby

Worcester Warriors – ph. pagina Facebook Worcester Rugby

La situazione dei Worcester Warriors è sempre più paradossale: secondo un’esclusiva pubblicata dal Telegraph, al momento i giocatori del club, tra cui i due Azzurri Renato Giammarioli e Hame Faiva, non possono svincolarsi dai propri contratti e lasciare la squadra.

Questo nonostante lunedì il club sia stato sospeso da tutte le competizioni inglesi e, soprattutto, la società proprietaria della squadra sia stata posta in amministrazione controllata. Questa, la WRFC Trading Limited, è però una società diversa da quella per la quale sono impiegati i giocatori, la WRFC Players Limited, verso la quale non esiste attualmente alcun provvedimento.

Secondo il regolamento della federazione inglese, ogni giocatore ha la possibilità di recedere immediatamente dal proprio contratto nel caso che il club per cui lavora sia insolvente, sia in liquidazione, chiuda o entri in amministrazione controllata.

Leggi ora: I Worcester Warriors sono stati sospesi dalla Premiership e da tutte le competizioni

L’unica via d’uscita dunque, nonostante diversi giocatori siano già in contatto con altri club per proseguire la stagione altrove, sarebbe il mancato pagamento degli stipendi del mese di settembre. Dopo 14 giorni di insolvenza rispetto a venerdì prossimo, 30 settembre, i giocatori sarebbero liberi di andarsene.

Tuttavia l’obiettivo dei nuovi, potenziali acquirenti dei Worcester Warriors, una cordata di imprenditori statunitensi guidata dall’ex dirigente del club Jim O’Toole, è quello di rilevare al più presto il club, pagare i salari e impedire alla squadra di perdere i propri giocatori.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il ritorno di Jake Polledri in Premiership

E gli altri Azzurri di ritorno nel massimo campionato inglese

24 Novembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Wasps sospesi da tutte le competizioni inglesi

Il club retrocederà automaticamente alla fine della stagione, così come Worcester

29 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: l’esterno destro di Marcus Smith, un assist visionario

Partita da favola per il 10 inglese nel big match tra Harlequins e Sale Sharks

24 Ottobre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Italiani all’estero: stasera è Fischetti contro Varney

La partita sarà visibile in diretta streaming: i due azzurri saranno contro in London Irish-Gloucester

21 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I Wasps entrano in amministrazione controllata: licenziati in 167 fra giocatori, staff e dipendenti

Il club inglese ha sospeso l'attività con effetto immediato. Da valutare la posizione di Matteo Minozzi

17 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Il rugby inglese ormai è un giocattolo che si è rotto, i club vivono sopra le proprie possibilità”

Il presidente della federazione inglese Bill Sweeney ammette che c'è molto da lavorare per ricostruire la struttura della Premiership

17 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership