URC: si va in Sudafrica, alla fine

I turni 6 e 7 del campionato, originariamente spostati in Italia, saranno giocati nella Rainbow Nation

(Ph. Mattia Radoni)

Gli Stormers saranno la prima squadra ad ospitare in Sudafrica una delle franchigie europee – ph. Mattia Radoni

Non vedremo le squadre sudafricane sfidare le gallesi in Italia il prossimo novembre.

Con una decisione del governo del Regno Unito nelle scorse settimane, il Sudafrica è stato rimosso dalla red list dei paesi ritornando dai quali doveva essere osservata una quarantena obbligatoria, condizione finora ostativa per la trasferta delle squadre gallesi e scozzesi.

I turni 6 e 7 dello United Rugby Championship, che erano stati spostati in Italia, saranno quindi regolarmente giocati in Sudafrica.

Leggi anche: URC: contro gli Ospreys Benetton illude, sprofonda e risorge, ma non basta

Sarà la prima volta dalla creazione della Rainbow Cup, embrione dell’attuale URC, che le franchigie sudafricane potranno giocare fra le mura amiche.

Una novità che, sebbene sottragga agli appassionati italiani la possibilità di vedere sui propri campi grandissimi talenti esteri, ridà senso e linfa vitale al nuovo torneo, oltre a rappresentare un sostanziale cambio di prospettiva per squadre che si stanno rapidamente adattando allo stile di gioco europeo, come dimostrano i risultati e le prestazioni sempre più incoraggianti che Bulls, Sharks, Stormers e Lions stanno ottenendo nelle prime giornate di campionato.

Nella prossima giornata le squadre sudafricane osserveranno un turno di riposo, e recupereranno poi la giornata a febbraio con i derby fra le franchigie, in concomitanza con il Sei Nazioni.

Leggi anche: URC: Glasgow è scialba, ma le Zebre commettono solo errori

L’URC osserverà poi un lungo stop durante la finestra internazionale e tornerà in campo solamente il prossimo 26 novembre. La prima squadra a volare in Sudafrica saranno le Zebre, che sabato 27 novembre giocheranno a Cape Town contro gli Stormers.

Nello stesso turno saranno nella Rainbow Nation anche gli Scarlets, il Munster e il Cardiff.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Leinster: il terza linea Rhys Ruddock annuncia il ritiro

Il flanker dell'Irlanda saluta il rugby dopo quasi 15 anni di fedeltà alla squadra di Dublino

item-thumbnail

URC: Simon Zebo si ritira a fine stagione

Dopo 14 anni di carriera lascia un personaggio eclettico del rugby irlandese: 35 caps internazionali, oltre 150 presenze con il Munster

item-thumbnail

URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

La franchigia sudafricana con tutti i migliori in campo per la penultima di campionato

item-thumbnail

Bulls, Louw: “La sconfitta di Treviso in Rainbow Cup brucia ancora. Ma ora vogliamo 5 punti”

Il terza linea sudafricano alla vigilia del delicato match col Benetton: "Saremo sempre amareggiati per quella sconfitta, ma il nostro lavoro è guarda...

item-thumbnail

URC: la formazione di Edimburgo per il match contro le Zebre

Gli scozzesi scelgono una squadra zeppa di stelle per sfidare gli emiliani

item-thumbnail

Edimburgo: ufficiale l’arrivo di Mosese Tuipulotu dai Waratahs

Fratello di Sione Tuipulotu, eleggibile per la Scozia