Autumn Nations Cup: la formazione dell’Irlanda, per la trasferta in Inghilterra

James Ryan è il nuovo capitano, in un XV con diversi cambi che vuole un altro successo

Autumn Nations Cup Irlanda

Autumn Nations Cup: Irlanda, ecco la formazione per la sfida all’Inghilterra (Ph. Sebastiano Pessina)

Andy Farell ha scelto gli uomini per comporre il XV dell’Irlanda che nella seconda giornata dell’Autumn Nations Cup, sabato 21 novembre con kick off fissato per le ore 16, farà visita all’Inghilterra in quel di Twickenham.

La cosa che balza subito all’occhio nella formazione dei Verdi – vista l’assenza di Sexton, ma non solo – è che James Ryan sarà il capitano di giornata, in una lineup con molte conferme e qualche novità.

Fra i trequarti il triangolo allargato sarà composto Lowe-Kennan-Earls, con al centro la coppia Farrell e Aki, quest’ultimo vestirà i panni del primo centro andando a sostituire l’indisponibile Robbie Henshaw, e il duo costituito da Gibson-Park e Byrne a gestire la mediana.

Leggi anche, Autumn Nations Cup: il calendario completo del torneo

Fra gli avanti invece oltre alla leadership di Ryan, che in seconda linea avrà al suo fianco nuovamente Roux, la novità più grande è quella del ritorno di CJ Stander come flanker in una terza linea da completare con i nomi di O’Mahony e Doris, senza dimenticare il trio davanti a tutti composto da Healy-Kelleher-Porter.

In panchina, pronti a dare il loro contributo all’Irlanda in questa seconda giornata del Girone A dell’Autumn Nations Cup, vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Herring, Ed Byrne, Bealham, Henderson, Connors e Murray, Burns e Stockdale, il giocatore di Munster in particolare nell’inedita sfaccettatura da impact player.

Leggi anche, Autumn Nations Cup: la formazione dell’Inghilterra che riceve l’Irlanda

Irlanda: 15 Hugo Keenan, 14 Keith Earls, 13 Chris Farrell, 12 Bundee Aki, 11 James Lowe, 10 Ross Byrne, 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Peter O’Mahony, 6 CJ Stander, 5 James Ryan (C), 4 Quinn Roux, 3 Andrew Porter, 2 Ronan Kelleher, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 Rob Herring, 17 Ed Byrne, 18 Finlay Bealham, 19 Iain Henderson, 20 Will Connors, 21 Conor Murray, 22 Billy Burns, 23 Jacob Stockdale

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027