Autumn Nations Cup: la formazione dell’Inghilterra che riceve l’Irlanda

Eddie Jones sceglie il miglior XV possibile per proseguire nella striscia vincente degli inglesi

Autumn Nations Cup Inghilterra Ben Youngs

Autumn Nations Cup: la formazione dell’Inghilterra vedrà anche Ben Youngs fra i titolari (Ph. Sebastiano Pessina)

Eddie Jones continua sulla strada del “La migliore formazione possibile” bypassando la possibilità di esperimenti. E’ questa la notizia più importante che arriva dalla conferenza stampa fatta per annunciare il XV dell’Inghilterra, in vista del match che opporrà la rappresentativa della Rosa all’Irlanda in una contesa valida per la seconda giornata del Girone A dell’Autumn Nations Cup (in diretta sabato 21 novembre dalle 16, con diretta streaming su Sportmediaset.it) .

Nella line-up capitanata come al solito da Owen Farrell, che in cabina di regia farà coppia con Youngs, il triangolo allargato si compone con la combinazione formata da May-Daly-Joseph, mentre ai centri vi sarà il duo costituito da Slade e Lawrence.

Fra gli avanti invece la cosa che balza più all’occhio è il ritorno in seconda linea di Maro Itoje, che avrà al suo fianco Launchbury, lasciando spazio alle sue spalle al trio Curry-Vunipola-Underhill, con Mako Vunipola, Jamie George (il tallonatore capace di segnare tre volte al debutto nell’Autumn Nations Cup contro la Georgia) e Kyle Sincler che si porranno davanti a tutti.

A disposizione, pronti a dare il loro contributo a partita in corso, i “finisher” (5 avanti e 3 trequarti) – come li chiama Eddie Jones – saranno: Dunn, Genge, Stuart, Hill, Earl e Robson, Ford e Malins

Leggi anche, Autumn Nations Cup: la formazione dell’Irlanda, per la trasferta in Inghilterra

Inghilterra: 15 Elliot Daly, 14 Jonathan Joseph, 13 Ollie Lawrence, 12 Henry Slade, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell (c), 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Sam Underhill, 6 Tom Curry, 5 Joe Launchbury, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Mako Vunipola
A disposizione: 16 Tom Dunn, 17 Ellis Genge, 18 Will Stuart, 19 Jonny Hill, 20 Ben Earl, 21 Dan Robson, 22 George Ford, 23 Max Malins

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rassie Erasmus: “Pur di giocare contro i Lions siamo disposti a qualsiasi cosa”

Il responsabile tecnico degli Springboks esprime il suo punto di vista sulla vicenda

18 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

British & Irish Lions: petizione popolare, con richiesta di rinvio del tour al 2022

I tifosi si schierano dalla parte della storia itinerante della selezione, senza dimenticare l'indotto turistico sudafricano

13 Gennaio 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Joel Stransky: “Cancellare il tour dei Lions sarebbe un disastro”

Lo storico numero 10 degli Springboks vede un futuro nero per l'atteso scontro tra Sudafrica e Lions

item-thumbnail

British & Irish Lions: e se il Tour del 2021 contro il Sudafrica si disputasse “in casa”?

La clamorosa ipotesi è al vaglio: da valutare ci sono incastri economici, logistici, sanitari, finanziari e tecnici

item-thumbnail

Gareth Anscombe è tornato ad allenarsi dopo 17 mesi d’assenza

Il trequarti gallese sembra vedere la luce infondo a un tunnel fatto di buio e di infortuni

item-thumbnail

Tour dei Lions a rischio rinvio? Si decide entro febbraio

Tante implicazioni in vista dello scontro coi Campioni del Mondo. Ecco il nuovo possibile calendario se i Lions non giocassero quest'estate