Sergio Parisse, Sei Nazioni 2020: “Voglio chiudere all’Olimpico. Non sarò più capitano”

Il numero 8 non giocherà tutto il torneo, mentre nel futuro si vede con un ruolo da allenatore

Sergio Parisse

ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver parlato qualche giorno fa con i media d’Oltremanica in merito alla situazione di carriera relativa al Top14, Sergio Parisse questa volta si rivolge all’Italia e in un’intervista al Corriere dello Sport fa chiarezza sui prossimi momenti che lo coinvolgeranno con la maglia dell’Italia nel Sei Nazioni 2020.

“Ho esposto a Smith il mio desiderio di chiudere la carriera internazionale a Roma – fa sapere – davanti alla mia famiglia, ai miei amici e ai nostri tifosi. Lui è d’accordo sul fatto che merito un’altra partita, che non posso finire con quell’incontro cancellato dal tifone. Affronterò la Scozia, l’Inghilterra o tutte e due, ma non giocherò di sicuro l’intero Sei Nazioni”.

“La nazionale ha bisogno di sviluppare altri giocatori con doti di leadership. Se io stessi stabilmente in gruppo, tanto più se fossi capitano, occuperei certi spazi. Invece è ora che altri prendano il mio posto”.

“Quando smetterò – conclude – so già cosa farò: l’allenatore. Mi piace gestire, tenere i rapporti umani. L’ho già fatto durante la mia carriera: ripartirò da zero e sarà eccitante. Un ruolo nel rugby italiano? Non mi spaventerebbe di certo. Da giocatore mi sono sempre assunto responsabilità. Prendere in mano un progetto non mi dispiacerebbe”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022, Italia: il calendario degli azzurri, con luoghi, date e orari

Due soli impegni casalinghi contro Inghilterra e Scozia

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: in vendita i biglietti per le partite casalinghe dell’Italia

Gli azzurri ospiteranno all'Olimpico Inghilterra e Scozia, rispettivamente alla seconda e alla quarta giornata del torneo

25 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, un amaro ritorno alla vittoria

Una vittoria è una vittoria, ma è doveroso costruire qualcosa di più nel minor tempo possibile

21 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

L’Italia vince a Parma. Uruguay sconfitto 17-10

Al Lanfranchi decidono le mete dei debuttanti Pierre Bruno e Hame Faiva

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay, Crowley: “Teniamoci solo la vittoria. Serve lavorare molto sul breakdown”

L'head coach azzurro e il capitano Michele Lamaro sono intervenuti in conferenza stampa dopo la vittoria sui Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia-Uruguay: gli azzurri devono tornare al successo

Vittoria che manca dal Mondiale 2019, e che rappresenta l'obiettivo contro i Teros

20 Novembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale