Inghilterra, Eddie Jones: “Dobbiamo valutare la situazione dei Saracens, in vista del Sei Nazioni 2020”

Il tecnico dei vicecampioni del mondo interviene sul caso che sta catalizzando le attenzioni ovali d’Oltremanica

maro itoje

ph. Sebastiano Pessina

Saracens penalizzati, Saracens che hanno un disperato bisogno di recuperare punti, Saracens che dovranno giocoforza aggrapparsi al talento dei loro campioni per risalire la classifica e – con primaria importanza – cercare di mantenere la categoria.

Dopo l’effettiva penalizzazione dei campioni d’Inghilterra a d’Europa oltre la Manica non si parla d’altro, tanto che anche il ct della nazionale Eddie Jones è voluto/dovuto intervenire dicendo la sua, dal punto di vista della “Rappresentativa della Rosa”: “Sappiamo che quello che sta succedendo – ha affermato alla BBC – potrebbe avere un impatto significativo. Dobbiamo valutare la situazione dei Saracens, in vista del Sei Nazioni 2020. Abbiamo preventivato la possibilità per alcuni di voler aiutare il loro club a rimanere in Premiership ed evitare la retrocessione, non rispondendo alla chiamata della nazionale. Sono cose che vanno soppesate con attenzione”.

Il quadro è chiaro quindi, gli equilibri sottili e delicati anche perchè nel roster verso il Sei Nazioni 2020 – che la RFU ha indicato come quello da vincere con il Grande Slam – i nomi da seguire con attenzione sarebbero quelli del capitano Owen Farrell, dei fratelli Mako e Billy Vunipola, di Jamie George, di Maro Itoje e di Elliot Daly.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: date, orari e stadi per la conclusione del Torneo

La competizione si chiuderà entro il 31 ottobre, e ci sarà una conclusione anche per il torneo femminile

item-thumbnail

Sei Nazioni: i giocatori dell’Italia scelti per creare il XV ideale

Per i vent'anni dalla "nascita" del torneo, arriva un'occasione unica per i fan: creare il loro best team

28 Luglio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, Laporte: “CVC acquisirà il 14,5% del Torneo”

Il vicepresidente di World Rugby ha reso nota l'operazione durante l'assemblea generale della federazione francese

item-thumbnail

Il Sei Nazioni non si tocca, parola del CEO dell’Irlanda

"Dobbiamo preservare ciò che abbiamo. Niente miglioramenti con la Georgia al posto dell'Italia", ha spiegato al Podcast 'Off the Ball'

30 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Conor O’Shea: “Per poco Danny Care non scoprì i piani per la Fox”

L'ex tecnico azzurro racconta il piccolo, curioso retroscena che coinvolge Ugo Monye e un barbiere di Londra

26 Maggio 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni