Test Match: la formazione dell’Irlanda per sfidare l’Italia

Anche lo staff tecnico dei verdi tiene a riposo tanti titolari per il momento. C’è l’esordiente Jean Kleyn in seconda linea

ph. Sebastiano Pessina

Lo staff tecnico dell’Irlanda ha annunciato la formazione per il primo Test Match di preparazione mondiale contro l’Italia. Come gli azzurri, anche Joe Schmidt ha deciso di iniziare la serie di partite in programma tra agosto e settembre con alcuni esperimenti, per far ruotare la rosa e decidere chi includere nella lista definitiva per la Rugby World Cup.

Mancano quindi diversi titolari come Sexton, Murray, Henshaw, Rob Kearney, Stockdale, Earls, O’Mahony, Stander, Conan, Ryan, capitan Best e Furlong. Ci sarà spazio per Luke McGrath e Carbery in mediana, mentre Dave Kearney torna a giocare per la nazionale dopo oltre un anno. Nel pack ci sarà l’esordio di Jean Kleyn, seconda linea del Munster sudafricano ed equiparato per i tre anni di residenza. Il capitano sarà Ruddock.

In panchina ci sarà anche l’altro esordiente inserito nella lista gara, l’estremo Mike Haley.

Joe Schmidt, tornato in Nuova Zelanda per un lutto familiare, sarà di nuovo in Irlanda a ridosso del calcio d’inizio.

La formazione dell’Irlanda

15. Jordan Larmour
14. Andrew Conway
13. Garry Ringrose
12. Chris Farrell
11. Dave Kearney
10. Joey Carbery
9. Luke McGrath

1. Jack McGrath
2. Rob Herring
3. Andrew Porter
4. Devin Toner
5. Jean Kleyn
6. Rhys Ruddock – Capitano
7. Tommy O’Donnell
8. Jordi Murphy

A disposizione
16. Niall Scannell
17. Cian Healy
18. John Ryan
19. Iain Henderson
20. Tadhg Beirne
21. Kieran Marmion
22. Jack Carty
23. Mike Haley

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nuovo avversario autunnale per la Scozia, che giocherà 4 test match

I Dark Blues apriranno Murrayfield anche il 30 ottobre per ricevere la visita di Tonga, formazione che potrebbero ritrovare al mondiale

item-thumbnail

Ufficiale: gli All Blacks giocheranno cinque partite in autunno

Il 23 ottobre la Nuova Zelanda ha aggiunto al suo calendario un match contro gli Stati Uniti, poi ci sarà spazio anche per l'Italia

item-thumbnail

I Lions e il ritorno di fiamma degli Springboks: “Sappiamo che arriveranno forte”

Maro Itoje e Warren Gatland hanno parlato della preparazione al secondo test della serie

item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per il secondo test con i Lions

Tre cambi nella formazione che affronterà i Lions nel secondo match della serie, due nuovi innesti anche in panchina

item-thumbnail

Lions: tre cambi nella formazione di Warren Gatland per gara 2

Le scelte dell'ex Galles, per una sfida che può già decidere la serie

item-thumbnail

Quade Cooper si unisce al raduno dell’Australia

L'apertura si unisce al gruppo di Dave Rennie, in teoria come "training player", ma sarà comunque a disposizione in caso di necessità