Tutte le trattative di mercato in vista del Top 14 edizione 2018/2019

Le neopromosse cambiano pelle, che rivoluzione allo Stade Francais

stade francais

ph. Reuters

Dopo aver tratteggiato, nelle scorse settimane, la geografia del prossimo campionato francese, a poco più di un mese dall’inizio della nuova stagione transalpina iniziamo a dare un primo sguardo al mercato delle 14 contendenti al Bouclier de Brennus, tra il rinnovamento pesante dello Stade Francais, il cambio di pelle delle neopromosse e i colpi delle altre corazzate transalpine.

Leggi anche: Premiership, tutti i movimenti di mercato

Agen

Arrivi: Romain Briatte (Aurillac), Xérom Civil (Carcassonne), Benito Masilevu (Brive), Yohan Montès (Castres), Timilaï Rokoduru (Soyaux-Angoulême), Fouad Yaha (Dragons Catalans), Leo Berdeu (Lione), Andres Zafra (Lione), Adrian Motoc (Racing 92);
Partenze:  Vakhtangi Akhobadze (Biarritz), Corentin Braendlin (Montauban), Leandro Cedaro (Mont-de-Marsan), Antoine Erbani (Pau), Pierre Fouyssac (Tolosa), Loick Jammes, Arthur Joly (La Rochelle), Marco Kotze, Filipo Nakosi (Tolone), Akapusi Qera, Kamaliele Tufele (La Rochelle), George Tilsley (Bordeaux), Lucas Tolot;

Bordeaux

Afatia, Amosa, Kane Douglas, Tamanivalu e Radradra, tra gli altri. A Bordeaux il mercato sa regalando elementi di soddisfazione ed entusiasmo notevolissimi, con la squadra di Rory Teague che alza inevitabilmente l’asticella dopo una stagione trascorsa nel limbo, ed infiamma lo Chabal Delmas, pronto ad accogliere un team più che competitivo nel 2018/2019.

Arrivi: Viliamu Afatia (Racing 92), Afa Amosa (La Rochelle), Romain Buros (Pau), Laurent Delboulbès (Tolone), Kane Douglas (Reds), Beka Gorgadze (Mont de Marsan), Brock James (La Rochelle), Lekso Kaulashvili (La Rochelle), Etonia Nabuli (Ailier, Reds), Nicolas Plazy (Colomiers), Semi Radradra (Toulon), Ulupano Seuteni (Oyonnax), Seta Tamanivalu (Crusaders), George Tilsley (Agen), Peceli Nacebe, Tevita Ratuva (Brisbane City);
Partenze: Sébastien Taofifénua (Tolone), Simon Hickey (Edimburgo), Johan Aliouat (Biarritz), Jean-Baptiste Poux (ritiro), Loann Goujon (Lione), Hugh Chalmers (Vannes), Ed Fidow (Provence), Marc Clerc (Castres), Jayden Spence (ritiro), Apisai Naqalevu (Clermont),  Metuisela Talebula (Bayonne), Tom Juniver (Massy), Ben Volavola (Racing 92),  Pierre Gayraud (Tolosa), Tian Schoeman (Cheetahs), Gauthier Doubrere (Biarritz);

Castres

I campioni in carica accolgono Scott Spedding, estremo internazionale con la maglia francese, paradossalmente ostacolato a Clermont dalla nuova normativa sui JIFF, limitandosi poi a cementare la rosa che li ha portati al successo, senza stravolgerla particolarmente

Arrivi: Marc Clerc (Bordeaux), Yann David (Tolosa), Tapu Falatea (Narbonne), Paea Fa’anunu (Dax), Camille Gérondeau (Clermont), Kévin Gimeno (Carcassonne), Wilfrid Hounkpatin (Rouen), Martin Laveau (Bayonne), Scott Spedding (Clermont)
Partenze:  Pierre Berard, Alexandre Bias, Mihaita Lazar, Yohan Montès (Agen), Eric Sione (Perpignan), Afusipa Taumoepeau (Perpignan), Damien Tussac (ritiro), Kylan Jaminet (Colomiers);

Clermont

Nell’Auvergne salutano due grandi interpreti del gioco come Rougerie e McAlister, ritiratisi a fine stagione, assieme ad altri referenti di peso degli ultimi anni a Clermont, come Nakaitaci, Spedding e Strettle. Il giovano italiano Trussardi va in prestito a Beziers. In arrivo, invece, due elementi di qualità dal Super Rugby: Moala e Nanai-Williams rinnovano con qualità la treuarti, corroborata anche da Apisai Naqalevu.

Arrivi: George Moala (Auckland Blues), Tim Nanai-Williams (Chiefs), Apisai Naqalevu (Bordeaux);
Partenze: Raphaël Chaume (Lione), Camille Gérondeau, Otar Giorgadze (Brive), Mailetoa Hingano (Stade Français), Aaron Jarvis (Dragons), Luke McAlister (ritiro), Noa Nakaitaci (Lione), Alexandre Nicoué (Biarritz), Aurélien Rougerie (ritiro), Scott Spedding (Castres), David Strettle (Saracens), Charly Trussardi (prestito a Beziers);

Grenoble

Cambio di pelle importante per i ragazzi di Glas e Senekal, con addirittura 14 nuove pedine a disposizione del club alpino in vista dell’avventura in massima serie. Tra i più attesi, senza dubbio, lo Springbok Raymond Rhule, proveniente dagli Stormers con il mondiale nel mirino.

Arrivi: Taleta Tupuola (Montauban), Clément Ancely (Massy), Steve Blanc-Mappaz (Vannes), Solomoni Junior Rasolea (Edimburgo), Halani Aulika (Sale), Pablo Uberti (prestito da Bordeaux), Mike Tadjer (Brive, Taiasina Tuifua (Lione), Théo Nanette (Aurillac), JC Janse van Rensburg (Stormers), Gaëtan Germain (Brive), Davit Kubriashvili (Montpellier), Raymond Rhule (Stormers), Ben Lucas (Reds)
Partenze: David Mélé (Perpignan), Aly Muldowney (Bristol), Paulin Mas (Chambéry), Latu Talakaï, Dylan Hayes (Soyaux-Angoulême), Ropate Rinakama (Northland), Parataiso Silafai-Lea’ana (Valence-Romans), Burton Francis, Pierre Maïau (Vannes), Benoit Jasmin (Carcassonne), Nukualofa Swerling

La Rochelle

Gli atlantici cambiano allenatore, con l’arrivo in panchina, abbastanza sorprendente per tempistica, di Jono Gibbes. Con lui, in arrivo dal Super Rugby la fortecosa apertura neozelandese Ihaia West, e Lopeti Timani, in queste ore al centro della cronaca per l’alterco con Amanaki Mafi. Di rilievo anche la firma di Andreu, minuta ala ex Racing, protagonista nel finale della scorsa stagione. Ai saluti, invece, tra gli altri, Renè Ranger ed Afa Amosa.

Arrivi: Maxime Lafage (Colomiers), Ihaia West (Auckland Blues), Arthur Joly (La Rochelle), Brieuc Plessis-Couillaud (Narbonne), Sila Puafisi (Brive), Marc Andreu (Racing 92), Lopeti Timani (Melbourne Rebels), Rémi Bourdeau (Béziers);
Partenze: Brock James (Bordeaux), Dominic Barrow (Northampton), Afa Amosa (Bordeaux), Luc Mousset (Bayonne), Jason Eaton (ritiro), Jérémie Maurouard (Lione), Grégory Lamboley (ritiro), Lekso Kaulashvili (Bordeaux), Rene Ranger (Northland), Charles Bouldoire (Biarritz)

Lione

Alla Gerland, nonostante il ritiro di Michalak, Mignoni può sorridere e sperare di replicare la notevole stagione appena conclusa in semifinale. Arrivano infatti due giocatori destinati ad accrescere notevolmente il livello della trequarti come Ngatai e Nakaitaci, senza dimenticare gli innesti di Doussain e Goujon. Rilasciato il nostro Piero Dominguez.

Arrivi:  Raphaël Chaume (Clermont), Noa Nakaitaci (Clermont), Patrick Sobela (Oyonnax), Jean-Marc Doussain (Tolosa), Charlie Ngatai (Chiefs), Jonathan Wisniewski (Tolone), Loann Goujon (Bordeaux), Jérémie Maurouard (La Rochelle)
Partenze: Frédéric Michalak (ritiro), Stéphane Clément (Stade Français), David Attoub (ritiro), Mike Harris (Toshiba Brave Lupus), Timilai Rokoduru (Agen), Guram Papidze (Nevers), Hemani Paea (ritiro), Josh Bekhuis, Toa Halafihi, Théo Belan (Tolosa), Piero Dominguez, Théophile Cotte (Nevers), Taiasina Tuifua (Grenoble), Giorgi Javakhia (Aurillac)

Montpellier

Pochissimi cambiamenti, ma di peso, per i vice campioni in carica. La banda di Altrad innesta Goosen dopo la clamorosa vicenda personale dell’ultimo biennio del sudafricano, e Le Devedec, salutando invece Joe Tomani, che si trasferisce a Dublino.

Arrivi: Johann Goosen (Cheetahs), Julien Le Devedec (Brive), Levan Chilachava (Tolone), Julien Tomas (Pau);
Partenze:  Julien Delannoy (Pau), Davit Kubriashvili (Grenoble), Joffrey Michel, Jesse Mogg (Pau), Joe Tomane (Leinster), Charles Geli (ritiro);

Pau

Dopo tre stagioni, Conrad Smith appende gli scarpini al chiodo, entrando immediatamente nello staff tecnico di Pau. In arrivo, invece, da Montpellier un paio di referenti interessanti come Delannoy e Jesse Mogg.

Arrivi: Julien Blanc (Beziers), Julien Delannoy (Montpellier), Antoine Erbani (Agen), Dan Malafosse (Mont-de-Marsan), Jesse Mogg (Montpellier), Atila Septar (Clermont);
Partenze: Sylvain Charlet (Perpignan), Romain Buros (Bordeaux), Brandon Fajardo (prestito a Colomiers), Julien Pierre (ritiro), Conrad Smith (ritiro), Julien Tomas (Montpellier), Masalosalo Tutaia (Perpignan)

Perpignan

Tutti i fari, ovviamente, sono puntati su Paddy Jackson, con l’apertura irlandese che proietta immediatamente il team di Lanta in un’altra dimensione in mediana, se l’ex Ulster non dovesse avere contraccolpi psicologici dopo la vicenda giudiziaria che lo ha visto recentemente coinvolto. Interessanti anche gli arrivi di Mjekevu da Tolosa, Sione da Castres e del nazionale rumeno Van Heerden dal Baia Mare.

Arrivi: David Mélé (Grenoble), Sylvain Charlet (Pau), Johannes Van Heerden (Baia Mare), Wandile Mjekevu (Tolosa), Eric Sione (Castres), Eroni Sau (Fidji VII), Manu Leiataua (Bayonne), Cyril Deligny (Narbonne), Afusipa Taumoepeau (Castres), Paddy Jackson(Ulster), Paul-Masalosalo Tutaia (Pau)
Partenze: Jacques-Louis Potgieter, Yann De Fauverge (ritiro), Joe Jones (Sale), Lifeimi Mafi (ritiro), Jens Torfs (Mont-de-Marsan), Christophe André (Provence Rugby), Michael Faleafa (Provence Rugby), Apimeleki Nawaqatabu (Beziers), Stephan Clyde Kotze, Tevita Mailau (ritiro), Martin Garcia Veiga, Romain Millo-Chlusky (ritiro), Alasdair Strokosch (ritiro), Sione Tau, Christopher Ruiz, Valentin Chapon

Racing 92

Il club parigino, scottato in questo 2018 dalle due brucianti sconfitte con Leinster e Castres nei momenti cruciali delle due competizioni stagionali (tra coppa e campionato), si rinnova in mediana, salutando sia Carter che Tales ed accogliendo il 10 titolare della Scozia Russell. In entrata anche l’ex Crusaders Volavola e l’icona di Munster Zebo, che garantisce versatilità al triangolo allargato.

Arrivi: Simon Zebo (Munster), Finn Russell (Glasgow), Olivier Klemenczak (Dax), Dominic Bird (Chiefs), Fabien Sanconnie (Brive), Raphael Lagarde (Bayonne), Ben Volavola (Bordeaux), Jordan Joseph (Massy), Issam Hamel (Bourgoin)
PartenzeDan Carter (Kobelco Steelers), Patricio Albacete (ritiro), Benjamin Dambielle (ritiro), Rémi Talès (Mont-de-Marsan), Marc Andreu (La Rochelle), Johan Goosen (Montpellier), Adrian Motoc (Agen), Albert Vuli-Vuli (Vannes), Anthony Tuitavake, Yannick Nyanga (ritiro), Casey Laulala (ritiro), Viliamu Afatia (Bordeaux), Luc Ducalcon (ritiro), Luka Goginava (Brive), So’otala Fa’aso’o (Brive), Manuel Carizza (ritiro)

Stade Francais

Autentica rivoluzione nella capitale, con il cambio in panchina (Heyneke Meyer, ex allenatore del Sudafrica), e l’acquisto per il campo di diversi internazionali di spessore assoluto. Dentro gli argentini Nicolas Sanchez ed Herrera, ed i galletti Fickou e Maestri per rilanciare al meglio un club glorioso reduce da un’annata da dimenticare al più presto. Il nostro Lorenzo Cittadini lascia e dovrebbe firmare a breve con Calvisano

Arrivi: Ramiro Herrera (Jaguares), Kylan Hamdaoui (Biarritz), Talalelei Gray (Tolosa), Stéphane Clément (Lione), Malietoa Hingano (Honda Heat), Alex Arrate (Biarritz), Yoann Maestri (Tolosa), Gaël Fickou (Tolosa), Nicolas Sanchez (Jaguares), Petrus Van Zyl (London Irish), Lester Etien (Massy);
Partenze: Maxime Gau (Massy), Brendon Nansen (Bristol), Faraj Fartass (Vannes), Théo Millet (Oyonnax), Marvin O’Connor, Dan Tuohy (Vannes), Steevy Cerqueira (Brive), Zura Zhvania, Bakary Meïté, Jean-Baptiste de Clercq, Sakaria Taulafo,  Lorenzo Cittadini, Terry Bouhraoua, Mathieu Ugena (Biarritz), Craig Burden, Shane Geraghty, Paul Williams, Charl McLeod, Romain Marial, Meyer Bosman (ritiro), Emmanuel Felsina, Antoine Frisch, Christa Powell, Karim Qadiri, Marvin Woki (Montauban)

Tolone

Fuori Ashton, dentro Julian Savea, icona degli All Blacks che non ha bisogno di presentazioni e potrà sostituire più che degnamente il metaman inglese. Ai saluti, però, anche Habana, Clerc, Tillous-Borde, Fernandez-Lobbe e Nonu, che hanno chiuso o messo in pausa la carriera, ed i fenomenali Radradra, diretto a Bordeaux, e Vermeulen, in Giappone. In entrata, invece, grande attesa per un altro ex All Blacks come Liam Messam ed il numero 9 della nazionale gallese Rhys Webb, in arrivo dagli Ospreys.

Arrivi: Rhys Webb (Ospreys), Sebastien Taofifenua (Bordeaux), Liam Messam (Chiefs), Stéphane Onambele, Jacques Potgieter (Munakata Sanix Blues), Daniel Ikpefan (Oyonnax), Julian Savea (Hurricanes);
Partenze: Jocelino Suta (ritiro), Laurent Delboulbès (Bordeaux), Duane Vermeulen, Semi Radradra (Bordeaux), Jonathan Wisniewski (Lione), Vincent Clerc (ritiro), Bryan Habana (ritiro), Ma’a Nonu, Axel Muller (Brive), Grégory Annetta (Provence Rugby), Sébastien Tillous-Borde (ritiro), Juan-Martin Fernandez-Lobbe (ritiro), Levan Chilachava (Montpellier), Dave Attwood (Bath);

Tolosa

Tanti addi di peso, soprattutto in direzione Stade Francais, ma anche l’innesto formidabile di Jerome kaino, che porta leadership, carisma e straordinario impatto nel pacchetto degli avanti. In entrata anche Maxime Mermoz.

Arrivi: Albin Placine (Biarritz), Pierre Fouyssac (Agen), Pita Akhi (Connacht), Jerome Kaino (Auckland),  Théo Belan (Lione), Maxime Mermoz (Newcastle), Pierre Gayraud (Bordeaux)
Partenze: Yoann Maestri (Stade Français), Jean-Marc Doussain (Lione), Talalelei Gray (Stade Français), Daniel Brennan (Montpellier), Wandile Mjekevu (Perpignan), Hugo Pirlet (prestito a Colomiers), Florian Fritz (ritiro), David Roumieu (ritiro), Yann David (Castres), Daniel Mienie, Paul Perez, Gaël Fickou (Stade Français), Tristan Tedder (prestito a Bayonne), Maxime Marty (prestito a Bayonne), Anthony Méric;

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
TAG:
item-thumbnail

Mathieu Bastareaud squalificato per cinque settimane

Aveva colpito deliberatamente un avversario alla testa. Una sanzione che da molti è stata giudicata non adeguata

20 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’invasione di campo in Stade Francais-Tolone

Uno spettatore è entrato il campo per difendere il fratello, Sekou Macalou, quando si erano accesi gli animi tra le due squadre

17 settembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Parole e numeri: il riassunto della quarta giornata di Top 14

Il ruggito del Lione, la forza del Clermont e le corse di Tolosa. Quarto spezzone di gara per Leonardo Ghiraldini

17 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

All Blacks, dopo il 2019 corrono i rumors: Ardie Savea e Ben Smith verso Pau

I due giocatori sarebbero in procinto di rispondere alle sirene francesi del Top 14

14 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Parole e numeri: cos’è successo nella terza giornata del Top 14

I fatti più interessanti emersi dal weekend del campionato transalpino, tra la corsa di Clermont e le priorità di una squadra salvezza

10 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Parole e numeri: la seconda giornata del Top 14

Il momento difficile del Tolone, le fatiche del Castres e il Clermont che si vendica del Racing dopo la batosta di gennaio

3 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14