Il Petrarca saluta Simone Rossi: tornerà a Milano per completare gli studi

L’ala lascia il club campione d’Italia insieme ad altri sei uomini. Lamaro e Cannone ufficialmente permit player per il Benetton

simone rossi

ph. Luigi Mariani

Il Petrarca ha annunciato i nomi dei sette giocatori che lasceranno il club dalla prossima stagione. Si tratta di Enrico Bacchin, Giacomo Bernini, Vicenzo Delfino, Antonio Rizzi, Simone Rossi, Jacopo Salvetti e Alessandro Vannozzi. Sul futuro di Bacchin, Rizzi e Vannozzi era già arrivata l’ufficialità del loro rispettivo passaggio al San Donà, al Benetton Treviso e alle Fiamme Oro, mentre per gli altri quattro è arrivata domenica la conferma del loro addio al club padovano campione d’Italia in carica.

Il nome più significativo della lista è senz’altro quello di Simone Rossi, per anni una delle ali più forti e influenti del campionato di Eccellenza. Classe 1991, il trequarti chiude la sua esperienza con il Petrarca con un bottino di 26 mete in 63 presenze, di cui l’ultima proprio nella finale Scudetto vinta dai tuttineri contro il Calvisano. A febbraio aveva anche debuttato come permit player con il Benetton Treviso nella sfida contro gli Scarlets.

“Rossi ha fatto una scelta personale – spiega il direttore generale del Petrarca, Beppe Artuso – In sostanza tornerà a Milano dalla famiglia per completare gli studi universitari. Una scelta che ovviamente rispettiamo”. Stesso discorso anche per Vannozzi: “Alessandro aveva un altro anno di contratto, ma ha fatto domanda per entrare nelle Fiamme Oro. Anche per lui si tratta di una scelta personale che evidentemente ha fatto in prospettiva”.

Come riporta Il Mattino di Padova, Rossi potrebbe continuare la sua carriera rugbistica, affiancandola a quella universitaria, con la maglia dell’Asr Milano in Serie A.

Intanto, la società padovana ha anche confermato che il terza linea Michele Lamaro e il seconda linea Niccolò Cannone (entrambi classe 1998) saranno permit player per il Benetton Treviso durante la prossima stagione. I due giocatori, come aveva spiegato il ds biancoverde Pavanello a OnRugby, “si alleneranno con noi lunedì e martedì, dopodiché saranno liberi di tornare al club se non utilizzati e giocheranno in Eccellenza”.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Top10: gli highlights di Lyons-Calvisano, Cus Torino-Valorugby e Mogliano-Viadana

Le immagini delle prime tre partite della dodicesima giornata

28 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: vittorie in trasferta per Calvisano, Valorugby e Viadana

Si sono concluse le prime tre partite del 12esimo turno

28 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10, Petrarca: James Faiva torna a Padova fino a fine stagione

Rinforzo importante per la capolista del massimo campionato

28 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top 10: Rovigo rinforza i trequarti con un giocatore delle Zebre

Percorso inverso per Matteo Moscardi, di nuovo a Rovigo a pochi mesi dall'approdo in United Rugby Championship

28 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Top10: le formazioni del sabato della 12^ giornata

Calvisano e Valorugby vogliono rimontare sulla zona playoff, Mogliano e Torino cercano punti per la salvezza

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Due mesi di squalifica per Roberto Manghi, tecnico del Valorugby

L'allenatore dei reggiani è stato sanzionato per le accuse rivolte agli arbitri dopo la semifinale scudetto del 2022 contro Rovigo

27 Gennaio 2023 Campionati Italiani / TOP 10