Champions Cup, finale: Leinster e Racing 92 vanno a caccia del titolo a Bilbao

Fischio d’inizio alle 17,45. Diretta su Eurosport 2

champions cup rugby

ph. Reuters

In un San Mames di Bilbao che si preannuncia tutto esaurito, reduce dal divertente secondo tempo della finale di Challenge (vinta da Cardiff), va in scena, quest’oggi alle 17.45 (diretta TV su Eurosport 2, e streaming su Eurosport Player), l’attesissimo atto conclusivo della Champions Cup tra due giganti ovali del vecchio continente come Leinster e Racing 92.

Ormai un mese fa, dopo la prestazione maestosa nei quarti di finale contro i campioni in carica dei Saracens, ci chiedevamo chi potesse fermare Leinster nella corsa al titolo, vista la solidità dell’impianto difensivo miscelata alla perizia offensiva degli uomini di Leo Cullen. Il tutto, poi, sublimato dalle gesta di fuoriclasse assoluti come Jonathan Sexton in cabina di regia e Rob Kearney all’estremo, e da una forza esagerata nel pacchetto degli avanti, con i primi 5 uomini del pacchetto degli avanti che saranno verosimilmente i titolari (in blocco) dell’Irlanda nel prossimo tour in terra australiana.

Inevitabile, dunque, che la squadra di Dublino parta con i favori del pronostico, sia per ciò che concerne gli allibratori, che danno il team dell’isola di Smeraldo nettamente in vantaggio rispetto ai rivali francesi, sia per quello che riguarda la stampa specializzata in giro per il mondo. Una previsione che ci sentiamo di appoggiare in toto, eppure, se esiste una squadra in grado di arrestare la cavalcata imperiosa degli irlandesi, quella potrebbe essere proprio il Racing 92 di Travers, soprattutto nella versione vista negli ultimi 20 minuti di Clermont, e nel primo tempo della semifinale contro Munster.

Per la squadra di Parigi, che, proprio come Leinster, ha evitato il barrage nei propri playoff di campionato, qualificandosi direttamente alla semifinale interna, l’assenza dell’uomo faro Maxime Machenaud rischia di rivelarsi estremamente pesante. Il mediano della nazionale francese, brillantissimo in questo 2018, a tal punto da meritarsi la nomination nella lista dei candidati al titolo di European Player of the Year, ha giocato negli ultimi mesi ad un livello elevatissimo, caricandosi spesso sulle spalle la squadra nei momenti difficili, e guidandola in modo sapiente in quelli positivi. Teddy Iribaren, sostituto naturale a numero 9, dovrà quindi riuscire a non far rimpiangere il compagno in cabina di regia, coadiuvato dalla classe del sudafricano Lambie (in attesa, chissà, dei 25 minuti finali di Dan Carter).

Si preannunciano di estremo interesse anche i duelli a velocità supersonica sulle ali. Da un lato la freschezza abbacinante di Jordan Larmour contro l’esperienza di Marc Andreu (uomo del match nel quarto contro Munster), dall’altro la prepotenza fisica di un Teddy Thomas sempre più vicino all’essere uno dei migliori al mondo del ruolo, contro capitan Isa Nacewa, all’ultima sfida europea con la maglia del club dublinese.

Leinster: 15 Rob Kearney, 14 Jordan Larmour, 13 Garry Ringrose, 12 Robbie Henshaw, 11 Isa Nacewa (c), 10 Johnny Sexton, 9 Luke McGrath, 8 Jordi Murphy, 7 Dan Leavy, 6 Scott Fardy, 5 James Ryan, 4 Devin Toner, 3 Tadhg Furlong, 2 Seán Cronin, 1 Cian Healy
A disposizione: 16 James Tracy, 17 Jack McGrath, 18 Andrew Porter, 19 Rhys Ruddock, 20 Jack Conan, 21 Jamison Gibson-Park, 22 Joey Carbery, 23 Rory O’Loughlin

Racing 92: 15 Louis Dupichot, 14 Teddy Thomas, 13 Virimi Vakatawa, 12 Henry Chavancy, 11 Marc Andreu, 10 Pat Lambie, 9 Teddy Iribaren, 8 Yannick Nyanga (c), 7 Bernard Le Roux, 6 Wenceslas Lauret, 5 Leone Nakarawa, 4 Donnacha Ryan, 3 Cedate Gomes Sa, 2 Camille Chat, 1 Eddy Ben Arous
A disposizione: 16 Ole Avei, 17 Vasil Kakovin, 18 Census Johnston, 19 Boris Palu, 20 Baptiste Chouzenoux, 21 Antoine Gibert, 22 Dan Carter, 23 Joe Rokocoko

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Danny Cipriani: 3 settimane di squalifica per il placcaggio di spalla su Rory Scannell

L'apertura britannica era stata espulsa nella sfida di Thomond Park

26 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Domenica Cardiff Blues e Glasgow Warriors hanno giocato con queste maglie

Le tenute da gioco delle due squadre erano praticamente indistinguibili, facendo montare diverse critiche nel post partita

22 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Il meglio della domenica di Champions Cup

La vittoria del Tolosa, quella pazzesca di Newcastle e il blitz dei Glasgow Warriors in casa dei Cardiff Blues

22 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: tutto quello da sapere sulla domenica europea

Leinster a Tolosa per archiviare (o quasi) la pratica qualificazione, Newcastle ospita Montpellier mentre a Cardiff va in scena il derby celtico con G...

21 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: cosa è successo nelle partite giocate venerdì e sabato

Ripercorriamo le prime sette partite del secondo turno con la rubrica Parole e numeri. Tanti gli spunti di riflessione

21 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Edinburgh vince col bonus e manda Tolone con un piede fuori dall’Europa

Al BT Murrayfield finisce 40-14. Capolavoro tattico degli scozzesi, Rivieraschi senza idee e alla seconda sconfitta consecutiva

20 ottobre 2018 Coppe Europee / Champions Cup