Pro14: Hadleigh Parkes rinnova con gli Scarlets

Il centro cresciuto in Nuova Zelanda resterà in Galles, dopo essere diventato anche titolare in nazionale

galles

ph. Reuters

Gli Scarlets hanno annunciato il rinnovo del contratto di Hadleigh Parkes, centro classe 1987 tra i migliori giocatori dell’ultimo Sei Nazioni 2018 per il Galles. Nato e cresciuto in Nuova Zelanda, nel Super Rugby ha giocato dapprima con i Blues e successivamente con gli Hurricanes, con una breve parentesi in Sudafrica dove ha militato per i Kings.

Nel dicembre 2014 Parkes è arrivato a Llanelli, dove con il tempo è diventato un punto fermo della squadra guidata dal suo connazionale Wayne Pivac, guidandola spesso anche da capitano in assenza di Ken Owens. Dopo aver completato i tre anni di residenza in Galles, Parkes ha potuto esordire con la nazionale lo scorso 2 dicembre contro gli Springboks, marcando due mete e venendo eletto Man of the Match della partita vinta dai Dragoni per 24-22.

Nel Sei Nazioni, Warren Gatland lo ha sempre schierato dal primo minuto in tutte e cinque le partite, tant’è che Parkes è stato l’unico gallese ad aver giocato tutti i 400 minuti del torneo, marcando una meta nella partita contro l’Italia, in cui è stato il migliore in campo.

– Leggi anche: Sei Nazioni 2018, Galles al secondo posto fra certezze e dubbi

“Sono stati tre anni incredibili e sono contento di poter firmare un nuovo contratto per le prossime stagioni – ha dichiarato Parkes, la cui durata del rinnovo non è stata resa nota – Abbiamo delle grandi sfide davanti a noi, a partire da quella di venerdì contro La Rochelle nel quarto di finale di Champions Cup”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Munster aggiunge Stephen Larkham allo staff

Era noto che gli irlandesi fossero in cerca di un allenatore per l'attacco: ottengono un nome importante

14 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Il nuovo logo dei Glasgow Warriors

Prende spunto dalla storia del club fornendo un design semplice e pulito

4 giugno 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Jonny la macchina

Parliamo di Gray, il seconda linea scozzese con una percentuale di placcaggi riusciti che supera il 98%

29 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

L’ultimo atto di Seán O’Brien con la maglia del Leinster

Jonathan Sexton gli ha concesso l'onore di alzare il trofeo del Pro14 a Glasgow, nonostante il flanker fosse in borghese

26 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14 Final: Leinster batte i Warriors e si conferma campione

Finisce 15-18. Equilibrio nella prima frazione al Celtic Park, poi Dubliners prendono il controllo e tengono le mani sul trofeo

25 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Pro14: Warriors o Leinster, oggi al Celtic Park si decide il campione 2019

Leo Cullen, head coach di Leinster, si scusa per la battuta sui "Warriors tifosi dei Rangers"

25 maggio 2019 Pro 14 / Altri club
  1. Mr Ian 28 marzo 2018, 11:19

    Sempre più anima degli Scarlets e giocatore imprescindibile per Pivac. La sua assenza in mezzo al campo si sente tanto, soprattutto in fase offensiva.
    Per la partita contro La Rochelle sarà sicuramente in campo, per l occasione ha dovuto spostare la data del matrimonio…

    • MarioC 28 marzo 2018, 12:33

      Dell’ 87? Lo pensavo più giovane.
      Comunque sì, giocatore impressionante per connubio di fisicità e qualità. i il blocco Scarlets in mezzo al campo è impressionante: Davies-Patchell-Parkes-Davies… Sicuramente di grande aiuto anche per Gatland in ottica mondiale.

Lascia un commento