Pro12 o Pro14, Shane Williams non ha dubbi: “Sarà una confusione totale”

L’ex ala del Galles sembra convinto che il nuovo format aumenterà i problemi del torneo celtico

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Mentre si cerca di capire quale sarà il prossimo destino della Lega Celtica, alle prese con un passaggio piuttosto importante sulla tematica di inclusione delle squadre sudafricane all’interno del torneo, c’è chi come Shane Williams fa capire di non gradire le possibilità future di sviluppo del torneo: “E’ un disastro completo – esordisce l’ex trequarti sulle pagine del Rugby Paper – una situazione di cui il Board della Celtic League non aveva bisogno adesso. Sono tutti a cercare nuove squadre e un progetto diverso, ma progettare una cosa in questa maniera confusionaria non farà certamente bene. Chi è il responsabile di tutto ciò?”. Si interroga il gallese.

 

Poi rincara la dose: “Siamo ad agosto e non sappiamo ancora nulla sul prossimo torneo. I giocatori, dal canto loro, possono anche aspettare; ma gli allenatori no. Programmare senza sapere è impossibile. Immagino già le difficoltà che ci saranno durante la finestra internazionale di novembre.
Nessuna franchigia, poi, ha potuto iniziare seriamente una campagna abbonamenti: è vero che le televisioni poi porteranno dei soldi nelle casse delle squadre, ma i tifosi sono quelli che muovono passioni e interessi. E credo che in Galles molti tifosi non siano contenti della situazione”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Simon Zebo si ritira a fine stagione

Dopo 14 anni di carriera lascia un personaggio eclettico del rugby irlandese: 35 caps internazionali, oltre 150 presenze con il Munster

item-thumbnail

URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

La franchigia sudafricana con tutti i migliori in campo per la penultima di campionato

item-thumbnail

Bulls, Louw: “La sconfitta di Treviso in Rainbow Cup brucia ancora. Ma ora vogliamo 5 punti”

Il terza linea sudafricano alla vigilia del delicato match col Benetton: "Saremo sempre amareggiati per quella sconfitta, ma il nostro lavoro è guarda...

item-thumbnail

URC: la formazione di Edimburgo per il match contro le Zebre

Gli scozzesi scelgono una squadra zeppa di stelle per sfidare gli emiliani

item-thumbnail

Edimburgo: ufficiale l’arrivo di Mosese Tuipulotu dai Waratahs

Fratello di Sione Tuipulotu, eleggibile per la Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton e Zebre, il calendario delle franchigie nel mese di maggio

Tre partite a testa: per i veneti l'obiettivo sono i playoff, per gli emiliani scavalcare due squadre in classifica