RWC 2015, il giorno della finale: Australia e All Blacks per dominare Ovalia

Oggi alle 17 il calcio d’inizio della partita più attesa. E tutto il mondo avrà gli occhi sullo stadio di Twickenham

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Ci siamo, ancora poche ore e scenderà il sipario sul Mondiale inglese. Alle 17, ore italiane (diretta tv su SkySport) a Twickenham ci sarà il calcio d’inizio della finalissima tra All Blacks e Australia, la migliore finale che ci si potesse aspettare per quello visto in questo mese e mezzo di torneo.
Nuova Zelanda che arriva da campione del mondo in carica, con l’obiettivo di diventare la prima nazionale a conquistare due Mondiali consecutivi e di rompere il tabù che la vede trionfare alla RWC solo quando gioca in casa. E salutare al meglio l’ultima partita con la maglia nea di monumenti come Mealamu, Carter e McCaw.
L’Australia è squadra equilibratissima e ordinata, ricca di talento, con giocatori letali e una terza linea capace di far saltare il banco. Se poi dovesse trovare quel miglior Folau che qui in Inghilterra non si è mai visto… Il peggior clientye possibile per i tuttineri.
Lo spettacolo è annunciato, speriamo che la posta in palio non spinga le due squadre a diventare eccessivamente guardinghe. E che vinca il migliore.

 

Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Giteau, 11 Drew Mitchell, 10 Bernard Foley, 9 Will Genia, 8 David Pocock, 7 Michael Hooper, 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Kane Douglas, 3 Sekope Kepu, 2 Stephen Moore (c), 1 Scott Sio.
Riserve: 16 Tatafu Polota-Nau, 17 James Slipper, 18 Greg Holmes, 19 Dean Mumm, 20 Ben McCalman, 21 Nick Phipps, 22 Matt Toomua, 23 Kurtley Beale

 

Nuova Zelanda: 15 Ben Smith, 14 Nehe Milner-Skudder, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Daniel Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Jerome Kaino, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody.
Riserve: 16 Keven Mealamu, 17 Ben Franks, 18 Charlie Faumuina, 19 Victor Vito, 20 Sam Cane, 21 Tawera Kerr-Barlow, 22 Beauden Barrett, 23 Sonny Bill Williams

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

item-thumbnail

Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

item-thumbnail

2015, un anno mondiale: 12 cartoline per rivivere la Rugby World Cup

Trionfi di squadra e record personali, amicizie, abbracci e spettacolo. Cosa ci lascia l'evento che ha dominato l'anno ovale

31 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Matfield e la sconfitta col Giappone alla RWC: “La peggior settimana della vita”

Il veterano Springboks ripensa alla clamorosa sconfitta e a come il gruppo si è ripreso

29 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: ecco i risultati (negativi) dell’anti doping

World Rugby ha reso noti i risultati dei 468 campioni analizzati

2 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Post RWC 2015: Jonathan Kaplan mette dietro i pali i suoi colleghi fischietti

Uno dei più stimati arbitri di sempre analizza il torneo dal punto di vista di chi l'ha diretto. E le ombre superano le luci...

20 novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015