Joubert e la fuga dopo Scozia-Australia: l’ho fatto per tutelare il contesto, non me stesso

Il fischietto sudafricano torna sulla controversa uscita dal campo al termine del quarto di finale iridato

ph. Dylan Martinez/Action Images

ph. Dylan Martinez/Action Images

L’episodio lo ricordiamo tutti, con la punizione concessa all’Australia a pochi istanti dal termine che ha deciso in favore dei Wallabies il quarto di finale iridato contro la Scozia. Le immagini avevano poi ripreso l’arbitro Craig Joubert lasciare in fretta e furia il campo e dalle pagine del Daily Telegraph il fischietto sudafricano ha parlato per la prima volta dell’episodio. “Sapevo che al termine della partita tra Australia e Inghilterra c’erano stati diverbi con alcuni membri dello staff inglese e non volevo che non accadesse nulla del genere. Non perché non capisca le emozioni del momento per giocatori e allenatori, la loro volontà di farti delle domande…Semplicemente, perché non si ripetesse quanto accaduto. Ho pensato alla situazione in generale, non a me stesso“. Già, ma quell’episodio chiave, lo valuterebbe in modo diverso? “Con il senno di poi certo – ammette Joubert, che poi rivela – All’ultima partita del Sei Nazioni ho arbitrato Irlanda-Scozia, ho preso un caffè con coach Cotter e una birra con capitan Laidlaw a fine gara”. Qui sotto la “fuga” di Joubert.

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=zSJ5xhcfsHg

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: polverizzati i numeri delle precedenti edizioni

Pubblicato il report sull'impatto economico degli ultimi Mondiali. E le cifre sono da record

item-thumbnail

2015, un anno mondiale: 12 cartoline per rivivere la Rugby World Cup

Trionfi di squadra e record personali, amicizie, abbracci e spettacolo. Cosa ci lascia l'evento che ha dominato l'anno ovale

31 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Matfield e la sconfitta col Giappone alla RWC: “La peggior settimana della vita”

Il veterano Springboks ripensa alla clamorosa sconfitta e a come il gruppo si è ripreso

29 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Rugby World Cup 2015: ecco i risultati (negativi) dell’anti doping

World Rugby ha reso noti i risultati dei 468 campioni analizzati

2 dicembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

Post RWC 2015: Jonathan Kaplan mette dietro i pali i suoi colleghi fischietti

Uno dei più stimati arbitri di sempre analizza il torneo dal punto di vista di chi l'ha diretto. E le ombre superano le luci...

20 novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015
item-thumbnail

C’era una volta Ovalia: cronache da un paese in rapido cambiamento

Il Mondiale inglese sembra aver sancito la rottura degli equilibri tradizionali. L'Europa deve guardarsi le spalle?

16 novembre 2015 Rugby Mondiale / Rugby World Cup 2015