Peter O’Mahony dice no alla Francia: rinnovo col Munster per tre anni

La federazione irlandese rinnova anche con il giovane e promettente Iain Henderson, che rimarrà all’Ulster

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Sarà ancora Munster, per almeno altri tre anni: Peter O’Mahony ha firmato un contratto che prolungherà la sua presenza nella Red Army fino a fine giugno 2018. Un rinnovo fortemente voluto e sostenuto anche dal ct della nazionale irlandese Joe Schmidt che ha così convinto il giocatore a rimanere in patria nonostante le sirene che cercavano di attirarlo in Francia (Tolosa soprattutto), nel ricchissimo Top 14.
O’Mahony ha 25 anni, conta 27 presenze in nazionale e ha già vestito i gradi di capitano sia per il Munster che per l’Irlanda.
In queste stesse ore l’IRFU e l’Ulster hanno annunciato il rinnovo del contratto anche di Iain Henderson, seconda/terza linea promettentissimo che rimarrà a Belfast sino al termine della stagione 2017/2018.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tyler Bleyendaal dice basta a 29 anni

Il numero 10 della Red Army fermato da un infortunio al collo: la sua parentesi ovale sul campo è finita

21 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Mentre Hadleigh Parkes lascia il Galles, gli Ospreys cambiano proprietà

Diverse uscite annunciate dagli Scarlets. La franchigia di Swansea acquistata da un gruppo asiatico

14 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Prodigi ovali: John Cooney ha colpito la traversa eseguendo la Rabona

Il giocatore di Ulster si è cimentato nel Crossbar Challenge in maniera particolare

13 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Leigh Halfpenny ha deciso sul suo futuro

Il forte estremo gallese, dopo mesi di dubbi, ha praticamente scelto dove giocare dall'anno prossimo

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

La particolare squalifica di James Cronin

Il pilone di Munster e dell'Irlanda è stato fermato per un mese in seguito a una vicenda quantomeno curiosa

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

John Barclay: “Molti giocatori potrebbero aver giocato la loro ultima partita, senza saperlo”

L'avanti scozzese dedica un pensiero a molti dei suoi colleghi che dovranno appendere i propri scarpini al chiodo

21 Marzo 2020 Pro 14 / Altri club