Derby celtico numero 2: Treviso per fare il salto, Zebre per non sprofondare

Al Monigo va in scena una sfida che potrebbe rivelarsi determinante per la stagione delle due franchigie italiane

ph. Luca Sighinolfi

Riuscirà Treviso a vincere la terza gara celtica consecutiva? Ce la faranno le Zebre a ottenere la loro prima vittoria in assoluto e a ripartire dopo l’involuzione dell’ultimo mese e mezzo? Un nuovo ko in quella che per i giocatori bianconeri è probabilmente una delle partite più attese dell’anno che genere di contraccolpo può lasciare? Le risposte oggi le darà il campo, al Monigo infatti si gioca il derby di ritorno valevole per la dodicesima giornata di Pro12 (diretta su Sportitalia 2, dalle 15). E la risposta potrebbe essere importante, sia per i veneti che per la franchigia federale . Quello che gli appassionati si aspettano è uno spettacolo migliore rispetto a quello di una settimana fa.

 

Treviso 15 Luke McLean, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Christian Loamanu, 12 Alberto Sgarbi, 11 Edoardo Gori, 10 Kristopher Burton, 9 Tobias Botes, 8 Robert Barbieri, 7 Alessandro Zanni, 6 Paul Derbyshire, 5 Valerio Bernabò, 4 Francesco Minto, 3 Jacobus Roux, 2 Leonardo Ghiraldini (c), 1 Matteo Muccignat.
Riserve: 16 Enrico Ceccato, 17 Michele Rizzo, 18 Lorenzo Cittadini, 19 Corniel Van Zyl, 20 Dean Budd, 21 Simone Favaro, 22 Fabio Semenzato, 23 Alberto Di Bernardo.

 

Zebre 15 Paolo Buso 14 Giovanbattista Venditti 13 Sinoti Sinoti 12 Gonzalo Garcia 11 Leonardo Sarto 10 Luciano Orquera 9 Alberto Chillon 8 Andries Van Schalkwyk 7 Mauro Bergamasco 6 Nicola Cattina 5 Michael Van Vuren 4 Quintin Geldenhuys 3 Luca Redolfini 2 Davide Giazzon 1 Matias Aguero
Riserve: 16 Andrea Manici 17 Salvatore Perugini 18 David Ryan 19 Emiliano Caffini 20 Filippo Cristiano 21 Tito Tebaldi 22 Alberto Benettin 23 David Odiete

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Benetton sfiderà una nazionale dell’est in amichevole?

Potrebbe assumere contorni decisamente internazionali il pre-campionato dei Leoni, che intanto continuano a lavorare a Treviso

item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...

item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l'Italia