Nick Mallett elogia la direzione di Piardi nella finale Stormers-Munster

L’ex c.t. ha analizzato a Supersport Live la direzione di gara dell’italiano, spiegandone le decisioni

Nick Mallett elogia la direzione di Piardi in Stormers-Munster. Ph OnRugby

Nick Mallett elogia la direzione di Piardi in Stormers-Munster. Ph OnRugby

La stagione di URC si è conclusa con la vittoria di Munster, che a sorpresa ha superato gli Stormers dopo aver vinto in semifinale il derby irlandese contro un Leinster ben più favorito. Quella di Città del Capo è stata però anche la finale di Andrea Piardi, sul cui operato i giudizi sono stati in larga parte positivi, come quello di Nick Mallett durante la trasmissione Supersport Live, in Sudafrica.

Leggi anche: URC: dopo 12 anni il Munster torna a vincere un titolo

“Sia il coach che i capitani hanno detto che la sua direzione è stata buona, ed è così. Piardi è stato ottimo, credo non ci sia stato alcun problema riguardante l’arbitro in questa partita. Ha mantenuto la calma, si è consultato bene con il TMO e con i suoi assistenti, e ha lavorato molto bene con tutta la squadra arbitrale” ha spiegato l’ex c.t. dell’Italia dal 2008 al 2011.

“Nello stile mi ricorda molto Jaco Payper, credo sia il suo punto di riferimento e che abbia provato a fare ciò che fa lui, che è uno dei migliori arbitri del mondo se non il migliore. Piardi ha fatto un lavoro fantastico oggi” ha continuato Mallett, che poi ha analizzato nel dettaglio alcune decisioni prese dall’arbitro italiano.

Leggi anche: URC: gli highlights della finale Stormers – Munster

Nick Mallett analizza le decisioni di Andrea Piardi in Stormers-Munster

“Partiamo con il giallo ad Evan Roos. Eravamo ai 5 metri dalla linea di meta, non c’era possibilità che il giocatore fosse dietro i piedi dell’ultimo uomo, era davanti. La palla era fuori, ma il giocatore non era nella posizione giusta per intervenire e quando lo ha fatto era in fuorigioco. Decisione giusta”.

Mallett ha poi commentato anche il cartellino giallo sventolato a Jack Crowley, apertura di Munster, reo di aver “schiaffeggiato” il pallone all’interno di una ruck mentre il mediano stava per passarla.

“Era un’azione veloce nel breakdown, e anche se l’arbitro non l’ha vista direttamente c’era l’assistente Adamson dall’altra parte. Il 9 prova a passare il pallone e spunta questa mano a ostacolarlo. Piardi ha fermato il gioco, ha mantenuto la calma, si è confrontato con la squadra arbitrale, ha usato bene la tecnologia a disposizione e ha preso la decisione giusta”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Il trequarti continuerà a fare parte del roster biancoverde

item-thumbnail

Benetton Rugby: Lazzaroni e Zani entreranno nello staff dei Leoni

Due nuovi capitoli ovali per gli uomini che hanno chiuso la loro carriera da giocatori

item-thumbnail

Andrea Piardi arbitrerà la finale di URC per il secondo anno consecutivo

Altra grande soddisfazione per il fischietto italiano: dirigerà la finalissima tra Bulls e Glasgow

18 Giugno 2024 United Rugby Championship
item-thumbnail

URC, finale Bulls-Glasgow Warriors: ufficializzate data, orario e sede

Per la terza edizione consecutiva la sfida decisiva si terrà in Sudafrica

item-thumbnail

URC: in finale senza irlandesi, volano Bulls e Glasgow Warriors

Nulla da fare per Leinster e Munster, sconfitte nonostante degli avvii favorevoli: la cronaca e gli highlights delle due semifinali