Il Leinster è la prima finalista di Champions Cup

Gli irlandesi hanno avuto ragione di un Tolosa che ha pagato cari due cartellini gialli

URC: oltre 117.000 spettatori sugli spalti nell'ultima giornata, quasi un record

Champions Cup: Leinster batte Tolosa

Il Leinster è la prima finalista di Champions Cup dopo aver battuto il Tolosa all’Aviva Stadium di Dublino per 41-22.

Una vittoria assolutamente autorevole in un match sempre sotto controllo per i padroni di casa, che hanno saputo approfittare dell’indisciplina avversaria. Quattro delle cinque mete del Leinster, infatti, sono arrivate durante i due periodi di superiorità numerica per i cartellini comminati a Thomas Ramos (in-avanti volontario) e Rodrigue Neti (gioco pericoloso).

Gli ospiti sono stati i primi a segnare, con una bella meta firmata da Pita Ahki: rimessa laterale e due fasi di percussioni frontali prima di cambiare senso di gioco ed esplorare perfettamente la superiorità numerica al largo.

Leggi anche: L’Inghilterra ha vinto il Sei Nazioni femminile 2023

Al quarto d’ora Ramos si prende un giallo e Leinster punisce immediatamente con una doppietta firmata da Jack Conan, prima bravo a segnare di potenza e poi servito da un bell’assist di van der Flier dopo un attacco di Gibson-Park dal lato chiuso.

Ramos torna in campo dieci minuti dopo, solo per vedere il neo-entrato mediano di mischia Paul Graou (infortunio a Barassi, Ntamack spostato centro e Dupont all’apertura) sparare un pallone in faccia a Jack Willis e regalare un assist involontario a Dan Sheehan, pronto a cogliere l’occasione e portare i suoi sul 27-7.

Tolosa accusa il colpo e vacilla, ma non molla. Prima dell’intervallo accorcia con la meta di Emmanuel Meafou e nella fase centrale della partita prova a forzare la mano per rientrare. I francesi falliscono un attacco nei 5 metri avversari e accorciano con un piazzato al 55′, riportandosi a -10.

La partita sembra potersi riaprire, ma una sciocchezza di Neti pregiudica tutto. Il pilone sinistro si azzuffa in una ruck con van der Flier e va oltre i limiti, piazzandogli una testata sul petto che gli costa il giallo. Gesto deprecabile e fuori contesto, al quale si aggiunge la patetica simulazione dell’irlandese, che porta le mani al volto per indurre il direttore di gara a comminare un rosso, senza successo.

Non appena rimasti in 14, i francesi cedono da drive a 5 metri e proprio van der Flier va a schiacciare dal cuore del raggruppamento. Poco dopo, colpo del KO portato da Jason Jenkins dopo una serie di attacchi frontali degli avanti nei 5 metri avversari che sgretolano la difesa a poco a poco.

Per Tolosa c’è solo la consolazione di una terza meta della bandiera a tempo scaduto, arrivata con Willis dopo un drive da rimessa laterale.

Leinster ora attende l’altra finalista dallo scontro tra La Rochelle e Exeter Chiefs.

Leinster: 15. Hugo Keenan, 14. Jordan Larmour, 13. Garry Ringrose, 12. Charlie Ngatai, 11. Jimmy O’Brien, 10. Ross Byrne, 9. Jamison Gibson-Park, 1. Andrew Porter, 2. Dan Sheehan, 3. Tadhg Furlong, 4. Ross Molony, 5. James Ryan (c), 6. Caelan Doris, 7. Josh van der Flier, 8. Jack Conan.
A disposizione: 16. John McKee, 17. Cian Healy, 18. Michael Ala’alatoa, 19. Jason Jenkins, 20. Ryan Baird, 21. Luke McGrath, 22. Harry Byrne, 23. Ciaran Frawley

Marcatori Leinster

Mete: Conan (16, 20), Sheehan (26), van der Flier (57), Jenkins (63)
Trasformazioni: Byrne (16, 20, 26, 57, 63)
Calci di punizione: Byrne (4, 12)

Stade Toulousain: 15. Thomas Ramos, 14. Juan Cruz Mallía, 13. Pierre-Louis Barassi, 12. Pita Ahki, 11. Matthis Lebel, 10. Romain Ntamack, 9. Antoine Dupont (c), 1. Cyril Baille, 2. Peato Mauvaka, 3. Dorian Aldegheri, 4. Richie Arnold, 5. Emmanuel Meafou, 6. Jack Willis, 7. Thibaud Flament, 8. Francois Cros.
A disposizione: 16. Julien Marchand, 17. Rodrigue Neti, 18. David Ainu’u, 19. Alexandre Roumat, 20. Rynhardt Elstadt, 21. Alban Placines, 22. Paul Graou, 23. Arthur Retiere

Marcatori Tolosa

Mete: Ahki (8), Meafou (34), Willis (80)
Trasformazioni: Ramos (8, 34)
Calci di punizione: Ramos (55)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Champions Cup: finale pazzesca a Londra! Tolosa stende il Leinster ai supplementari

Una partita meravigliosa al Tottenham Stadium. I francesi battono gli irlandesi 22-31 nell'extra time grazie alla meta di Lebel e ai calci di Kinghorn...

25 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la preview della finale tra Leinster e Stade Toulousain

Le due squadre più vincenti d'Europa in campo a Londra alle ore 15.45 di sabato 25 maggio per l'atto conclusivo della competizione

25 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Mischia devastante, Gloucester demolito: la Challenge Cup è degli Sharks

Dopo i primi 15 minuti di sofferenza i sudafricani prendono in mano la partita e conquistano la Coppa: decisivi i punti al piede di Masuku e le mete d...

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La formazione di Tolosa per la finale di Champions contro Leinster

Un XV stellare per la sfida di Londra. Kinghorn batte Ramos per la maglia numero 15, mediana classica Dupont-Ntamack

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: la formazione del Leinster per la finale contro Tolosa

Gli irlandesi vogliono tornare sul trono continentale

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup