Benetton, Pasquali: “Conosciamo bene Cardiff, dovremo massimizzare tutte le occasioni”

Il pilone traccia gli obiettivi di squadra in vista del quarto di finale di Challenge

Mischia del Benetton ph. Ettore Griffoni

Mancano solo due giorni a quello che in casa Benetton si preannuncia come un evento fra i più importanti della stagione. Alle ore 16 di sabato 8 aprile lo stadio Monigo ospiterà i quarti di finale di Challenge Cup fra i biancoverdi trevigiani e i gallesi del Cardiff.

Una partita che colloca di diritto la squadra fra i migliori 8 team della competizione e che potrebbe proiettare il gruppo guidato da coach Bortolami in una dimensione finora mai esplorata, come quella delle semifinali di coppa.

In città l’atmosfera è chiara: lo stadio sarà sold out a conferma della grande attenzione che la comunità di tifosi riserva a tutto l’ambiente. A introdurre i temi del match con Cardiff ci ha pensato Tiziano Pasquali, in campo sabato scorso con Connacht per il suo 117 cap con il club della Marca.

“Sarà una battaglia fino all’ultimo minuto. Noi non vediamo l’ora di scendere in campo davanti ai nostri tifosi e ciò rappresenta un’arma in più per noi. Sarà una sfida aperta, dobbiamo limitare gli errori e portare a casa ogni situazione buona per andare in meta. Cardiff scenderà in campo molto motivata, ma noi dobbiamo farci trovare pronti sin dal primo minuto”.

Le prospettive del quarto di finale con Cardiff

Proprio gli avversari, al pari e forse ancor di più del Benetton, hanno conquistato un quarto di finale che sembrava scritto da pronostico su misura per i Sale Sharks. Invece la squadra capitanata da Josh Turnbull ha eliminato gli inglesi battendoli 28 a 27 e si presenta a Treviso forte di una fiducia ritrovata.

“Il fatto che Cardiff militi in URC secondo me è un vantaggio – prosegue Pasquali – perché noi conosciamo bene loro, come loro conoscono bene noi. Per questo sottolineo che sarà una sfida aperta. Bisogna limitare tutti gli errori e dobbiamo massimizzare tutte le occasioni per fare punti nella loro metà campo. Per di più la disciplina sarà fondamentale”.

Un elemento questo che ha ben funzionato nel match con il Connacht della settimana scorsa, ma non era andato così bene un mese e mezzo fa, quando il Benetton ero uscito sconfitto dall’Arms Park per 30 a 13, anche a causa di alcuni falli evitabili, in una partita che sembrava alla portata.

“Da quella sconfitta è capitale non ripetere gli sbagli effettuati. Siamo stati troppo indisciplinati e abbiamo commesso troppi errori. Sicuramente hanno voluto metterci sotto con il loro pack, sabato faremo in modo che saremo noi a imporci sul loro gioco. Avevamo fatto troppi errori di squadra e non sono permessi a questo livello. Sabato sarà fondamentale eseguire il nostro piano di gioco e tenerli nella loro metà campo”.

Leggi ancheBenetton Rugby, Menoncello: “Contro Cardiff dovremo essere bravi a muovere il pallone”

Dove vedere Benetton v Cardiff

Sabato 8 aprile
Challenge Cup, quarti di finale
Ore 16:00, Benetton-Cardiff, diretta tv su Sky Sport Arena (canale Sky 204), streaming su Now TV, Sky Go e EPCR TV

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Challenge Cup 2024/25: le date, gli orari e le partite della fase a gironi

Primo impegno esterno per le Zebre Parma, inserite in un girone non facile

12 Luglio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup 2024/2025: la composizione dei gironi

Effettuato il sorteggio della coppa cadetta. Appuntamento a dicembre per la prima giornata

2 Luglio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La preview della finale di Challenge Cup tra Gloucester e Sharks

I sudafricani per fare la storia, gli inglesi per tornare ad alti livelli dopo tante stagioni difficili: a Londra sarà una grande sfida

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione degli Sharks che affronta il Gloucester

Il XV sudafricano per la finale di Londra sarà capitanato da Eben Etzebeth

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Gloucester per la finale di Londra

Il XV iniziale degli inglesi che affronteranno gli Sharks al Tottenham Hotspur Stadium

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup