Rugby Europe Championship: la Georgia batte il Portogallo e vince l’edizione 2023

I caucasici hanno avuto la meglio sul Portogallo 38-11 e hanno vinto il campionato per la sesta volta consecutiva

Dopo aver battuto il Galles la Georgia torna a chiedere il Sei Nazioni. PH OnRugby

I Lelos durante l’inno PH OnRugby

La Georgia, forte di 11 vittorie nelle ultime 12 edizioni, ha sfidato e battuto largamente il Portogallo nell’atto finale del Rugby Europe men’s Championship.

Grazie ad una partita dominata soprattutto sul piano dell’occupazione territoriale, la formazione allenata da Levan Maisashvili ha spento le velleità di un avversario emergente, voglioso di giocare un rugby espansivo.

Il Portagallo infatti si è avvicinato alla finalissima di Badajoz con alcuni risultati incoraggianti alle spalle, come quello che li ha visti battere la Spagna e volare in finale, ma anche e soprattutto la qualificazione alla RWC ai danni degli USA.

Alla fine la maggiore esperienza dei Lelos è venuta fuori. I giocatori di maggior caratura internazionale come Davit Niniashvili, Tedo Abzhandadze, Vasil Lobzhanidze hanno fatto la differenza e hanno girato la partita dalla loro parte.

Particolarmente in luce l’ala dei Lelos Saracens, Akaki Tabutsadze che ha marcato la ventiseiema mete in 28 presenze.

Leggi anche: Sei Nazioni 2023: lo stato dell’arte di Irlanda, Francia, Scozia, Inghilterra e Galles

I risultati dell’ultimo turno

La formula 2023 prevedeva una giornata finale per stabilire i piazzamenti definitivi. Ecco i risultati del Gran Final di Badajoz e del Ranking Final di Amsterdam

1/2 posto: Georgia-Portogallo 38 a 10

3/4 posto: Romania-Spagna 31 a 25

5/6 posto: Olanda-Germania 50 a 28

7/8 posto: Belgio-Polonia 18 a 17

Gli highlights della finalissima

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Esordisce il TMO “rinforzato”: primi esperimenti in Sudafrica-Galles e Fiji-Barbarians

Nelle due sfide di Twickenham gli arbitri al monitor avranno ulteriori possibilità di intervenire rispetto al precedente protocollo: la sperimentazion...

item-thumbnail

Frans Malherbe ha rinunciato alla maglia da titolare per far festeggiare i 50 caps a Vincent Koch

Un bel gesto di altruismo raccontato dallo stesso Rassie Erasmus, e non è la prima volta che accade negli Springboks

item-thumbnail

Il calendario dei test match estivi del weekend del 22 giugno

Anche se la finestra internazionale non è ancora ufficialmente aperta si parte subito con tre grandi sfide

item-thumbnail

Summer Series 2024: i convocati dell’Irlanda

Andy Farrell ha scelto di selezionare 35 giocatori

item-thumbnail

Test Match: la formazione del Galles per l’incontro con il Sudafrica

Molte certezze per i Dragoni, che avranno alcuni giocatori poi pronti a esordire durante il match

item-thumbnail

Test Match: la formazione del Sudafrica per la sfida al Galles

Pieter-Steph du Toit sarà il capitano di una squadra con 4 potenziali esordienti