Italia U20, Brunello: “Tenuta mentale e fiducia nel piano di gioco ci hanno fatto riprendere in mano la partita”

Il capo allentore della nazionale under 20 ha elogiato il carattere dei suoi ragazzi

La nazionale italiana under 20 è riuscita finalmente a cancellare lo zero dalla casella delle vittorie. Dopo tre turni di Sei Nazioni in cui la squadra aveva conquistato solo punti di bonus difensivi, è arrivata la vittoria.

Un successo che premia il carattere degli Azzurri, bravi a non cedere di fronte ad un Galles tutt’altro che remissivo. La partita infatti ha vissuto di alti e bassi, con i Dragoni che a inizio ripresa conducevano 22 a 12.

Grazie anche ad una prestazione eccellente del pacchetto di mischia, i ragazzi di Massimo Brunello hanno riportato l’inerzia del match a loro favore, concludendo l’incontro con una serie di interventi difensivi da applausi.

Proprio il Responsabile Tecnico della nazionale under 20 ha apprezzato la mentalità del gruppo. Quattrini e compagni infatti hanno reagito nel momento giusto, regalando così una bella serata di rugby al folto pubblico di Monigo.

“Grande match, avevo preannunciato alla squadra le difficoltà di una partita come questa, e vedere come ne sono venuti fuori, reagendo alle tre mete consecutive a cavallo tra primo e secondo tempo, mi ha dato tutte le conferme che cercavo sullo spessore di questo gruppo”, ha spiegato il tecnico degli Azzurri.

Leggi anche: Sei Nazioni under 20: l’Italia soffre, rimonta e batte il Galles 29-25

Poi Brunello ha proseguito spostando il focus sull’andamento della gara “Abbiamo commesso anche oggi degli errori che dobbiamo imparare a non regalare agli avversari, ma la tenuta mentale e la fiducia nel nostro piano di gioco ci hanno consentito di riprendere in mano una partita che sarebbe potuta scivolarci via. Sono veramente orgoglioso, questa vittoria i giocatori se la meritano pienamente”.

Infine un cenno alla cornice di pubblico che ha popolato lo stadio di Treviso, un clima positivo che si è rivelato importantissimo nel corso degli 80 minuti.

“Meraviglioso, le tribune così piene ci hanno sostenuto e poi spinto nei momenti più difficili della gara, questa vittoria è anche merito di un pubblico che ci vuole davvero bene, ricambiato completamente. Ora puntiamo alla Scozia per chiudere in bellezza, ma vorrei davvero dedicare questo risultato a tutto il mio staff, e a tutti gli allenatori ed i professionisti italiani che mettono ogni giorno l’anima credendo profondamente in questa Federazione e nel potenziale del rugby italiano. Sono orgoglioso di essere italiano alla guida di una squadra italiana, il senso di appartenenza è per me, ma anche per questo gruppo, un elemento fondamentale”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia under 20: i convocati per il World Rugby U20 Championship

Trenta giocatori pronti a partire per il Sudafrica, dove si inizia a giocare il 29 giugno

item-thumbnail

Italia U20: Marcos Gallorini non sarà al mondiale giovanile

Un infortunio ferma il pilone destro degli Azzurrini

item-thumbnail

Italia U20, le parole di Roberto Santamaria dopo il test con la Spagna

È in chiave iridata che il tecnico analizza la partita, unica prova prima del Mondiale giovanile

item-thumbnail

Gli avanti dell’Italia U20 sovrastano la Spagna, il warm-up test finisce 36-5

Pur con qualche incertezza iniziale, l'amichevole a San Benedetto del Tronto vede il pacchetto azzurro dominare, costruendo cinque mete su sei

item-thumbnail

La formazione dell’Italia under 20 che sfida la Spagna a San Benedetto del Tronto

Le prime scelte di Roberto Santamaria in vista della "prova generale" prima della partenza per il Sudafrica

item-thumbnail

Italia Under 20: i convocati per l’ultimo raduno prima del Mondiale

Gli azzurrini di coach Santamaria a San Benedetto del Tronto, dove disputeranno anche il test con la Spagna