Clara Munarini arbitrerà nella prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda

La direttrice di gara parmigiana entra nel panel delle nove che guideranno i match del prossimo evento iridato femminile

Clara Munarini arbitrerà nella prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda (Ph. Matteo Mangiarotti)

Clara Munarini arbitrerà nella prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda (Ph. Matteo Mangiarotti)

La Nazionale italiana femminile non sarà l’unica presenza azzurra alla prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda. L’arbitra italiana Clara Munarini è stata infatti selezionata nel panel delle nove direttrici di gara che saranno protagoniste durante l’evento iridato del prossimo autunno che inizierà l’8 ottobre (Sudafrica-Francia primo match).

Leggi anche: Assegnate le coppe del mondo maschili e femminili fino al 2033

La parmigiana Clara Munarini, 32 anni, internazionale nel rugby a XV dal 2018 e con numerosi test-match del TikTok Sei Nazioni Femminile arbitrati in carriera, è stata la prima donna nella passata primavera a dirigere una Finale seniores maschile italiana quando è stata designata per l’atto conclusivo della Coppa Italia 2022 e scriverà un nuovo pezzo nella storia del movimento italiano sabato 28 maggio, sempre al “Lanfranchi”, diventando la prima donna TMO nella Finale di Serie A Femminile tra Arredissima Villorba e Valsugana Rugby Padova.

La selezione per la Rugby World Cup neozelandese arriva a conclusione di un processo di analisi delle performance arbitrali nelle ultime quattro finestre internazionali femminili, e offre un notevole mix di esperienza e di nuovi volti, con Munarini, la neozelandese Jenner e l’australiana McLachlan alla prima esperienza, al fianco di veterane come l’irlandese Joy Neville, direttrice della Finale iridata 2017, e l’inglese Sara Cox, alla quarta edizione della Rugby World Cup della propria carriera.

Leggi anche: OnRugby intervista Clara Munarini dopo la sua direzione di gara nella finale di Coppa Italia

Il Presidente di World Rugby, Sir Bill Beaumont, ha dichiarato: “Voglio congratularmi con gli ufficiali di gara selezionati per la Rugby World Cup 2021. Il Mondiale è l’evento di punta nel rugby a XV ed essere chiamati a parteciparvi, come giocatori o come arbitri, è un risultato di cui andare estremamente orgogliosi. Avere 15 ufficiali donna su 18 designati dimostra non solo la forza e la profondità del settore arbitrale nel mondo, ma è una dimostrazione concreta dell’impegno che World Rugby e le federazioni membre hanno compiuto nello sviluppo femminile nel rugby. La Rugby World Cup 2021 promette di essere uno straordinario momento di celebrazione del rugby femminile e auguriamo ai direttori di gara di prepararsi al meglio in questi ultimi mesi in vista della competizione”.

Arbitre designate per la Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2021”

Aimee Barrett-Theron (Sudafrica)
Maggie Cogger-Orr (Nuova Zelanda)
Sara Cox (Inghilterra)
Hollie Davidson (Scozia)
Aurélie Groizeleau (Francia)
Lauren Jenner (Nuova Zelanda)
Amber McLachlan (Australia)
Clara Munarini (Italia)
Joy Neville (Irlanda)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Africa Cup: in 4 per un posto alla Rugby World Cup

Iniziata la competizione che assegna una piazza al mondiale nel girone dell'Italia, Namibia favorita

3 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Dopo la squalifica, la Spagna accusa la Romania: scoppia il “caso Tomane”

Un caso molto simile a quello Van den Berg potrebbe riaprire i giochi per la Federazione iberica

2 Giugno 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Italia ha scelto la sede del suo ritiro. Sarà Bourgoin-Jallieu

La cittadina francese sarà la base operativa degli Azzurri nel torneo iridato

1 Giugno 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Per le qualificazioni alla Rugby World Cup Tonga chiama Folau e tre ex All Blacks

I pacifici sfruttano la nuova regola sul cambio di casacca e si riempiono di talento, rilanciandosi per lo sbarco in Francia

27 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Eddie Jones: “Felice di lavorare a fianco del mio successore durante la Rugby World Cup 2023”

La Federazione Inglese vorrebbe provare a ripetere l'esperimento fatto dalla Francia con Galthiè

18 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Warren Gatland tra i candidati per una “missione mostruosa”: la panchina degli USA

L'ex c.t. del Galles potrebbe cimentarsi in una nuova e difficile impresa: rendere competitivi gli Stati Uniti per i mondiali in casa del 2031

17 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023