Benetton: tre esordienti nella formazione che sfiderà i Dragons

Giacomo Da Re e Matteo Meggiato in campo. Tommy Bell in panchina. Insieme a loro tanti giovani per una sfida fondamentale

Benetton: tre esordienti nella formazione che sfiderà i Dragons

Benetton: tre esordienti nella formazione che sfiderà i Dragons (Ph. Mattia Radoni)

Dragons-Leoni, in programma domani sera al Rodney Parade (qui le informazioni per seguirla in tv e streaming), è l’ultima sfida di United Rugby Championship prima del Sei Nazioni.

Una partita fondamentale per il Benetton, che sfida i Dragons per fare un altro passo avanti nella strada verso i playoff. Per farlo, Bortolami schiera una formazione innovativa, dovuta anche alle assenze dei vari nazionali (anche se 5 giocatori, come Steyn, Faiva, Da Re, Zanon e Traorè, più Pani dalla Under 20, sono stati rilasciati da Crowley per questa sfida).

Tre esordienti biancoverdi: due in campo dal 1′, come Giacomo Da Re e Matteo Meggiato, e uno in panchina, il nuovo acquisto Tommy Bell. Ci sono tanti altri giovani pronti a scendere in campo in questa sfida, come Pani e Drago, entrambi alla seconda presenza, coadiuvati da Riera – ormai un punto fermo del reparto arretrato – e l’esperto Tommaso Benvenuti. Mediana formata da capitan Duvenage – con Ale Garbisi pronto a subentrare dalla panchina – e Albornoz.

Nel pacchetto avanzato, Lorenzo Cannone sarà il numero 8, con Lazzaroni e Meggiato a completare la terza linea. Tanta esperienza in seconda, con Herbst e Wegner, con la prima linea che sarà formata da Gallo, Els e Tetaz Chaparro.

Benetton Rugby:
15 Giacomo Da Re (debuttante)
14 Lorenzo Pani (1)
13 Filippo Drago (1)
12 Joaquin Riera (22)
11 Tommaso Benvenuti (123)
10 Tomas Albornoz (4)
9 Dewaldt Duvenage (C) (63)

8 Lorenzo Cannone (4)
7 Marco Lazzaroni (115)
6 Matteo Meggiato (debuttante)
5 Carl Wegner (7)
4 Irné Herbst (69)
3 Nahuel Tetaz (5)
2 Corniel Els (16)
1 Thomas Gallo (21)

A disposizione:
16 Hame Faiva (58)
17 Cherif Traore (78)
18 Filippo Alongi (18)
19 Nicola Piantella (2)
20 Braam Steyn (93)

21 Alessandro Garbisi (5)
22 Marco Zanon (46)
23 Tommy Bell (debuttante).

Indisponibili: Callum Braley (nazionale), Ignacio Brex (nazionale), Niccolò Cannone (nazionale), Andries Coetzee, Yaree Fantini, Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Toa Halafihi (nazionale), Monty Ioane (nazionale), Michele Lamaro (nazionale), Gianmarco Lucchesi (nazionale), Leonardo Marin (nazionale), Luca Morisi (nazionale), Tommaso Menoncello (nazionale), Sebastian Negri (nazionale), Ivan Nemer (nazionale), Giacomo Nicotera (nazionale), Edoardo Padovani (nazionale), Tiziano Pasquali (nazionale), Luca Petrozzi, Giovanni Pettinelli (nazionale), Federico Ruzza (nazionale), Rhyno Smith, Luca Sperandio, Manuel Zuliani (nazionale).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: ridotta la squalifica di Niccolò Cannone

L'avanti sarà a disposizione per l'ultima partita dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Luca Sperandio: possibile futuro in Francia?

L'ala-estremo dei Leoni potrebbe trasferirsi all'estero a fine stagione. In partenza anche Benvenuti

item-thumbnail

URC: la preview del derby Benetton-Zebre

Si gioca alle 17:30 a Monigo, diretta TV su canale 20

item-thumbnail

URC, Benetton: ecco i Leoni che sfidano le Zebre, guidati da capitan Lamaro

I biancoverdi sono pronti per il secondo derby stagionale, e lo affrontano con una squadra rivista rispetto a quella scesa in campo in Sudafrica

item-thumbnail

Benetton, Duvenage verso il derby: “Dobbiamo dimostrare maturità dopo il Sudafrica”

Il mediano di mischia sudafricano introduce la sfida contro le Zebre

item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di Edoardo Padovani

Il trequarti farà ancora parte del roster dei Leoni