Francia, Galthié non si nasconde: “Possiamo e vogliamo vincere il Sei Nazioni”

Il ct dei Bleus traccia la rotta dei transalpini per la prossima edizione del torneo

Francia, Galthié non si nasconde: "Possiamo e vogliamo vincere il Sei Nazioni"

Francia, Galthié non si nasconde: “Possiamo e vogliamo vincere il Sei Nazioni” PH Sebastiano Pessina

A un mese dall’inizio del Sei Nazioni, l’allenatore della Francia  Fabien Galthié ha gettato la maschera e in merito alla sua squadra ha fatto dichiarazioni assai ambiziose.

Francia, Galthié non si nasconde: “Possiamo e vogliamo vincere il Sei Nazioni”

“Possiamo e vogliamo vincere il Sei Nazioni – ha detto in un incontro con la stampa transalpina – siamo progrediti come gruppo a tutti i livelli, anche se abbiamo ancora degli importanti margini di crescita”.

Poi ha aggiunto: “Siamo migliorati nella preparazione psicologica della partita e a livello tecnico possiamo contare su un gruppo che ormai sfiora le 75 unità: di questi ne sceglierò 42, il prossimo 17 gennaio, per la prima convocazione verso il torneo”.

Leggi anche: Il calendario del Sei Nazioni 2022

Con quasi il 70% di vittorie nell’arco di tutto il suo corso tecnico (iniziato dopo la RWC 2019 e fatto di una ventina di partite), Galthié è uno dei migliori tecnici della storia recente dei “Bleus”, in particolare dopo la pesante affermazione ottenuta contro gli All Blacks nello scorso novembre. Un successo da cui però guardarsi con attenzione: “La partita con la Nuova Zelanda va vista sempre sotto due punti di vista: ho parlato con lo staff la mattina della partita e gli ho detto che anche se avessimo perso non avremmo dovuto mettere nulla in discussione del nostro cammino, dall’altro lato dopo la vittoria ci siamo detti che dovevamo tenere assolutamente i piedi per terra, anche perchè batterli spesso equivale poi a consumarsi, prendete per esempio l’Irlanda nel 2018 e l’Inghilterra dopo il successo nella semifinale della Rugby World Cup 2019, e questo non vogliamo che accada”.

Infine sulle sue scelte rispetto al gruppo sin qui formato: “Abbiamo deciso di lavorare con un gruppo che all’inizio si sarebbe rivelato giovane e un po’ inesperto, ma che entro il 2023 potesse sviluppare un background comune per arrivare pronto al Mondiale. Sentiamo di essere coerenti e sulla strada giusta e il livello raggiunto da alcuni giocatori come Dupont è lì a dimostrarcelo e dare motivazioni anche al resto del gruppo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: i convocati della Francia per l’inizio del torneo

Galthiè seleziona un gruppo composto da 42 elementi

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Irlanda: un’assenza di peso in vista del Sei Nazioni 2022

Andy Farrell dovrà fare a meno di uno dei suoi pezzi del triangolo allargato

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: ecco i convocati del Galles campione in carica. Niente Alun Wyn Jones, guida Dan Biggar

Ecco le scelte di Wayne Pivac per difendere il titolo vinto nel 2021. Tanti i giocatori di grande esperienza, tre i possibili debuttanti

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: i convocati dell’Inghilterra con sei esordienti per Eddie Jones

Capitan Farrell guiderà una squadra che presenta il ritorno di qualche veterano oltre a tanti volti nuovi che spingono per emergere

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, verso Francia-Italia: le condizioni di Dupont e Jalibert

I Bleus devono "gestire" la loro cerniera dei trequarti in vista dell'esordio nel torneo

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: il quadro completo di arbitri e assistenti, c’è anche Piardi

Ecco il quadro completo di ogni gara del prossimo Championship: l'arbitro italiano tornerà come assistente di linea, come già fatto nel 2021

18 Gennaio 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni