URC: Zebre, la formazione che riceve Ulster

Cinque cambi nel XV titolare: è arrivato il momento del figiano Asaeli Tuivuaka

URC: Zebre, la formazione che riceve Ulster

URC: Zebre, la formazione che riceve Ulster (Ph. Luca Sighinolfi)

Per Michael Bradley i giochi sono fatti. L’allenatore delle Zebre ha scelto infatti la formazione che sabato 2 ottobre, alle ore 18:15 al Lanfranchi di Parma, con diretta tv su Mediaset 20, riceverà e sfiderà gli irlandesi di Ulster. Sarà una gara particolare per le Zebre, una gara preceduta da un minuto di silenzio che verrà osservato in memoria di Leonardo Mussini, responsabile dell’area comunicazione e marketing scomparso mercoledì.

Leggi anche: Il ricordo della redazione di OnRugby per Leonardo Mussini

Oltre ad osservare un minuto di silenzio prima dell’inizio della sfida con l’Ulster Rugby, il suo ricordo verrà omaggiato nella giornata di sabato, con un momento di ritrovo collettivo allo Stadio Lanfranchi di Parma. Saranno previsti diversi interventi di amici, familiari e colleghi che si succederanno dalle 11:00 alle 12:30. A poche ore dal calcio d’inizio della partita con gli irlandesi, chiunque potrà presenziare alla cerimonia e accomodarsi sugli spalti dell’impianto sportivo della Cittadella del Rugby di Parma (per partecipare sarà necessario esibire il green pass all’ingresso).

URC: Zebre, la formazione che riceve Ulster

Nel XV guidato coi gradi da capitano dal solito Giulio Bisegni, che al centro farà coppia con Tommaso Boni, la novità assoluta, fra i trequarti e non solo, è quella di schierare nel triangolo allargato l’esordiente figiano – campione olimpico di rugby a 7 con la sua nazionale – Asaeli Tuivuaka, che all’ala sarà protagonista assieme a Gabriele di Giulio e all’estremo Junior Laloifi, mentre in mediana la cabina di regia sarà affidata alla coppia Alessandro Fusco-Carlo Canna.

Fra gli avanti invece la combinazione in prima linea verrà composta da Danilo Fischietti-Luca Bigi-Matteo Nocera, con David Sisi e Leonard Krumov in “sala macchine” e i  flanker Maxime Mbandà e Potu Junior Leavasa a far reparto in terza linea con Giovanni Licata, che ricoprirà il ruolo da numero 8.

A disposizione, pronti a dare il loro contributo a partita in corso, vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Fabiani, Lovotti, Neculai, Zambonin e Giammarioli, oltre a Palazzani, Rizzi e Trulla

URC: Zebre, la formazione che riceve Ulster

15. Junior Laloifi (19)

14. Gabriele Di Giulio (47)

13. Giulio Bisegni (108) (Cap)

12. Tommaso Boni (103)

11. Asaeli Tuivuaka (0)

10. Carlo Canna (105)

9. Alessandro Fusco (4)

8. Giovanni Licata (42)

7. Potu Junior Leavasa (11)

6. Maxime Mbandà (64)

5. Leonard Krumov (65)

4. David Sisi (65)

3. Matteo Nocera (17)

2. Luca Bigi (19)

1.Danilo Fischetti (28)

A disposizione:

16. Oliviero Fabiani (131)

17. Andrea Lovotti (107)

18. Ion Neculai (1)

19. Andrea Zambonin (1)

20. Renato Giammarioli (62)

21. Guglielmo Palazzani (147)

22. Antonio Rizzi (22)

23. Jacopo Trulla (6)

Leggi anche, Danilo Fischetti a OnRugby: «Siamo giovani ma maturi, ora bisogna vincere»

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Zebre, parla Roselli: “Tra cambiamenti e precarietà non è stato facile, eppure sta nascendo un’eccellenza”

Il tecnico romano saluta la franchigia emiliana, con cui ha collaborato complessivamente per 6 stagioni

item-thumbnail

URC: le Zebre imbrigliano a lungo Glasgow, poi nel finale passano gli scozzesi

La franchigia ducale gioca una partita di spessore, ma non basta per ottenere la vittoria in trasferta

item-thumbnail

URC: Zebre, ultimo atto. A Glasgow per finire con orgoglio

La preview della gara che chiude la stagione della franchigia di Parma

item-thumbnail

Le ultime Zebre della stagione: la formazione per Glasgow

Luca Morisi capitano per l'ultima della gestione Roselli

item-thumbnail

Zebre Parma: bollettino ufficiale su Lorenzo Pani

Il trequarti sarà costretto a stare fuori molto a lungo

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno