Australia: tanta gioventù per l’esame più duro contro gli All Blacks

Dave Rennie rimescola le sue carte e scommette sul futuro con tanti elementi giovani a livello internazionale

Australia: tanta gioventù per l'esame più duro contro gli All Blacks ph. Sebastiano Pessina

Australia: tanta gioventù per l’esame più duro contro gli All Blacks ph. Sebastiano Pessina

Senza poter contare sui tre giocatori tenuti fuori per aver infranto regole interne, Dave Rennie ha scelto la formazione dell’Australia che sabato (ore 9.05 diretta Sky Sport) proverà l’impresa cercando di espugnare Eden Park per riavvicinare quella Bledisloe Cup che manca dal 2002. Nel XV di partenza la novità più importante è rappresentata da Petaia, che dopo essere rimasto fuori contro la Francia per un infortunio rientra e viene schierato all’ala. Sarà una linea di trequarti estremamente giovane, con Ikitau (2 caps) e Paisami (9) ai centri e Kellaway (2) sull’out di sinistra. Contando gli 8 caps di Petaia e i 14 di Banks si arriva a 35, e si capisce come su alcuni di questi elementi gli aussies vogliano costruire il loro futuro.

Leggi anche: La formazione degli All Blacks per il match di sabato

In mediana Lolesio e McDermott (10 caps in due) coppia giovane che avrà un banco di prova mostruosamente importante, mentre il reparto che sembra più attrezzato per competere alla pari è quello di terza linea, con capitan Hooper che agirà intorno a Wilson e Valetini. Non mancherà certo esperienza alla mischia aussies, reparto che sarà messo sicuramente sotto grande pressione, visto che ormai Slipper-Paenga Amosa-Alaalatoa sono giocatori nel giro della nazionale ben da tempo. Scelte queste ultime confermate rispetto a quelle fatte nel terzo test contro la Francia, con ancora Tupou pronto per uscire dalla panchina, dove ci sarà McReight pronto al suo primo cap del 2021. Mancherà invece Nick White, fermato da un problema al ginocchio, con Jake Gordon, Matt To’omua e Reece Hodge che saranno i trequarti in panchina.
“Come gruppo siamo carichi per giocare all’Eden Park contro la Nuova Zelanda, uno stadio dove loro vincono da quasi 20 anni. Abbiamo avuto ottime settimane di allenamento e il gruppo è pronto, abbiamo una grande opportunità per mostrare quanto siamo uniti e fare la storia per la maglia Wallabies” ha detto Dave Rennie.

La formazione dell’Australia per la sfida agli All Blacks: (sabato ore 9.05 diretta Sky Sport)

Australia: 15 Tom Banks, 14 Jordan Petaia, 13 Len Ikitau, 12 Hunter Paisami, 11 Andrew Kellaway, 10 Noah Lolesio, 9 Tate McDermott, 8 Harry Wilson, 7 Michael Hooper (c), 6 Rob Valetini, 5 Lukhan Salakaia-Loto, 4 Darcy Swain, 3 Allan Alaalatoa, 2 Brandon Paenga-Amosa, 1 James Slipper

A disposizione: 16 Jordan Uelese, 17 Angus Bell, 18 Taniela Tupou, 19 Matt Philip, 20 Fraser McReight, 21 Jake Gordon, 22 Matt To’omua, 23 Reece Hodge

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Championship: la preview di Australia-Sudafrica

Di nuovo di fronte Wallabies e Springboks, con i campioni del mondo alla ricerca del riscatto

17 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Argentina per la seconda sfida agli All Blacks

Mario Ledesma apporta parecchie modifiche al suo XV cambiando anche posizione a due giocatori

17 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: due cambi nell’Australia, Hooper fa la storia dei Wallabies

Partita attesissima a Brisbane, dove Cooper proverà a replicare lo scherzetto di domenica scorsa. Anche Topou parte dal primo minuto

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo’unga tornano in squadra?

Sono ufficiali le posizione del seconda linea e mediano d'apertura dei tutti neri, che hanno deciso sul loro immediato futuro

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: rivoluzione All Blacks per la seconda sfida ai Pumas

Tanti cambi per Foster, che pensa soprattutto al Sudafrica. Si rivede McKenzie, Ennor pronto a tornare in nazionale dopo due anni

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: la formazione del Sudafrica per la rivincita contro l’Australia

Jacques Nienaber opera un paio di cambi fra gli avanti. Confermata la mediana de Klerk-Pollard

15 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship