Lions: già 2 infortuni nel weekend

Anche se il tour non dovrebbe essere a rischio

Galles

Lions: già in 2 a rischio forfait (Ph. Sebastiano Pessina)

La gioia per la convocazione di Warren Gatland per il tour estivo dei British and Irish Lions in casa dei campioni del mondo del Sudafrica, per un paio dei 37 elementi inseriti nella lista dei 37 da Warren Gatland, almeno per qualche ora, ha lasciato immediatamente spazio al timore – che sembrerebbe superato – di un infortunio serio, con la presenza in Rainbow Nation in bilico.

Leggi anche: Zebre, Andrea Zambonin verso la franchigia federale

Nel weekend appena andato in archivio, infatti, il terza linea irlandese classe ’92 del Leinster Jack Conan, e l’apertura gallese classe ’89 dei Saints Dan Biggar hanno lasciare in campo ben prima del fischio finale dei rispettivi incontri.

Conan, costretto ad uscire per un colpo alla testa patito in uno scontro con Butler di Connacht, non ha più potuto rientrare dopo il protocollo HIA e dovrà così seguire il classico percorso post concussion per ritrovare il campo. Medesima situazione che ha dovuto affrontare Biggar, uscito per un colpo alla testa durissimo, dopo uno scontro con Twelvetrees di Gloucester, e che a sua volta dovrà seguire il classico percorso per il ‘return to play’. Entrambi, tuttavia, dovrebbero riuscire ad essere presenti per il raduno di giugno dei Lions, in preparazione alla sfida contro il Giappone del 26 giugno.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ben 3 italiani nel XV della settimana di Planet Rugby

La prestazione degli Azzurri ha avuto importanti riscontri anche all'estero: altri 3 Azzurri, inoltre, sono stati citati pur non essendo inseriti in f...

item-thumbnail

A Chicago sarà ancora All Blacks-Irlanda: la rivincita del 2016

Al Soldier Field dovrebbe andare in scena il remake della storica vittoria degli Irish sui Tuttineri

item-thumbnail

Eddie Jones fa i complimenti all’Italia e chiede tempo per il suo Giappone

Il tecnico elogia Lamaro e compagni "rimandando" i suoi giocatori alle prossime sfide internazionali

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo