Poesia Sportiva: Herb Brooks e il “miracolo sul ghiaccio”

Il discorso che il coach della nazionale statunitense di hockey fece alla sua squadra di dilettanti che vinse l’oro olimpico a Lake Placid battendo la Russia

Herb Brookse - miracolo sul ghiaccio

Herb Brookse – miracolo sul ghiaccio

Sono Herb Brookse e la sua nazionale di hockey ghiaccio i protagonisti di questa  nuovo appuntamento con la rubrica curata da Alessio Di Lorenzo che con la sua pagina Instagram Poesia Sportiva racconta Il lato poetico ed autentico dello sport attraverso frasi, citazioni e racconti dei protagonisti del mondo dello sport.

 

“I grandi momenti derivano da grandi opportunità e questo è quello che avrete stasera ragazzi. Questo è quello che avete meritato, una partita. Se ne giocassimo dieci loro ne vincerebbero nove ma non questa partita, non stasera. Stasera pattineremo con loro, stasera li affronteremo e riusciremo a batterli perché possiamo. Stasera noi siamo la più grande squadra di hockey del mondo. Siete nati per diventare dei giocatori, ognuno di voi. Era destino che vi ritrovaste qui stasera, è il vostro momento, il loro momento è passato, è finito, io non ne posso più di sentire quale magnifica squadra di hockey hanno i sovietici, al diavolo, questo è il vostro momento. Andate fuori e vincete.”

[Discorso di Coach Herb Brooks alla nazionale statunitense di Hockey prima della partita contro l’Unione Sovietica – tratto dal film Miracle]

Lake Placid
22 Febbraio 1980
XIII edizione dei Giochi Olimpici Invernali
USA vs URSS
Giocatori dilettanti e studenti universitari opposti a professionisti da cinque edizioni campioni dei giochi.
La partita di Hockey che ha fatto la storia.
Risultato finale: 4-3 in favore della nazionale americana guidata da Coach Herb Brooks.
Serviva un miracolo.
Fu un miracolo.
Il Miracolo sul ghiaccio.
Ci credete nei miracoli? Si!

 

Non perderti anche gli articoli della rubrica Poesia Sportiva:

 Il senso del rugby secondo Alessandro Troncon

Il messaggio di Nelson Mandela a François Pienaar

Martin Castrogiovanni giocavo anche con il sangue che usciva dagli occhi

Julio Velasco: “un giovane si deve guadagnare il diritto di giocare”

L’insegnamento di Chris Nikic: migliorarsi ogni giorno dell’1%

Andrea Lo Cicero, il rugby è la poesia del sacrificio

Le 10 lezioni di Coach Dan Peterson

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Beatrice Rigoni nel Dream Team femminile dell’anno

L'Azzurra inserita nella miglior formazione del 2021, in un XV dominato da giocatrici inglesi e francesi

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: Il Dream Team maschile dell’anno

Gli Springboks sono la squadra più presente nel XV eletto come migliore del 2021

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: Bordeaux passa in testa, e che salto del Montpellier

Gran colpo dei francesi, che passano in testa alla classifica dopo il successo in Top 14 contro Tolosa

8 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: assegnato il premio di rivelazione e allenatore dell’anno

Will Jordan vince grazie alle sue 15 mete in 11 partite. A Simon Middleton dell'Inghilterra il premio per miglior tecnico

7 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

World Rugby Awards 2021: i premi per la meta più bella dell’anno

E se li porta a casa la Francia: la meta più bella dell'anno del rugby maschile e del rugby femminile

7 Dicembre 2021 Terzo tempo
item-thumbnail

I migliori 20 giocatori del 2021 secondo Rugby World: vince un francese su un All Black

Lo storico magazine inglese ha incoronato un galletto, dietro di lui tanto emisfero sud. Non ci sono italiani nei primi 20 posti

7 Dicembre 2021 Terzo tempo